Come fare uno chignon con la riga laterale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Una delle acconciature più classiche ed eleganti in assoluto è sicuramente lo chignon. I capelli raccolti in questa maniera sono molto preferite dalle star, specie quando devono apparire al meglio nelle serate di gala. Tuttavia, esistono molte versioni riguardanti quest'acconciatura: esiste lo chignon alto, quello basso, quello spettinato e tanti altri. Ma se volete donare un tocco di modernità alla più classica delle acconciature, lo chignon che fa per voi è quello con la riga laterale, adatto per un'occasione formale, come una cena o un matrimonio. Vediamo insieme attraverso gli utili suggerimenti di questa guida come fare uno chignon con la riga laterale.

27

Occorrente

  • pettine a denti stretti
  • forcine
  • elastico
  • spazzola
  • phon
  • piastra
  • arricciacapelli
  • lacca
37

Lisciare i capelli prima con la spazzola e dopo con la piastra

Innanzitutto è essenziale lavare i capelli in modo corretto per ottenere lo styling desiderato. Utilizzate una combinazione di shampoo e balsamo liscianti e districanti, meglio se a base di olio di Jojoba e cheratina, che li proteggeranno anche dal calore del phon e della piastra. Dopo averli tamponati con una salvietta morbida, asciugateli con il phon, dopo lisciateli, prima con l'utilizzo della spazzola e successivamente con la piastra, ad una temperatura non superiore a 180 gradi, per non rischiare di aprire eccessivamente le fibre capillari, dando vita alle antiestetiche doppie punte. Per facilitarvi il lavoro, dividete la chioma in diverse sezioni. Infine, scaldate nel palmo delle mani un prodotto lucidante oleoso e distribuitelo uniformemente dalle radici alle punte.

47

Pettinare i capelli ed eseguire la riga laterale

Adesso pettinate i capelli con un pettine a denti stretti, ed eseguite la riga laterale, facendola corrispondere all'angolo arcuato del sopracciglio corrispondente. Accertatevi che sia perfettamente dritta. Ora raccogliete i capelli in una coda di cavallo bassa, appena sopra la nuca, legandola con un elastico non metallico (per non rovinare i capelli) e che sia trasparente o dello stesso colore dei vostri capelli, in modo che rimanga invisibile. Se avete un taglio scalato, difficilmente potrete raccoglierli tutti, dunque fermate le ciocche ribelli con del gel a tenuta forte o con delle forcine.

Continua la lettura
57

Spruzzare una dose generosa di lacca

Ora attorcigliate su se stessa la coda di cavallo, quindi arrotolala sopra l'elastico. Per un look elegante, lo chignon sarà composto e regolare, mentre per darvi un'aria più sbarazzina e giovanile, lascerete libera qualche ciocca. Potrete fare la stessa cosa anche con le ciocchette laterali del viso, specie se avete le orecchie a sventola e non vi sentirete a vostro agio con un raccolto completo. Rifinite con un arricciacapelli perché stiano in ordine e abbiano una bella elasticità. Il momento in cui sarete soddisfatti del risultato, spruzzate una dose generosa di lacca su tutta la vostra acconciatura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come creare uno chignon con una treccia

In questa guida vi mostreremo come realizzare un'acconciatura veloce ed allo stesso tempo ricercata, adatta sia ad una serata di gala che ad una cena improvvisata. Questa pettinatura, tornata di moda recentemente, è estremamente facile da realizzare...
Capelli

Come realizzare uno chignon basso

Capelli, parte integrante della bellezza di ognuno di noi che sia un uomo o una donna, elemento che richiede cure e nutrimento, questo per avere una chioma che ci soddisfi in ogni sua parte. In questa guida cerchiamo di vedere come realizzare uno chignon...
Capelli

Come fare uno chignon morbido elegante

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta per impare come poter fare uno chignon che sia allo stesso tempo morbido ed anche particolarmente elegante. Iniziamo subito con dire che lo chignon è diffuso in tutti i parrucchieri ma non solo, perché...
Capelli

Come realizzare uno chignon con un nodo

Se vuoi un'acconciatura di grande effetto senza dover ricorrere al parrucchiere, questa è la guida che fa per te. Vedremo infatti come realizzare uno chignon con il nodo. Esistono molti modi diversi per realizzare un chignon: potrete pensare di realizzarlo...
Capelli

Come fare lo chignon

Lo chignon è una pettinatura molto facile da fare e ottima per varie occasioni da quelle più eleganti, perché si sposa bene con abiti lunghi, a quelle più sportive perché consente di raccogliere tutti i capelli ed evitare che finiscano sul viso mentre...
Capelli

Come realizzare splendidi chignon con l'hairagami

Le acconciature da realizzare per i capelli sono moltissime, alcune adatte ad eventi sportivi e giovanili, altre idonee per le grandi occasioni, incluse cerimonie e matrimoni. La moda lancia sempre nuove soluzioni e look sia per quel che concerne i capi...
Capelli

Consigli per tagliarsi da sole la frangia laterale

Una frangia adatta alla forma del viso e tagliata bene fa da cornice ai lineamenti, li mette in risalto e conferisce un aspetto piú giovane. È una parte fondamentale della pettinatura, che consente di cambiare spesso il look, senza dover ricorrere...
Capelli

Come fissare lo chignon

Lo chignon è una pettinatura senza dubbio molto fine ed elegante, adatta soprattutto ad una cerimonia o un evento importante. Tuttavia questa acconciatura ha bisogna di essere fissata attentamente per non rischiare di rovinare l'effetto finale. In questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.