Come fare una maschera viso alla frutta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Avere cura della propria pelle è importante poiché rappresenta lo strato più esterno con cui ci presentiamo a noi stessi e al mondo esterno. Oltre all'avanzare dell'età, molteplici fattori ambientali (come raggi UVA, smog, alimentazione scorretta e fumo) possono provocare microscopici danni alla cute. La grana della pelle può così peggiorare e può sembrare inspessita e stressata, oltre ad essere caratterizzata da un colorito spento e poco sano. Facilmente possono allora comparire numerosi inestetismi cutanei. Per trovare una soluzione rapida, economica e facile da realizzare, esistono numerose ricette fai-da-te. Ecco allora come fare una maschera per il viso alla frutta per avere una pelle rigenerata e morbida.

24

Preparazione della maschera nutriente: passo 1

Una maschera nutriente è adatta a tutti i tipi di pelle, da quelle grasse a quelle secche. La caratteristica essenziale di questo tipo di maschera fai-da-te è quella di riuscire a dare la giusta idratazione all'epidermide. Questa ricetta punta sull'utilizzo di ingredienti completamente naturali e si rivela decisamente low cost. Per cominciare allora occorre sbucciare una banana, preferibilmente matura, e tagliarla a fette sottili. A questo punto bisogna metterla in una ciotola fonda e schiacciarla con l'aiuto dei rebbi della forchetta. Una volta ottenuta una poltiglia, si aggiunge qualche goccia di succo di limone per evitare che la polpa si ossidi e annerisca.

34

Preparazione della maschera nutriente: passo 2


Un altro ingrediente necessario per questa maschera nutriente è il miele. Bisogna a questo punto incorporare un copioso cucchiaio di miele alla polpa di banana precedentemente preparata. Mescolare bene il composto per cercare di realizzare un unico mix omogeneo. Versare quindi un cucchiaio di latte vegetale freddo e mescolare ancora per ricavare una crema liscia e uniforme. I vari ingredienti possono essere ulteriormente frullati per ottenere un composto ancora più omogeneo e denso. Per aggiungere anche un effetto esfoliante può essere utile versare un cucchiaino di zucchero di canna. Con i suoi grani permetterà di esercitare un'azione leggermente abrasiva sulla pelle.

Continua la lettura
44

Applicazione della maschera

A questo punto si può finalmente procedere alla stesura della maschera sul viso, precedentemente pulito da eventuali impurità o tracce di trucco e asciutto. Si può applicare la maschera su viso e collo con l'aiuto di un pennello o di un apposita spugnetta da trucco pulita. Si può lasciare in posa per circa 15 minuti per poi procedere a rimuovere la maschera risciacquando con abbondante acqua tiepida. Tamponare infine il viso delicatamente con un asciugamano di cotone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare uno scrub alla banana e cocco

Lo scrub o gommage è un trattamento estetico che interessa viso e corpo. Consiste nella rimozione dello strato superficiale dell'epidermide, costituito da cellule morte e sporcizia che si accumulano con il tempo. La cute si rinnova, i tessuti si ossigenano...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un trattamento di bellezza per il corpo con banana e bacche di ginepro

In questa guida, vogliamo proporre il modo per creare, con le nostre mani ed in modo veramente molto semplice e veloce, un prodotto che sia ottimo per il nostro corpo. Nello specifico vogliamo proporvi come poter preparare un vero e proprio trattamento...
Capelli

Come fare un'acconciatura a banana

Talvolta, accade che qualcuno vi inviti all'ultimo minuto ad un party elegante. Il primo pensiero che vi assale in questo caso riguarda cosa indossare e come sistemare i capelli. Niente potrebbe adeguarsi a tale occasione come la tipica "acconciatura...
Prodotti di Bellezza

Idee per realizzare saponi neri

Fra i tanti saponi che si possono usare per la pulizia del corpo e la cura della pelle, uno in particolar modo spicca sugli altri per la sua alta qualità, stiamo parlando del sapone nero. Da secoli utilizzato nei paesi africani, il sapone nero è particolarmente...
Capelli

Maschera fai da te per definire i ricci

Se avete dei capelli ricci ed intendete conservarli a lungo anche dopo il lavaggio, potete utilizzare una maschera fai da te che vi consente di ottimizzare il risultato senza recarvi necessariamente dal parrucchiere. Si tratta infatti, di una preparazione...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un impacco nutriente per collo e petto

La pelle del collo e del petto sono particolarmente sensibili e soggette ai segni e cedimenti.Per questo motivo bisogna prendersene cura quotidianamente attraverso creme ed esercizi e una o due volte a settimana con un impacco nutriente.Oltre a nutrire...
Prodotti di Bellezza

5 maschere e impacchi per capelli ricci fai da te

Oggi vogliamo dedicare una guida al benessere dei capelli ricci e in particolare a quelli che tendono a diventare crespi. In particolare vi daremo alcuni consigli per realizzare 5 maschere o impacchi fai da te con prodotti facilmente reperibili e che...
Cura del Corpo

10 impacchi per pelli screpolate o arrossate

La pelle è quella parte del corpo più sensibile, in quanto esposta ai raggi del sole e agli agenti atmosferici. Quella del viso risulta delicata e sensibile, in quanto la scarsa presenza di lipidi in questo strato determina spesso arrossamenti e screpolature....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.