Come fare uno chignon laterale in pochi minuti

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le donne passano molto tempo a trovare l'acconciatura giusta per rendersi ogni volta più belle e desiderabili. Se l'obiettivo è un'acconciatura raccolta, non c'è nulla di meglio di un bello chignon laterale, classico, abbastanza in voga negli ultimi tempi, che suggerisce sensualità e bellezza attraverso la semplicità, e che può dare ai nostri capelli un tocco elegante e alla moda. Di seguito verrà spiegato come fare uno chignon laterale in pochi minuti e per eseguire questa semplice acconciatura in maniera pratica e veloce, davanti al nostro specchio senza l'aiuto di professionisti. Mettiamoci all'opera e vediamo come raccogliere i capelli in brevi e pratici passaggi, per avere un look glamour, composto, delicato e ordinato.

27

Occorrente

  • Capelli lunghi
  • Spuma e lacca per capelli
  • Elastici, mollette e forcine
37

Basi e preparazioni

L'esecuzione di questa acconciatura prevede un procedimento molto semplice, è importante però che i capelli siano abbastanza lunghi, o comunque di lunghezza media. Innanzitutto, lavate i capelli e teneteli umidi, ma non bagnati; successivamente applicateci della spuma così che l'acconciatura possa resistere più a lungo. La spuma per i capelli funge da fissativo, ovvero un aiuto in più per acconciare e controllare i capelli per le vostre necessità. Una volta asciutti, fate in modo che la frangetta sia orientata verso lo stesso lato in cui volete raccogliere lo chignon. Affinché sia tutto più uniforme, potete dare un colpo di piastra alla frangetta, oppure darle del volume con un bigodino o l'arriccia capelli. Aiutandovi a fermarla con una molletta, un gancio o un ferretto, fate sì che non interferisca con il resto della chioma, così da non intralciare il lavoro.

47

Intrecciare la chioma

Prima di tutto, pettinate per bene i capelli, addossateli tutti sulla stessa spalla e intrecciateli in maniera tradizionale: suddividete i capelli in tre ciocche uguali, e, se non siete pratiche, prendete le ciocche esterne e sovrapponetele alla ciocca centrale alternando, ad ogni passaggio, la destra con la sinistra, cercando di essere non troppo precise. È importante che lo spazio tra i capelli non sia troppo ristretto, così da poter ottenere un effetto particolare e originale alla fine della procedura. Questo effetto prevede che i capelli siano leggermente scompigliati, con uno stile spettinato e irregolare, ma comunque molto chic.

Continua la lettura
57

Realizzazione dell'acconciatura

Una volta intrecciati i capelli e ottenute le spaziature necessarie per l'effetto finale, legate la punta della treccia con un elastico, oppure fermatela tramite l'ausilio di una forcina. Adesso, prendete la treccia un po' scompigliata e arrotolatela come una spirale. Ora, tenendola bene, posizionatela, avvolta, dietro l'orecchio, oppure in un'altra posizione che più vi aggrada. Una volta ottenuto lo chignon, tenetelo fisso all'altezza dell'orecchio tramite il sostegno di mollette o forcine. Per agevolare il tutto, la presenza di un un ulteriore specchio, posto lateralmente o dietro alla testa, potrebbe risultarvi di grande aiuto. Aggiustate lo chignon e sciogliete la frangetta iniziale pettinandola nella giusta direzione. Per ottenere un effetto spettinato, basta non tirare troppo i capelli, anzi non vi preoccupate di essere troppo accurate, lasciate qualche ciocca ribelle qua e là senza controllo. Se invece volete un look più sobrio e preciso, aiutatevi con della lacca per capelli per governare la vostra chioma. Controllate nuovamente allo specchio che tutto sia ordinato e che non vi siano capelli fuori posto e lo chignon laterale morbido è pronto! Si può arricchire l'acconciatura con dei fermagli particolari, lucenti e sbarazzini, chiaramente, senza esagerare. Per chi ama lo stile retrò per il suo chignon, può optare per una fascia decorata che sparisce nella chioma, e risalta la fronte.
Questo tipo di acconciatura, per la sua particolare costruzione asimmetrica, si adatta ad ogni forma del viso, che sia rotondo o allungato, e può essere abbinato sia ad un look formale che ad uno più casual, magari, in questo caso, spettinandolo un po'. Scegliere l'acconciatura migliore per una donna è sempre un problema, indecisa tra la semplicità e la comodità, contro la sensualità e tagli molto particolari. Lo chignon laterale rappresenta un buon compromesso, che permette sia di realizzarlo in poco tempo sia di rendere l'aspetto di una donna semplicemente attraente e ordinato. Attraverso i passi di questa guida saprete come procedere per realizzarne uno e in poco tempo. Non mi resta che augurarvi buon lavoro.
Alla prossima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La lunghezza dei capelli deve superare l'altezza delle spalle, altrimenti non si potrebbe avere un buon risultato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare uno chignon morbido elegante

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta per impare come poter fare uno chignon che sia allo stesso tempo morbido ed anche particolarmente elegante. Iniziamo subito con dire che lo chignon è diffuso in tutti i parrucchieri ma non solo, perché...
Capelli

Come realizzare splendidi chignon con l'hairagami

Le acconciature da realizzare per i capelli sono moltissime, alcune adatte ad eventi sportivi e giovanili, altre idonee per le grandi occasioni, incluse cerimonie e matrimoni. La moda lancia sempre nuove soluzioni e look sia per quel che concerne i capi...
Capelli

Come fissare lo chignon

Lo chignon è una pettinatura senza dubbio molto fine ed elegante, adatta soprattutto ad una cerimonia o un evento importante. Tuttavia questa acconciatura ha bisogna di essere fissata attentamente per non rischiare di rovinare l'effetto finale. In questa...
Capelli

Come fare uno chignon voluminoso

Lo chignon difficilmente passerà di moda, e per decenni è stato adottato dalle ballerine e da numerose cantanti. Oggi lo chignon viene molto apprezzato per la sua semplicità e praticità, e si adatta perfettamente al look da giorno per donare un aspetto...
Capelli

Acconciature: 10 modi per fare lo chignon

Se abbiamo poco tempo a disposizione, per sistemare i capelli, proponiamo lo chignon, un'acconciatura duttile e semplice da applicare; ci sono almeno 10 modi diversi, per fare lo chignon, abbiamo quindi la possibilità di essere ogni giorno originali...
Capelli

Come realizzare uno chignon in 4 mosse

Lo chignon, acconciatura per decenni relegata a ballerine e signore in età avanzata, è oggi un cult. Una soluzione ideale per raccogliere i capelli in modo facile e veloce. Si adatta a qualsiasi occasione, dalla più formale all'aperitivo. La grandezza...
Capelli

Come realizzare un doppio chignon

Lo chignon doppio sta spopolando tra le ragazze, giovani e non. Questo è un modo davvero grazioso per acconciare i capelli durante una giornata estiva. Soprattutto se si è al mare e quindi a contatto con il sole e l'acqua salata. Ecco quindi, come realizzare...
Capelli

10 acconciature da fare con i mini chignon

Quante volte ci capita di dover pensare all'acconciatura all'ultimo minuto? Quando i capelli non sono pulitissimi e la voglia di lavarli in fretta e furia e poca? Non preoccupatevi, potete optare per lo chignon. Che con accessori diversi e tecniche differenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.