Come fare una maschera al collagene

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

A causa del freddo, delle basse temperature e del vento, la pelle può subire dei cambiamenti: può diventare secca, spenta, pallida e piena di impurità. Per ridare nutrimento e luce al viso, è importante dare la giusta idratazione. Negli ultimi tempi, i prodotti più utilizzati per rinnovare e ridare colorito e morbidezza alla pelle, sono quelli ricchi di collagene. In commercio esistono moltissimi prodotti, anche molto costosi, che sono dei veri e propri trattamenti al collagene. Ma come fare in casa propria una maschera al collagene?

26

Occorrente

  • Cetrioli, albumi, olio essenziale 2-3 gocce.
36

Per trasformare nuovamente la vostra pelle rendendola compatta, liscia e levigata, sono molti gli ingredienti naturali che possono aiutarvi. Una delle vitamine più ricche di collagene è la vitamina C contenuta in moltissimi alimenti: arance, limoni, cetrioli, pomodori ecc.. In questa maschera che vi proporremo, useremo il cetriolo e le uova (ricche di aminoacido pralina e silice) che contribuiscono alla produzione di collagene creando un mix perfetto di ingredienti adatti a tutti i tipi di pelle.

46

Trascorsi i minuti necessari, risciacquate il viso con acqua fredda e asciugatelo. La pelle risulterà setosa e finalmente idratata. Per concludere l'operazione e per dare ancora più elasticità e morbidezza al viso, è necessario applicare una crema delicata e idratante a base di aloe vera. Per ottenere un effetto di idratazione costante, è consigliato applicare la maschera almeno due volte a settimana e in più seguire una dieta a base di alimenti ricchi di fibre e di sostanze benefiche per la vostra pelle (verdure, cereali, frutta ecc.). Il consumo di prodotti carichi di vitamina C (noci, legumi, agrumi) possono davvero essere un toccasana per rigenerare la nostra pelle spenta.

Continua la lettura
56

La procedura per la preparazione è davvero elementare e pratica. Vi basterà frullare in un robot da cucina, l'uovo e il cetriolo tagliato a fettine. Dovrete creare una cremina molto compatta e cremosa. Quando il composto sarà spumoso, versatelo in una ciotola e aggiungete qualche gocciolina di un olio essenziale a vostro piacimento per dare profumo al composto (2-3 gocce saranno sufficienti). Prima di applicare la crema appena creata, lavate il viso con dell'acqua calda per dilatare i pori e asciugatelo tamponando delicatamente la pelle con un asciugamano di cotone. Spalmate sul viso la maschera molto delicatamente con un delicato massaggio e lasciate riposare il tutto sulla pelle per 15 minuti circa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Applicate la maschera 2 volte a settimana.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera levigante

Creare una maschera levigante è un'operazione estremamente semplice e veloce. Utilizzando dei prodotti naturali e con un costo ridottissimo potrai fare in casa una maschera in grado di addolcire e levigare la pelle, eliminando al tempo stesso le tracce...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un tonico e una maschera per il viso per pelli sensibili

Il modo migliore per trattare le pelli sensibili è sicuramente quello di affidarsi a delle cure naturali. Molto spesso, infatti, l’uso di cosmetici troppo aggressivi può favorire l’insorgere di irritazioni, soprattutto in una cute già molto delicata....
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una maschera anti-età con Caco e Cacao

Quando la pelle appare più segnata del solito, non c'è niente di meglio che applicare una buona maschera nutriente ed idratante. Grazie a questa guida imparerai a creare una maschera completamente naturale con l'utilizzo di ingredienti molto facili...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera per il viso al tè verde

Il tè verde presenta molte proprietà benefiche per l'organismo, oltre alla funzione dimagrante è astringente ed è un vero toccasana per quanto riguarda la purità della pelle; è possibile oltretutto, realizzare nella propria casa una maschera al...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una maschera nutriente al cacao

Nelle stagioni fredde, l'epidermide secca facilmente e con il passare del tempo perde di vigore. Il colorito si spegne, invecchiando pertanto l'aspetto. Per prevenire questi effetti, è bene curare costantemente il viso con prodotti adeguati. Creme idratanti...
Prodotti di Bellezza

Come Fare Una Maschera Delicata Per La Notte

Le maschere non sono tutte uguali, ci sono quelle adatte per il giorno e quella che invece sortiscono un effetto migliore se lasciate agire di notte. Oggi ci occuperemo proprio di mostrarvi la realizzazione di una maschera per la notte. Vogliamo renderla...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera per il viso con le prugne e yogurt

In questa guida vogliamo proporre la realizzazione di una maschera veramente unica e speciale, che darà sollievo concreto a tutti quei visi che risultano opachi ed anche stanchi. Nello specifico vogliamo capire come poter fare una maschera per il nostro...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera all'avocado e olio di mandorle

In questa guida vediamo come fare una maschera all'avocado e olio di mandorle. Questa maschera è un vero toccasana per avere una pelle morbida e splendente. Anche il viso più opaco, spento o secco, grazie alla maschera a base di avocado e olio di mandorle,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.