Come fare una cold cream

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Questa è una crema semplice, pensata per alcune zone del corpo particolarmente secche e, quindi bisognose di nutrimento come: talloni, gomiti, mani. È composta da oli o burri, che danno una piacevole sensazione di frescura sulla pelle (da cui la definizione "cold", freddo). Mentre di solito le creme tradizionali sono a base acquosa, con al loro interno disciolta una parte lipidica, il vantaggio della cold cream è che essendo la parte acquosa in netta minoranza si riesce a legarla con la parte lipidica, senza aggiunta di emulsionanti. Per conservare la crema basta una quantità modesta di gocce di olio essenziale. Generalmente si usa come struccante, ma si può usare anche come emolliente per la pelle screpolata. La cold cream viene usata anche per medicare alcune lesioni da decubito, nei pazienti con problemi di mobilità. Se anche tu vuoi provare questa crema non ti resta che seguire i consigli che troverai passo passo in questa guida.

26

Occorrente

  • olio o burro cosmetico a tua scelta (mandorle, jojoba, karité...)
  • acqua distillata
  • cera d'api
  • contenitore di crema pulito
  • cucchiaino o spatolina puliti
  • pentolino
  • contenitori in vetro puliti
  • frullatore a immersione (o frusta elettrica, o cappuccinatore)
36

Per iniziare la preparazione della tua cold cream devi scegliere l'olio adatto al tuo tipo di pelle. Tuttavia, ti consiglio comunque di andare sul sicuro scegliendo il burro di karité o l'olio di jojoba, o ancora l'olio di riso, generalmente ben tollerati da ogni tipo di pelle. Dopo le prime prove, potrai creare da te un mix di oli ad hoc per la tua pelle, a seconda che sia sensibile, grassa, secca, matura e così via.

46

A questo punto, prepara le dosi. Con una bilancia da cucina abbastanza precisa, pesa in contenitori separati 60 gr. Di olio, 20 gr. Di cera d'api e 20 gr. Di acqua distillata. Quando avrai preso dimestichezza con il procedimento, potrai sostituire l'acqua distillata con camomilla, tè verde, infuso di rosmarino o altri liquidi ancora. Ora unisci nello stesso contenitore di vetro l'olio e la cera d'api, mentre manterrai in un contenitore separato l'acqua distillata.

Continua la lettura
56

Poni un pentolino con l'acqua sul fuoco e, metti a scaldare a bagnomaria il contenitore con olio e cera d'api, da un lato, e il contenitore con l'acqua distillata, dall'altro lato. Quando la cera d'api (ed eventualmente il burro di karité) saranno sciolti, togli dal fuoco e, versa a filo l'acqua distillata nel contenitore con olio e cera. Mentre versi, devi mescolare continuamente con il tuo frullatore a immersione, affinché il composto sia omogeneo.

66

Quando il tuo composto sarà ben amalgamato, puoi continuare a mescolare semplicemente con un cucchiaino o una spatolina. Fai in modo che il composto si raffreddi a temperatura ambiente, perché uno sbalzo termico potrebbe compromettere la riuscita della tua cold cream. Ricorda di conservare la tua cold cream in frigo, perché priva di conservanti! La cold cream potrebbe sembrarti un po' untuosa, ma ti basterà un fondotinta adatto per assorbire l'untuosità in eccesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come ottenere un colorito perfetto utilizzando la BB cream

La BB cream (Blemish Balm) è utilissima per questo per migliorare l'aspetto della pelle. La BB cream permette di avere un colorito perfetto perché grazie alla sua texture leggerissima, rende la pelle priva di imperfezioni visibili. La BB cream è in...
Make Up

Come applicare la BB cream

BB cream acronimo di Blemish Balm Cream, ossia “balsamo per le imperfezioni” si tratta di una particolare crema, in grado di trattare cosmeticamente rossori, macchie, acne e cicatrici. Nata all'interno delle industrie cosmetiche tedesche, ripresa...
Make Up

Come utilizzare la BB cream per le gambe

L'abbronzatura e il colorito dorato, tardano ad arrivare? Il caldo si fa sentire ma voi non vi sentite pronte ad esporre le vostre gambe a causa del colorito pallido e delle venuzze, o capillari? L'outfit estivo vi costringe ad abiti corti ma l'irritazione...
Cura del Corpo

Beauty routine: 10 consigli per prepararsi all'estate

Con l'estate alle porte bisogna sempre fare i conti con caldo, sole, umidità, idratazione e tanti piccoli grandi cavilli legati alla nostra routine di bellezza. Sono tante le cure per preparar la pelle del viso e del corpo, i capelli, le mani e i piedi...
Make Up

5 idee make up per la palestra

Truccarsi per andare in palestra non è forse la scelta migliore da fare. Il sudore, misto ai cosmetici potrebbe infatti creare sul viso il classico effetto panda. Come fare se non si riesce proprio a stare senza trucco? Esiste un tipo di make up che...
Make Up

Come truccarsi per fare sport

Per molte donne, avere sempre un aspetto curato, è essenziale nella vita di tutti i giorni. Chi va in palestra e va a correre preferisce quindi sentirsi a proprio agio anche in questi momenti. Il problema numero 1 del trucco per una persona che pratica...
Make Up

Come truccarsi quotidianamente

Sei sempre in ritardo per andare a lezione o a lavoro e hai bisogno di un make up giornaliero semplice e veloce? Basta poco e sarai perfetta per l'intera giornata, senza bisogno di ritoccare continuamente il trucco o portarti dietro l'intera valigetta!...
Make Up

Come avere una pelle di porcellana

Guardando le riviste e le trasmissioni TV si vedono un sacco di modelle col viso perfetto e privo di imperfezioni, quante volte guardandole hai pensato a quanto sono fortunate oppure ti sei chiesta come fanno? La risposta è più semplice di quanto credi:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.