Come fare una treccia a rosa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le donne sono note come persone molto romantiche, perché non mostrare questa qualità anche su se stesse? In che modo?
Flower braid, è una traccia che se girata può dare come risultato la forma di una rosa. Anche se non sarà semplice fare questo tipo di treccia sicuramente sarai soddisfatta del risultato finale. Basterà un po' di pratica per poterla realizzare in pochissimo tempo.
Se siete stufe della solita acconciatura state leggendo l'articolo giusto! Questa acconciatura potrete realizzarla per il tipo di occasione che volete e per qualsiasi stagione. Per una serata romantica, ma anche per una cerimonia.
Ora andiamo a vedere come realizzare una rosa con una treccia!

26

Occorrente

  • Elastici in silicone e forcine per capelli.
36

Come realizzare una rosa con i capelli

La prima cosa da fare è pettinare i capelli e formare la riga di lato. Dopo ciò puoi continuare con la realizzazione di una treccia, dal lato della riga, partendo dalla fronte. Poi bisogna raccogliere il restante dei capelli in una coda. Quest'ultima deve essere divisa in due parti. Una a sua volta separata in tre sezioni, e l'altra in due sezioni. Queste sezioni serviranno a realizzare delle trecce, che dovrete poi allargare formando così i petali della rosa.
Successivamente prendete una delle trecce, arrotolatela su se stessa e bloccatela con delle forcine, questa treccia andrà a formare la parte centrale del fiore. Fate in modo da coprire l'elastico con cui avete fatto la coda.
In seguito prendete un'altra delle trecce create in precedenza, arrotolate e fermate anch'essa, questa volta però intorno a quella già sistemata.
Dovete procedere allo stesso modo con le altre trecce.
L'ultimo step prevede: prendere la treccia creata partendo dalla fronte, allargarla e unirla con la nostra rosa di capelli. Non dimenticatevi di fermarla con le forcine.
Se preferite potete decidere di dare un tocco finale utilizzando un punto luce o una perla da mettere al centro della rosa.

46

Se non riesci non scoraggiarti!

Se non riesci non scoraggiarti! Perché? Nel caso in cui non hai molto tempo a disposizione, l'aiuto di cui hai bisogno o non hai molta manualità per realizzare la rosa con le trecce esistono prodotti già pronti. Stiamo parlando dello chignon a forma di fiore già pronto e confezionato. Quest'ultimo può darvi lo stesso risultato. In quanto se applicato in modo corretto vi fornirà un tocco di romanticità. Andiamo a vedere come si applica!

Continua la lettura
56

Come si applica?

Come si applica? Non è così complicato come credete. Come primo step bisogna fare una coda e arrotolarla, dopodichè potete procedere nell'applicare lo chignon. Anche questa soluzione potrà darvi un buon risultato in un tempo davvero minimo.
Realizzerai la treccia a fiore con i tuoi capelli o opterai per lo chignon già pronto? Sta a te la scelta!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare la treccia alla francese

La treccia alla francese è un'originale acconciatura molto in voga. Conosciuta anche con il nome di treccia invisibile, la treccia alla francese si differenzia per un curioso particolare, rispetto alla tradizionale treccia. La treccia alla francese infatti...
Capelli

Come realizzare una treccia a due code

La treccia è la soluzione più ideale per avere dei capelli sempre alla moda ed in ordine in qualsiasi occasione. Essa è inoltre una veloce acconciatura da creare. Esistono infiniti modi per farla. Quella classica prevede l'utilizzo di tre ciocche o...
Capelli

Come fare una treccia ai capelli

Anche i più famosi tricologi sostengono che lavare troppo spesso i capelli li rende fragili e debilitati. È quindi necessario trovare un'acconciatura che consenta di tenere i capelli in ordine anche quando non è possibile. Più elegante ed originale...
Capelli

Come realizzare una treccia laterale

La treccia è una delle acconciature preferite dalle donne, soprattutto per la sua versatilità e la facilità di realizzazione. In base alla lunghezza dei capelli, è possibile realizzare diversi tipi di trecce, tra cui quella laterale. Esistono più...
Capelli

Come fare la treccia alla francese alla tua bimba

Questo articolo è un suggerimento per creare una treccia alla francese per la vostra bimba, nipote, sorella, legandole i capelli in modo speciale, magari in occasione di una cerimonia, festa oppure anche semplicemente per cambiare la routine ed anche...
Capelli

Come fare uno chignon a forma di rosa

Lo chignon rappresenta un classico tipo di acconciatura, prevalentemente femminile, che consiste nel raccogliere i capelli all'altezza della nuca, seguendo uno stile del tutto particolare, partendo dalla creazione di una treccia o di una coda. In questa...
Capelli

5 acconciature diverse realizzando una sola treccia

Molte di noi amano cambiare la propria acconciatura adattandola alle diverse situazioni oppure ai diversi stati d'animo del mattino. Se si hanno i capelli lunghi le possibilità sono davvero infinite e variano solo in base alla fantasia e al tempo che...
Capelli

Come fare la treccia all'americana

La treccia all’americana è un tipo di acconciatura semplice da realizzare e che prevede che l’intreccio rimanga attaccato alla testa. Questo tipo di pettinatura, che lascia scoperto il viso e valorizza i lineamenti, è perfetta per ogni occasione,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.