Come fare uno shampoo al fiordaliso e timo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Fiordaliso e timo sono erbe prettamente mediterranee dalle grandi qualità. Il fiordaliso ricco di polifenoli, tra cui i flavonoidi e gli antociani, svolge un'azione antinfiammatoria ed astringente. Dalle radici del timo, invece, si ricavano sostanze antibatteriche. L'unione di queste due erbe è ideale per il benessere dei capelli. Da qui nasce l'idea di fare uno shampoo per lavaggi frequenti antiseborroico. Particolarmente adatto a tutti i tipi di capelli, regala forza e lucentezza alla chioma. Ma vediamo come procedere.

27

Occorrente

  • Radici di timo 100 gr.
  • Fiori di fiordaliso 100 gr.
  • Amido di cocco 25 gr.
  • Sale un pizzico
  • Sapone neutro (1 saponetta)
  • Olio di lavanda 4 gocce
  • Olio di timo 30 cl.
  • Dispenser
37

Per fare uno shampoo naturale per capelli al fiordaliso e timo, prepara adeguatamente le erbe. Pertanto, lava accuratamente le foglie di fiordaliso e le radici di timo sotto il getto dell'acqua corrente. Inserisci le foglie e l'olio di timo in un mortaio e pestale per bene. Metti quindi da parte la poltiglia. Con un coltello realizza delle tacche sulle radici di timo e falle bollire in pentola con abbondante acqua per circa 20 minuti. Trascorso il tempo indicato, scola le radici. Strizzale per bene e raccogli il liquido di cottura in una ciotola.

47

A questo punto, recupera la poltiglia di foglie di fiordaliso ed olio di timo ed aggiungi dell’amido di cocco. Quest'ultimo evita gli eccessi di schiuma durante l'uso. Mescola accuratamente gli ingredienti. Dovrai ottenere un composto ben omogeneo. Trasferisci la poltiglia in un colino dalle maglie strette. Quindi aiutati con un cucchiaio e pigiala per bene. Estrai così tutto il liquido e versalo nel bicchiere di un frullatore. Aggiungi l'estratto delle radici, qualche altra goccia di olio di timo e del sapone neutro a pezzi. Unisci un po' di sale ed alcune gocce di olio di lavanda. Queste ultime regaleranno allo shampoo per capelli un profumo gradevole.

Continua la lettura
57

Frulla per bene tutti gli ingredienti per qualche minuto e lascia stabilizzare il composto. Lo shampoo al fiordaliso e timo è praticamente pronto. A questo punto, travasalo in un dispenser (preferibilmente di coccio) ed usalo a necessità. Il prodotto estremamente naturale si adatta a qualsiasi tipologia di capelli ed è specifico per lavaggi frequenti. L’unione del fiordaliso e del timo nonché il delicato e piacevole profumo regaleranno ai tuoi capelli energia, luminosità e corposità. Applica lo shampoo sulla cute uniformemente e lascialo in posa per almeno 5 minuti. In questo modo, verranno assorbite efficacemente tutte le sostanze benefiche delle piante. Infine, risciacqua con abbondante acqua calda.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il prodotto si conserva perfettamente per qualche mese. Proteggilo dai raggi solari e da eventuale umidità
  • Se non possiedi un dispenser in coccio, opta preferibilmente per bottigliette in vetro scuro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come Fare Un Bagno Al Fiordaliso Per Capelli Grigi

Sempre più donne oggi non rinunciano a rivelare il colore ingrigito della propria chioma: mostrare riflessi argentei tra le ciocche non è più un tabù anche per il mondo femminile. Del resto, oltre ad essere segno di personalità e sicurezza, la chioma...
Capelli

Come Realizzare Uno Shampoo A Secco Con La Farina Di Ceci

Lo shampoo secco sembra essere davvero una scoperta fantastica: è quel prodotto in grado di “salvarci” la serata, se è molto tardi e non abbiamo tempo per lo shampoo, utilizzare questo prodotto è l’ideale per avere subito capelli dall'aspetto...
Capelli

come preparare uno shampoo alla salvia

Se avete capelli grassi e non volete usare prodotti chimici, potreste preparare uno shampoo alla salvia. La salvia appartiene alla famiglia delle Labiatae. È una sempreverde cespugliosa dalle foglie profumatissime e dai fiori blu- violetto. Nota sin...
Capelli

5 shampoo da preparare a casa

Sapevate che è possibile produrre degli shampoo naturali con gli ingredienti presenti in tutte le cucine? Provvedendo a farvi da sole il vostro shampoo trarrete inoltre molti benefici: non solo vi farà risparmiare, ma vi permetterà di utilizzare per...
Capelli

Come scegliere lo shampoo giusto

Non tutti gli shampoo sono adatti alle particolari necessità della nostra chioma. Ogni persona ha le proprie esigenze, soprattutto per quanto riguarda i capelli. Questo, purtroppo, viene molto spesso dimenticato, con la diffusa consuetudine di scegliere...
Capelli

Come realizzare lo shampoo secco

Avere i capelli sempre freschi e puliti è fondamentale per la propria igiene personale. Una cattiva pulizia dei capelli non dà una buona impressione di se stessi. A volte può succedere che a causa di un appuntamento improvviso o di un'indisposizione...
Capelli

Come realizzare uno shampoo naturale

Prendersi cura dei propri capelli è una delle regole di bellezza, ma per farlo bisogna scegliere uno shampoo non aggressivo e, soprattutto, conoscerne gli ingredienti. Le etichette dei prodotti sugli scaffali diventano sempre più complicate. Per questo...
Capelli

Come realizzare uno shampoo fai da te

Il prodotto più utilizzato per la cura e la bellezza dei capelli è senza dubbio lo shampoo. Intorno a questo prodotto gira un vero e proprio business, basta guardare gli scaffali dei negozi per vedere che esistono tantissimi tipi di shampoo, ognuno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.