Come fare una gonna riciclando un vecchio jeans

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Dato anche il grande impatto ambientale per la realizzazione di un paio di jeans, è importante imparare a riciclarli per realizzare una gonna o una borsa. Se anche voi possedete un paio di jeans in disuso, che non indossate più, e volete dare ai vostri jeans un uso nuovo, seguite questa guida. Infatti, con questa guida vi spiegheremo come fare una gonna riciclando un vecchio paio di jeans rovinati.

26

Occorrente

  • jeans in disuso
  • arnesi per il cucito
  • macchina da cucire
  • riga da disegno
36

La lunghezza stabilita misuratela in cm. Ora, passate al lato del fianco, sempre sulla gamba destra, e riportate gli stessi cm, facendo partire il metro dal fondo gamba, dove si trova la piega. Appuntate un secondo spillo. Poi prendete una riga lunga da disegno e, posizionandola in linea retta sui due spilli, tracciate un segno dritto con il gesso. Per poter riportare la stessa linea sulla gamba sinistra del jeans, sovrapponete la gamba destra su essa. A questo punto della realizzazione, dovete essere molto precisi: controllate se le due gambe sovrapposte coincidano perfettamente a livello del fondo piega. Ora spostatevi nella zona del jeans che va dal cavallo alla vita, dove c'è la chiusura lampo del pantalone. Scucite con il tagliasole (o le forbicine) anche questa ed eliminatela. Poi, rivoltate al rovescio la gonna e, operando sul davanti di essa, chiudete le due parti di stoffa che avete scucito in precedenza. Quindi, dovete passare alla parte del dietro e dovete operare alla stessa maniera del davanti.

46

Dovete misurare all'interno gamba, sotto il "cavallo". Appuntate con uno spillo la misura che avete deciso. Per determinare la quantità di tessuto gamba che intendete eliminare, procedete così: iniziate dallo spillo che avete messo, sempre all'interno gamba, e arrivate col metro fino all'orlo del pantalone. Ora è il momento delicato del taglio: prendete una forbice e, seguendo la linea di taglio che avete fatto precedentemente con la riga e il gesso, tagliate le gambe del vostro pantalone sino all'altezza desiderata, ma ricordatevi di aggiungere 4 cm, perché vi serviranno poi per l'orlo. Una volta effettuato il taglio alle due gambe, prendete lo strumentino tagliasole.

Continua la lettura
56

Se non avete a vostra disposizione lo strumento tagliasole, potete continuare il vostro lavoro con le forbicine: con le forbicine impiegherete un po' più di tempo, ma il risultato sarà lo stesso.
Dunque, prendete il tagliasole (o le forbicine) e cominciate a scucire il cavallo e le cuciture dell'interno coscia e poi proseguite oltre, verso la cucitura della gamba sinistra.

66

Ora, potete imbastire: imbastite il davanti e poi fate lo stesso per il dietro. Passate a macchina le cuciture appena imbastite. Non vi resta che fare la piega e la vostra gonna di jeans è stata realizzata. Potete anche apportate delle modifiche sfiziose: potete fare un orlo colorato prendendo un pezzetto di tessuto colorato o potete aggiungere la passamaneria.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

5 outfit con una gonna a ruota

La gonna a ruota è un capo d'abbigliamento che non dovrebbe mai mancare nei nostri armadi ricchi di vestiti ed accessori. Tutte noi difatti ne conserviamo almeno un modello e spesso non la indossiamo perché non sapremmo come abbinarla ad altri indumenti,...
Moda

Come abbinare una gonna alle scarpe

Ogni donna, in quanto tale, possiede nel proprio armadio quell'indumento considerato negli anni ’70 come l’oggetto principale della seduzione: ovvero, la gonna. Può essere di varie misure, forme e lunghezze, ma chiunque ne possiede almeno una. Con...
Moda

Come abbinare una gonna rossa

Se pensiamo ad un'arma di seduzione tipicamente femminile, ci viene subito in mente l'abbigliamento. Noi donne prestiamo molta attenzione al modo in cui ci vestiamo, scegliendo i colori con una precisione certosina. Il rosso, ad esempio, è il colore...
Moda

Come indossare i leggings con la gonna

Comodo ed elastico, un capo casual perfetto per la vita di tutti i giorni: stiamo parlando del leggings. Al giorno d'oggi, è disponibile in ogni variante possibile, che sia essa legata al colore o al tessuto. Ne esistono, infatti, in tessuto pesante...
Moda

I migliori abbinamenti su una gonna floreale

Quando, al mattino o alla sera ci prepariamo per uscire, indossiamo un certo numero di capi, che possono variare dai tre o quattro dell' estate ai cinque o sei dell' inverno. Questo perché la temperatura estiva, ci consente di vestirci con pochi capi,...
Moda

Come abbinare una camicia a quadri

La camicia a quadri è un capo "basic" che non dovrebbe mai mancare in nessun guardaroba, sia di un uomo che di una donna. La camicia a quadri, infatti, è senza dubbio un classico rivisitato in mille modi differenti, che viene riproposto ogni stagione...
Moda

Come vestirsi per una festa in discoteca

Un invito per una festa in discoteca è sicuramente una buona occasione per divertirsi, scaricare lo stress accumulato durante la giornata, incontrare nuove persone e, perché no, farsi notare da qualcuno. In questo caso, bisognerà scegliere con estrema...
Moda

Cosa indossare se sei curvy

Cercate degli abbigliamenti che possano favorire le vostre figure formose ma non avete idea su quali tipi di accostamenti optare? Niente paura! Seguendo questa semplice guida anche voi potrete trovare il giusto abbinamento per ogni occasione. Scopriamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.