Come Fare Uno Chignon A "S"

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno di questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come è possibile realizzare uno chignon ad s, mediante l'utilizzo di fascette di metallo foderate di stoffa o veri capelli, ed il bumpits, un altro strumento usato per creare la cotonatura. Rappresenta un'acconciatura dalle forme curve e morbide, visto che non si dovranno utilizzare delle scomode forcine per capelli, che tra l'altro non daranno abbastanza stabilità. Proseguendo nella lettura della guida, riuscirete ad apprendere tutto il procedimento previsto.

26

Occorrente

  • hairagami
  • bumpits
36

Per prima cosa si deve realizzare la propria cotonatura in cima alla testa, tenendo in considerazione questo breve video che spiegherà in modo chiaro come occorre procedere. Fermando provvisoriamente i capelli mediante una pinza adeguata, dovranno successivamente essere sciolti, per poi creare il primo chignon. Il prossimo procedimento consiste nell'arrotolare verso l'alto, per poi piegare le linguette sporgenti verso il basso. Successivamente, con il restante fascio di capelli, si deve realizzare il secondo chignon. Tuttavia in questa circostanza occorre arrotolare verso il basso, per poi piegare verso l'alto. Stiamo al minuto 01:20 del video.

46

Come si può riscontrare, si tratta di un'operazione relativamente semplice, in cui è sufficiente prendersi un poco la mano. Per dare la tipica incurvatura ad "S", è buona regola tentare il più possibile di allargare i capelli per coprire tutte le linguette sporgenti dell'hairagami e per conferire un effetto continuo. Ecco, quindi, che anche quest'operazione è compiuta. Oltre ad essere particolare e bella, questa acconciatura è anche abbastanza stabile. Infatti sia il bumpit che gli hairagami, pur essendo abbastanza morbidi nel loro insieme, perché comunque non devono tirare, sono ben piantati nei capelli.

Continua la lettura
56

Il tocco finale potrebbe essere conferito mediante l'utilizzo del ferro per capelli, incurvando oppure arricciando lievemente la frangetta oppure le ciocche di capelli che si desiderano lasciare al di fuori. Quando si potrà iniziare a sciogliere i capelli, si otterrà un effetto riccio ed ondulato, veramente sorprendente. Questo si tratta di un successo, proprio perché gli hairagami hanno modellato i capelli arrotolandoli su se stessi. Quindi si ottiene un ottimo risultato, dal momento che viene svolto il medesimo lavoro di una piastra o di un ferro per capelli, senza eccessiva fatica e senza bruciare i capelli.

66

Si tratta di un'acconciatura davvero unica, semplice, ma al contempo molto seducente ed elegante, da mettere in pratica in poco meno di dieci minuti ed assolutamente in maniera totalmente autonoma. Per ulteriori tecniche da apprendere circa la realizzazione di acconciature simili, sicuramente si possono trovare delle utili guide, cercando in internet, avvalendosi dei vari motori di ricerca. Si possono imparare, infatti, altre dritte sul come trattare i propri capelli o sulle acconciature utili da creare in totale autonomia per le più svariate occasioni. A questo punto non ci rimane altro da aggiungere, che augurarvi buon lavoro, armandosi di elastici e di spazzola, in modo tale da creare un'acconciatura fai da te.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come raccogliere i capelli per un saggio di danza

Quando bisogna eseguire un saggio di danza è indispensabile raccogliere i capelli in maniera molto stabile, onde evitare che questi possano andare davanti agli occhi e recare fastidio durante il ballo. Lo chignon è sicuramente una delle acconciature...
Capelli

5 consigli per fare un raccolto morbido

Fare un acconciatura moderna, raffinata e allo stesso tempo romantico, è ciò che cerchiamo quando, per motivi di tempo o di circostanza, non vogliamo tenere i soliti capelli sciolti che cadono ai lati del viso. Piuttosto in questo caso cerchiamo un...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli crespi

Quello dei capelli crespi rappresenta sicuramente uno dei maggiori problemi estetici che colpisce tante donne. Quando bisogna trattare i capelli crespi, sembra che l'unico consiglio sia quello di utilizzare la piastra, lo shampoo lisciante, il gel anti-crespo...
Capelli

5 acconciature per donne curvy

Soprattutto negli ultimi tempi, le donne curvy stanno tornando alla ribalta! Identificandosi come icona della sensualità e della femminilità, sono sempre di più le modelle curvy che sfilano in passerella e partecipano a servizi fotografici. Sei anche...
Capelli

Acconciature per capelli sporchi

Arriva sempre quel momento della settimana in cui i nostri capelli sono un disastro ma non possiamo sistemarli. Magari andiamo di fretta e non abbiamo il tempo per fare uno shampoo o magari più semplicemente non ci va proprio di passare un'ora a lavare...
Capelli

10 consigli per pettinature stile rasta

Voglia di un colpo di testa? Perché non azzardare con la prossima acconciatura? Lo stile rasta è spesso associato alla gioventù e a un certo tipo di sottocultura, ma negli ultimi anni è diventato molto popolare tra giovani e meno giovani. Capelli...
Capelli

5 tagli di capelli per viso tondo

Contrariamente a quanto si pensi comunemente, il viso tondo non è necessariamente grasso e non ha nulla a che fare con il peso. Esso regala un aspetto giovane, simpatico e sbarazzino ma sa anche essere molto sexy. Per valorizzarlo al massimo è essenziale...
Capelli

Acconciature per capelli corti

I capelli corti vengono apprezzati da numerose donne, perché sono di tendenza ed hanno diversi vantaggi. Alcune preferiscono avere dei capelli corti per un fatto di funzionalità, in quanto si lavano e asciugano con più facilità. I tagli corti vengono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.