Come fare una saponetta all'olio d'oliva e burro di chiuri

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Molto spesso non sappiamo come impiegare al meglio il nostro tempo libero. Potremmo a tal proposito impegnarci in qualcosa di produttivo, magari realizzandolo con le proprie mani, soprattutto qualcosa per queste ultime. Il sapone a volte può essere fin troppo aggressivo per la nostra pelle e spesso, soprattutto durante i mesi invernali, può provocare secchezza. In realtà esistono delle valide alternative, come ad esempio delle saponette particolare che possono mantenere la nostra pelle liscia e idratata. In questa guida avremo modo di vedere come produrre una saponetta particolare, infatti ci cimenteremo su come fare una saponetta all'olio d'oliva e burro di chiuri. Se il primo elemento è uno degli ingredienti principali utilizzati in cucina, soprattutto nei paesi del mediterraneo, l'altro elemento è un burro vegetale ricavato dalle noci di una particolarissima pianta che cresce in Nepal.

24

L'albero del chiuri può raggiungere anche i dieci metri di altezza e da suoi preziosi semi si ottengono un olio ed un burro impiegati in campo cosmetico per via dell'alta percentuale di acidi grassi utilissimi alla pelle. I Chepang utilizzano tutte le parti della pianta per utilizzi di qualsiasi tipo. Oggi vediamo come preparare questa preziosa saponetta.

34

Oltre al burro di chiuri in questo prodotto è presente anche l'olio d'oliva dalle ben note caratteristiche nutrienti e idratanti. Metti insieme l'acqua ed il sapone di glicerina tagliato in piccoli pezzi. Fai sciogliere a fuoco lento e, a scioglimento avvenuto, unisci l'olio di oliva e mescola. Spegni la fiamma.

Continua la lettura
44

In una padellina sciogli il burro di chiuri e quando sarà sciolto aggiungi al composto e mescola. Fai raffreddare il tutto e poi versa il sapone negli stampi. Poni in frigo per circa sei-sette ore ed estrai dagli stampi. Metti le saponette in un contenitore di legno e fai asciugare ancora per una decina di giorni. La saponetta che otterrai ha un eccellente potere emolliente. Ora dovreste essere in grado di creare con le vostre mani una bellissima saponetta usando semplicemente dell'olio d'oliva e del burro di chiuri e dovreste riuscirci autonomamente, da soli e senza alcun tipo di problema. Se così non fosse allora non mi resta che consigliarvi di rileggere tutti i passi che compongono questa guida, almeno finché non avrete capito al meglio la procedura e sarete in grado di realizzare la vostra saponetta ottenendo un risultato finale simile a quello di un vero e proprio professionista del settore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come Fare Una Saponetta All'Olio Di Semi Di Papaya

La papaya è un frutto esotico ma conosciutissimo in Italia. Chiamato "frutto degli angeli" da Cristoforo Colombo per via della sua soffice, dolce e succosa polpa, la papaya è peraltro un frutto ricco di vitamina C e di antiossidanti e per questo si...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la saponetta ai chiodi di garofano

Non c'è cosa migliore durante la giornata che godersi una bella doccia in santa pace, o un bel bagno profumato dopo una lunga ed estenuante giornata di lavoro. Per goderci meglio questo piccolo momento di relax, siamo soliti utilizzare diversi tipi di...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una saponetta semplice con scaglie di sapone vegetale

A volte realizzare in casa in maniera semplice un regalo per una persona a cui teniamo è il modo migliore per ottenere buoni risultati, mettendoci alla prova ed avendo soddisfazione! E sicuramente la nostra idea sarà originale e il nostro pensiero unico!...
Prodotti di Bellezza

Come Preparare La Saponetta Al Latte E Miele

Il latte e il miele in questo caso non sono gli ingredienti di una ricca prima colazione, ma quelli del sapone naturale che scopriremo insieme come realizzare, in maniera artigianale. Il protagonista principale è il bianco, il colore della purezza, della...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta esfoliante al cocco

Il cocco ricorda parecchio la stagione estiva e il suo profumo porta a spalmare la crema solare su una spiaggia: infatti, esso possiede un odore abbastanza buono e davvero inconfondibile.Questa pianta e fa molto bene alla pelle umana, ma da essa sarà...
Prodotti di Bellezza

Come ricavare del sapone liquido da una saponetta

L'utilizzo del sapone liquido molto spesso offre più vantaggi della comune saponetta. Innanzitutto è più semplice e veloce da usare grazie al dispenser di cui è fornito e, non secondariamente, garantisce rispetto al sapone solido una maggiore igiene...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta alla lattuga

La lattuga è un ortaggio ricco di acqua e sali minerali con proprietà benefiche per il nostro organismo in quanto emollienti e lenitive. A tale proposito, nella guida che segue, proporremo una modalità assai originale di proporre un prodotto a base...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un sapone alla cannella con sigillo

Se amiamo i cosmetici naturali, nulla è meglio del realizzare dei cosmetici artigianali con il fai da te. Ad esempio, possiamo realizzare degli shampoo, dei balsami, ma anche dei gel e dei piccoli saponi. In questa guida infatti vedremo come realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.