Come Fare Uno Shampoo Al Kiwi Ed Al Cetriolo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il kiwi ed il cetriolo sono rispettivamente un frutto ed un ortaggio che vengono consumati molto, il primo per la carica vitaminica che apporta, il secondo per il sapore e la ricchezza di acqua. Contengono entrambi vitamine in quantità e sono un valido aiuto per i capelli, perché aiutano ogni follicolo profondamente. Oltre ad avere un'azione nutritiva per il cuoio capelluto, rendono i capelli più vigorosi e si possono usare come ricostituenti di grande valore. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come fare uno shampoo al kiwi ed al cetriolo.

25

Lo shampoo al kiwi ed al cetriolo aiuta anche ad eliminare le doppie punte e prepararlo non è molto difficile. Innanzitutto, dopo avere comprato ingredienti di prima qualità e se è possibile di stagione, in modo che possano dare tutti i nutrienti possibili, togliamo le bucce ad entrambi. Tagliamo quindi sia i cetrioli che i kiwi a piccoli cubetti e frulliamoli insieme, in modo da ottenere una "pappa" omogenea e senza grumi. Se otteniamo una pasta troppo densa, aggiungiamo dell'olio di cocco.

35

Filtriamo quindi tutto con l'aiuto di un colino, per togliere gli eventuali grumoli rimasti. Sciogliamo un pezzo di sapone neutro che abbiamo in casa o che possiamo comprare in erboristeria in un tegamino aggiungendo acqua distillata. Dopo che avremo lasciato raffreddare il sapone sciolto nell'acqua distillata, uniamo il composto omogeneo di kiwi e cetrioli, che abbiamo precedentemente preparato ed uniamo il rimanente olio di cocco. Amalgamiamo il prodotto ottenuto con un cucchiaio di legno, mescolando con cura, in modo che divenga simile ad una crema fluida.

Continua la lettura
45

Prendiamo ora un contenitore di quelli in cui avevamo delle creme e versiamoci lo shampoo che abbiamo preparato, conserviamolo nel frigorifero per mantenere la freschezza dei prodotti di origine naturale che abbiamo usato per realizzarlo. È consigliabile, inoltre, usare lo shampoo a base di kiwi e cetriolo, che abbiamo preparato, solamente una volta ogni settimana, lasciarlo in posa sui capelli e sul cuoio capelluto per almeno otto minuti e quindi risciacquare abbondantemente con acqua tiepida. È consigliabile che, con i capelli ancora umidi, mettiamo una discreta quantità del prezioso e nutriente olio di mandorle sulle punte dei capelli, in modo di potere dare più idratazione e prevenire che si formino ancora le doppie punte. I rimedi naturali, privi di sostanze aggressive, sono i migliori per la cura dei nostri capelli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come scegliere lo shampoo giusto

Non tutti gli shampoo sono adatti alle particolari necessità della nostra chioma. Ogni persona ha le proprie esigenze, soprattutto per quanto riguarda i capelli. Questo, purtroppo, viene molto spesso dimenticato, con la diffusa consuetudine di scegliere...
Capelli

Come realizzare lo shampoo secco

Avere i capelli sempre freschi e puliti è fondamentale per la propria igiene personale. Una cattiva pulizia dei capelli non dà una buona impressione di se stessi. A volte può succedere che a causa di un appuntamento improvviso o di un'indisposizione...
Capelli

Come realizzare uno shampoo naturale

Prendersi cura dei propri capelli è una delle regole di bellezza, ma per farlo bisogna scegliere uno shampoo non aggressivo e, soprattutto, conoscerne gli ingredienti. Le etichette dei prodotti sugli scaffali diventano sempre più complicate. Per questo...
Capelli

Come realizzare uno shampoo fai da te

Il prodotto più utilizzato per la cura e la bellezza dei capelli è senza dubbio lo shampoo. Intorno a questo prodotto gira un vero e proprio business, basta guardare gli scaffali dei negozi per vedere che esistono tantissimi tipi di shampoo, ognuno...
Capelli

Come realizzare uno shampoo alle erbe

Avere cura dei propri capelli è importante, grassi o secchi che siano. Lavarli con il primo shampoo che ci capita di acquistare al supermercato, magari scegliendo il primo che ci capita (magari perché è in offerta) non è molto saggio, perché in questo...
Capelli

Come utilizzare lo shampoo solido

Se non avete mai provato lo shampoo solido e non sapete nemmeno come si usa, nei passi successivi di questa guida ci sono alcuni consigli in merito. Il prodotto tra l’altro è facile da realizzare in casa con pochi ingredienti naturali, in grado di...
Capelli

Come realizzare uno shampoo a secco alla cannella

Prendersi cura dei propri capelli è fondamentale, sia per gli uomini che per le donne: essi sono la cornice del viso oltre ad essere una parte del corpo molto considerata dal genere femminile. Come ben saprete è attraverso i cambiamenti della chioma...
Capelli

Come realizzare uno shampoo delicato

Avete mai notato come i capelli reagiscono ai vari shampoo che usate? E scommetto che avete passato minuti interminabili davanti allo scaffale degli shampoo, ai supermercati, per cercare il più adatto a voi. È giusto, perché i capelli ed il cuoio capelluto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.