Come fare una collana in lana con il tricotin

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per una donna che punta sempre di più sul look "shabby chic", uno stile "finto trasandato" che ha dapprima ispirato le mode dell'arredo di interni per poi influenzare le tendenze in fatto di abbigliamento, i gioielli in lana sono diventati un vero e proprio must. Di semplice realizzazione e dal tocco un po' vintage, le collane in lana possono essere create in colorazioni diverse e variamente abbellite per vivacizzare qualunque outfit o per fare un regalo unico e originale. Vediamo in questa guida come è possibile realizzare una collana in lana con il tricotin.

27

Occorrente

  • Filati di lana colorata; tricotin; uncinetto; ago; colla; chiusure a fascetta; perline, anellini e ciondoli
37

Familiarizzare col tricotin

La prima fase del processo creativo coinvolge uno strumento tanto utile quanto facile da usare: il tricotin. Questo piccolo attrezzo (nelle sue due possibili varianti manuale o meccanica con manovella) consta di regola di una struttura cilindrica cava con applicati, lungo una delle estremità, quattro gancetti o uncinetti. Questi ultimi sono disposti in modo simmetrico, a delineare una sorta di base di forma quadrangolare.

47

Creare uno o più tubolari in lana

Elemento indispensabile per procedere alla realizzazione di una particolarissima collana fai-da-te è il tubolare in lana. Per crearne uno, sarà sufficiente, tanto per cominciare, inserire un filato di lana colorata nella cavità cilindrica che percorre la struttura del tricotin. In questa operazione sarà bene avvalersi dell’ausilio di un uncinetto o simile. Il filo deve essere di misura tale da far sì che dalle estremità del tricotin in cui è infilato ne pendano due capi sufficientemente lunghi. A questo punto, sempre con l’aiuto dell’uncinetto, occorrerà far passare un’estremità del filo intorno ai gancetti del tricotin, che dovranno essere avvolti secondo un processo semplice, che per essere appreso appieno necessita di un supporto visivo. A questo scopo vi suggeriamo un tutorial esplicativo di YouTube che farà risultare ogni passaggio estremamente chiaro.

Continua la lettura
57

Adornare i tubolari e applicare elementi di chiusura

Una volta realizzati uno o più tubolari in lana, magari in colorazioni tra loro complementari, gran parte del lavoro è fatto. Prima di procedere alla loro decorazione, è bene servirsi di un ago per cucire le estremità sporgenti del tubolare con le sue quattro maglie, in modo da “chiuderle”. Superata questa fase, la collana ha già iniziato a prendere forma ed è possibile sbizzarrirsi nella sua valorizzazione. A ciò saranno utili perline, anellini e ciondoli vari, da infilare lungo i tubolari per creare piccoli punti luce. Come tocco finale, le estremità dei tubolari devono essere cosparse con abbondanti dosi di colla (ne esistono anche di tipologie particolarmente consone alla creazione di bigiotteria), affinché possano aderire saldamente ad apposite chiusure metalliche a fascetta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare una collana con dei fili di lino e seta

Se vogliamo realizzare una deliziosa collana dai colori e materiali freschi ed estivi, ecco un'ottima idea da seguire. Attraverso i fili di lino e seta riusciremo a realizzare una collana, a cui annoderemo delle pietre dure, dai toni che vanno dal viola...
Accessori

Come portare la collana di perle nei look casual chic

Per una donna oltre l'abbigliamento, è importante anche la cura degli accessori per avere un look curato e originale. I gioielli disponibili in commercio per le donne e per gli uomini sono davvero migliaia e migliaia e ne esistono davvero di varie qualità...
Accessori

Come realizzare una collana Choker

Ecco una guida, mediante il cui pratico aiuto, vogliamo cercare d’imparare come realizzare, con le nostre mani, una bellissima collana Choker. Proveremo a ricreare questo genere di collana, che ha caratterizzato un periodo preciso della moda. Indagheremo...
Accessori

Come creare una collana di conchiglie

È sufficiente una buona dose di creatività e pochissimi oggetti, per realizzare un gioiello di riciclo creativo. Le conchiglie sono perfette per creare una collana davvero unica e senza ricorrere a delle spese elevate. Infatti, sono sufficienti pochissimi...
Accessori

Come trasformare una vecchia collana in nuovi accessori

Ecco una guida pratica e veloce che fa riferimento ai classico metodo del fai da te, per imparare come trasformare nel modo più semplice possibile, una vecchia collana in nuovi accessori, in modo tale da poter mettere in moto tutta la nostra manualità...
Accessori

Come realizzare una collana di pietre dure

Giada, onice, diaspro, agata, cristallo di rocca e tante altre possono essere le pietre dure dai colori più disparati, belle da vedere e da comporre in collane o altri accessori. Realizzare una collana di pietre dure è, oltre che divertente, anche un...
Accessori

Consigli per accorciare una collana

Si parla di moda, di apparire, di immagine e quasi mai di costi che ci possiamo permettere per poter realizzare il look della giornata. Il fulcro non è sempre l'abito o il capo che preferiamo indossare: molto spesso, e grazie al cielo, sono gli accessori...
Accessori

Come utilizzare le perle di una vecchia collana

Siamo in tempi in cui stiamo imparando a riutilizzare molti oggetti, lo facciamo per svariati motivi, ad esempio per risparmiare un po' di soldini, oppure ricicliamo per dare libero sfogo alla nostra creatività. C'è un altro caso e non è del tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.