Come fare una nail art stile Africa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Importante, soprattutto per le giovanissimi è farsi notare. Tra le varie mode della stagione, ne spicca una in particolare: si tratta della nail art stile Africa, ovvero un look decisamente accattivante e ricco di colori vivaci tipici di questo meraviglioso continente. In questa guida vediamo dunque come fare una nail art stile Africa.

27

Occorrente

  • smalti di vari colori( principalmente rosso,blu,marrone,verde,giallo,nero)
37

La nail art in stile Africa si compone essenzialmente di alcuni colori: l' arancio e il rosso che rappresentano l'intensità del tramonto; il giallo che esprime la potenza del sole; il nero che ricorda la terra; il marrone che ricorda il legno e le cortecce degli alberi; il verde che richiama la selvaggia natura. Avete quindi bisogno di dotarvi di una serie di smalti con queste tonalità. Il look che accompagna lo stile africano delle unghie, in questo caso richiede un abbigliamento molto semplice, con sandali, casacche di cotone e accessori come collane in stile etnico, dove deve prevalere il legno.

47

Per iniziare dunque la decorazione con questi colori tipici, e per sfoggiare una nail art stile Africa, è necessaria una buona mano ferma, oppure si può utilizzare in alternativa un pratico aerografo, per l'impostazione del disegno base. Dopo aver creato un fondo a tinta unica come ad esempio un giallo, partendo dalla punta delle unghie, disegniamo delle linee ad esse perpendicolari. Per iniziare applicate quindi dello smalto nero, seguito a ruota dal rosso, poi dal verde, ed infine chiudete con un celeste. In questo avrete sintetizzato lo stile Africa esprimendolo attraverso i colori che maggiormente lo identificano. Questo ovviamente è il modo più semplice, ma se intendete creare qualcosa di veramente originale, allora potete disegnare e colorare delle teste di animali, i loro colori tipici oppure figure tipo maschere.

Continua la lettura
57

Sulle unghia è possibile quindi sbizzarrirsi con la fantasia e creatività. Si possono creare tonalità bicolori che richiamano il manto delle zebre, delle tigri e degli altri animali che più vi aggradano oppure fare dei disegni, semplici, che rappresentano lo stile prettamente africano. Dopo aver impostato queste immagini, o altre figure, potete farli uguali sia per colori che sequenza anche sull'altra mano, dopodiché procedete con i ritocchi necessari, prima di proteggere il tutto con dello smalto trasparente. Il lavoro in questo modo si può considerare ultimato, e vi consente di mantenere la nail art stile Africa nelle stagioni che più preferite, rendendovi uniche e sicuramente speciali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • avere molta pazienza e munirsi di acetone per correggere eventuali imperfezioni

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come realizzare una nail art in stile marinaresco

Lo stile alla marinara fa tendenza e moda già da diversi anni, osservandolo sulle passerelle più famose con tagli di abbigliamento sempre alla moda. Come ben si sa si tratta di uno stile che richiama l'abbigliamento, o meglio ancora, le uniformi della...
Make Up

Nail art: unghie stile giapponese

La Nail Art è una tendenza di trucco che coinvolge le nostre unghie. Si tratta di decorazioni alle unghie realizzate con le fantasie più disparate. Si può sfogare la propria creatività ed indossare in modo originale dei nuovi look. Si possono anche...
Make Up

Come fare una nail art vintage

Unghie perfettamente laccate, curate e con qualche dettaglio, sono un biglietto da visita per ogni donna, adulta o adolescente. Lo stile vintage non passa mai di moda. Per realizzare una nail art di questo tipo, non dovrete spendere grosse cifre o indebolire...
Make Up

Come fare una nail art piuma

Se per le nostre unghie cerchiamo una nail art particolare, magari da esibire a fine anno durante la sera del veglione, la possiamo realizzare seguendo dei criteri ben precisi, ed utilizzando alcuni prodotti specifici per la colorazione delle unghie....
Make Up

Come fare una nail art con carta di giornale

Per chiunque, soprattutto per ogni donna, è importante avere le mani e le unghie curate. Molte di loro hanno la passione per la nail art e sperimentano le novità più originali sulle proprie unghie. Tra le nail art di tendenza c'è quella con la carta...
Make Up

Come creare una nail art semplice

Per le donne, in particolare le più giovani, è davvero importante mantenersi al passo con le tendenze. Molte di queste mode provengono esattamente da chi le adotta. In questi casi, le giovanissime sanno essere delle vere pioniere in fatto di trend e...
Make Up

Nail art: unghie zebrate

Le nail art vanno sempre più di moda, soprattutto in estate. Potete trovarne di moltissimi tipi, anche online, dai quali prendere ispirazione. Una delle nail art più di moda questa estate è quella zebrata. Ironica, divertente e alla moda, è anche...
Make Up

Nail art: unghie hipster

Chi di voi non ha mai sentito parlare degli hipster? Per chi è appassionato di moda, sa che ultimamente una forte tendenza tra i giovani è lo stile hipster che riprende lo stile jazz dei primi anni quaranta, ricordandone abbigliamento, pensiero e persino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.