Come fare uno chignon con treccia a fiore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cercare di raccogliere i propri capelli in maniera creativa è il sogno di molte ragazze che spesso si divertono con le acconciature fai da te. Una delle acconciature maggiormente creative e particolarissima, è quella realizzata con uno chignon che ha di base una treccia. Se vi state chiedendo come fare l'acconciatura con lo chignon a treccia creando la forma di un fiore, allora dovete seguire una guida pratica che in poche mosse, vi aiuterà ad essere originale e perfetta con una pettinatura impeccabile.

26

Occorrente

  • Forcine per capelli
  • Elastici in silicone
  • Pettine
  • Lacca
  • Elastico morbido
36

Ecco da dove iniziare per l'acconciatura chignon a forma di fiore

Per creare uno chignon a forma di fiore con una base realizzata attraverso una treccia, Innanzitutto dovete pettinare per bene i vostri capelli. La cosa importante è riuscire a fare una treccia che sia molto precisa e che vi darà l'opportunità di essere poi successivamente intrecciata In modo tale che le ciocche vadano a formare una rosa nella visione complessiva. Innanzitutto, dopo aver pettinato la vostra capigliatura è necessario realizzare una suddivisione dei capelli in due parti. Mentre una delle due sezioni sarà divisa in ulteriori tre parti, l'altra sezione invece sarà suddivisa in due altre metà.

46

Cosa usare per realizzare uno chignon

Per realizzare uno chignon e quindi un'acconciatura davvero originale con una treccia, bisogna avere a portata di mano degli elastici, delle forcine per capelli e anche un punto luce che potrebbe essere importante per andare a rendere la pettinatura molto più chic. Oltre alla sezione in cui avete suddiviso i capelli in due parti, è opportuno procedere alla realizzazione della treccia vera e propria. Sia l'area dei capelli divisa in tre parti che quella invece divisa in due parti deve essere lavorata intrecciando le chiome tra loro, in modo tale da riuscire a creare due distinte trecce: una in due unità ed un'altra in tre. Successivamente, una volta conclusa questa fase, sarà importante fermare l'estremità con degli elastici in silicone.

Continua la lettura
56

Realizzare un fiore con le trecce

Una volta realizzate le due trecce, allora dovete prendere una delle due e allargare le ciocche da un solo lato, creando una sorta di effetto "petalo di rosa". Per creare il centro del fiore, invece, è opportuno arrotolare l'altra treccia su se stessa creando di fatto lo chignon e fermandolo con una o più forcine. Per fermare la parte centrale, bisogna mettere un elastico per capelli morbido e poi intrecciare la restante parte delle chiome intorno. Il risultato finale sarà quello di poter vedere varie tracce mixate tra loro che danno luogo ad un bellissimo fiore. Con un po' di fermagli e di strass, la pettinatura diventerà ancora più chic e sarete pronte per delle serate mondane.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pettinare bene i capelli prima di iniziare
  • Suddividete i capelli in diverse sezioni in maniera molto precisa
  • Impreziosite la pettinatura con dei brillantini

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come realizzare lo chignon con treccia

Lo chignon con treccia rappresenta una pettinatura dal sapore antico, che è tornata prepotentemente di moda per la sua eleganza e versatilità. Si tratta di un'acconciatura facilmente realizzabile anche da sole. Ciò che appare importante è che i capelli...
Capelli

Come creare uno chignon con una treccia

In questa guida vi mostreremo come realizzare un'acconciatura veloce ed allo stesso tempo ricercata, adatta sia ad una serata di gala che ad una cena improvvisata. Questa pettinatura, tornata di moda recentemente, è estremamente facile da realizzare...
Capelli

Come Fare Un'Acconciatura Da Party Con Treccia Capelli Ricci E Fiore

Per chi porta i capelli lunghi, spesso un'acconciatura fai da te raffinata e semplice per un occasione particolare, può aiutare ad evitare lunghe attese dal parrucchiere e ad avere un risparmio non di poco conto. Se anche voi li portate lunghi e magari...
Capelli

Come realizzare uno chignon intrecciato

Il fascino della treccia non conosce confini. Per molte donne, infatti, il capello lungo e intrecciato rappresenta ancora un'inesauribile fonte di fascino e seduzione. Per chi fosse alla ricerca di una pettinatura bella, elegante ma facile da realizzare,...
Capelli

Come fare una treccia a rosa

Le donne sono note come persone molto romantiche, perché non mostrare questa qualità anche su se stesse? In che modo?Flower braid, è una traccia che se girata può dare come risultato la forma di una rosa. Anche se non sarà semplice fare questo tipo...
Capelli

10 acconciature da fare con i mini chignon

Quante volte ci capita di dover pensare all'acconciatura all'ultimo minuto? Quando i capelli non sono pulitissimi e la voglia di lavarli in fretta e furia e poca? Non preoccupatevi, potete optare per lo chignon. Che con accessori diversi e tecniche differenti...
Capelli

Acconciature: 10 modi per fare lo chignon

Se abbiamo poco tempo a disposizione, per sistemare i capelli, proponiamo lo chignon, un'acconciatura duttile e semplice da applicare; ci sono almeno 10 modi diversi, per fare lo chignon, abbiamo quindi la possibilità di essere ogni giorno originali...
Capelli

Chignon: 5 modi per realizzarlo

Lo chignon è diventato negli ultimi anni un'acconciatura molto in voga tra le donne di qualsiasi età. Chiunque può portarlo, bambine, ragazze, signore, nessuna differenza, l'unico particolare è avere capelli abbastanza lunghi, o anche di media lunghezza....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.