Come fare una pince perfetta e rifinirla

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Noi donne abbiamo una passione a dir poco viscerale per i bei vestiti e gli accessori. Non appena possiamo, ci perdiamo per ore ed ore tra le vetrine e i salottini prova in balìa dello shopping da sole o con le nostre amiche.
Talvolta capita che qualche capo d'abbigliamento necessiti di una modifica. Restringere un abito richiede delle spese che non tutte siamo in grado di sostenere. Ebbene, non demoralizziamoci. Esiste un modo per svolgere un lavoro di questo tipo in pochi minuti, semplicemente utilizzando le pince. Si tratta di un elemento davvero utile per dare forma alla più comune delle stoffe.
In questa guida vedremo come fare una pince perfetta e rifinirla in un qualunque lavoro di cucito. Ci basterà seguire le indicazioni e riusciremo a creare un vero e proprio capolavoro di sartoria.

27

Occorrente

  • Spilli
  • Marcatore per stoffa
  • Nastro adesivo
  • Ago e filo
  • Macchina per cucire
  • Ferro da stiro
  • Asse da stiro
  • Stoffa di qualunque tipo
37

La prima mossa che dovremo eseguire per ottenere una pince perfetta è segnarla con gli spilli oppure aiutandoci con un apposito marcatore per stoffe. A questo punto, dovremo piegare la pince dritto su dritto, lungo la linea centrale. Andiamo a fissarla inserendo gli spilli perpendicolarmente alla linea di cucitura della stoffa, precisamente in corrispondenza dei segni di marcatura.
In seconda battuta, provvediamo ad applicare una strisciolina di nastro adesivo di tipo invisibile nel senso della lunghezza della pince. Attacchiamolo proprio di fianco alla linea di cucitura, per poter andare dritte sul tessuto.

47

Ora, per fare una pince perfetta e rifinirla, dovremo proseguire in questo modo. Abbassiamo il piedino premistoffa della macchina per cucire sulla parte più larga della pince. Quindi iniziamo a cucire con attenzione vicino al nastro adesivo.
Per ottenere una pince perfetta, cerchiamo di seguire il più possibile una linea perfettamente retta. Terminiamo questa fase togliendo gli spilli man mano che eseguiamo la cucitura. Dopo che avremo cucito la pince, la stireremo facendo in modo che sul dritto essa si presenti come una linea sottile e pulita. Se riusciamo a svolgere questo passaggio in modo preciso, potremo continuare con il lavoro di rifinitura.

Continua la lettura
57

Rimuoviamo del tutto il nastro adesivo che ci ha fatto da guida in fase di cucitura. Ora potremo stirare la pince con i due bordi uniti in modo tale da renderla piatta. Posizioniamola sull'asse da stiro orientando il rovescio sul lato superiore.
Appoggiamo il bordo del ferro sulla linea di cucitura e poi la parte centrale sulla linea di piegatura. Esercitiamo una lieve pressione per appiattire il tessuto, partendo dall'interno e spostandoci verso l'esterno.
A questo punto, dovremo fissare i punti amalgamandoli nella stoffa. Dunque premiamo insistentemente sulla linea di cucitura. Per finire, annodiamo le code di filo sulla punta della pince e stiriamola su un lato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Il ferro da stiro deve essere caldo, ma non troppo. Regolatelo in base al tipo di tessuto su cui state lavorando.
  • Nelle pince orizzontali stirate l'ingombro verso il basso, in quelle verticali verso il centro dell'indumento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

5 outfit con un Chesterfield

Sono molti capi che una donna può indossare e sfoggiare per essere sempre alla moda e per essere sempre originale e leggermente vintage. Tra i vari capi più indossati e più amati vi è sicuramente il cappotto Chesterfield. Si tratta di uno dei capi...
Moda

Come scegliere un vestito in tweed

Siete amanti della moda, non riuscite a rinunciare al desiderio di essere sempre al passo coi tempi e al centro dell'attenzione come simbolo di eleganza e stile? Bene, oggi ho la guida che fa al caso vostro. Vi insegnerò a scegliere un vestito in tweed....
Moda

Come far tornare nuova la lana usata

Capita spesso di avere meglioni, sciarpe o altri indumenti di lana inutilizzati. È possibile recuperare la lana utilizzata per creare nuovi gomitoli. È inoltre possibile far tornare nuova la lana di vecchi cuscini o di maglioni infiltriti. In questa...
Moda

Come Creare Un Berretto Di Lana Con Paraorecchie

Come tutti sappiamo, l'inverno è lungo e freddo ed è necessario ripararsi bene le orecchie con un berretto per evitare di prendere dei malanni, ma perché non farlo con stile utilizzando le cuffie con paraorecchie di lana, che vanno tanto di moda in...
Moda

Come vestirsi per una festa in stile giapponese

Se volete organizzare, o avete ricevuto un invito per una festa in stile giapponese, sappiate che per l'occasione bisognerà che tutto sia in tema con l'evento in stile orientale. Innanzitutto occorrerà creare vestiti ed accessori in abbinato, oltre...
Moda

Come stirare pantaloni alla perfezione

Stirare è una delle mansioni domestiche che molto spesso si detesta perché richiede tempo e attenzione. Si cercano sempre modi per evitare di stirare o di farlo velocemente soprattutto d'estate ma con una stiratura fatta bene i capi hanno un'altro aspetto....
Moda

Come scegliere la cravatta

Al mondo, non esiste un outfit elegante che non includa la cravatta: questo accessorio, infatti, è da secoli sinonimo di eleganza, soprattutto maschile, ma in alcuni casi anche femminile. In commercio, esistono tantissimi modelli di cravatta, differenti...
Moda

Come stirare velocemente le polo

Le polo sono un mix perfetto di eleganza sportiva. Comode e pratiche da indossare, sono il capo ideale per completare un abbigliamento urban style. Anche le amate polo però hanno bisogno di essere stirate per tornare ad essere perfettamente indossabili....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.