Come Fare Una Cintura Elasticizzata

Tramite: O2O 11/03/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le cinture elasticizzate risalgono agli anni '80 e fino a poco tempo fa non erano più di moda. Al loro posto, hanno fatto la loro comparsa le cinture rigide, realizzate con i materiali più disparati come la pelle e il cuoio. Questo accessorio si presta a qualsiasi tipo di fisicità e si può indossare sia a vita alta che bassa.
Se avete bisogno di una nuova cintura, allora potreste crearne una con le vostre mani. Grazie a questa piccola guida, scoprirete come realizzare una cintura elasticizzata fai da te. Il procedimento è davvero semplice, quindi non vi resta che mettervi subito all'opera.

26

Occorrente

  • Stoffa elastica
  • Nastro di raso oppure di organza
  • Ago e filo
  • 4 bottoni automatici
36

Per prima cosa, recatevi in merceria per comprare tutto il materiale che vi occorre. A tal proposito, vi consiglio di acquistare un elastico da esterno perché è molto meno costoso. Quanto alla stoffa elastica, procuratevene un pezzo di almeno "10 cm" in più rispetto alla vostra vita.
Ricordatevi poi di acquistare anche un nastro, possibilmente dello stesso colore della stoffa elastica che avete scelto. Anche un colore più chiaro o più scuro andranno comunque bene. Potrete così ottenere un effetto a contrasto oppure tono su tono.
A questo punto, dovrete creare la vostra decorazione con il nastro colorato, realizzando un fiocchetto, un cuoricino o un fiore per la vostra cintura elasticizzata.

46

Se avete scelto di creare una rosa, non dovretecfare altro che avvolgere il nastro su se stesso in maniera molto morbida. Quando la composizione vi soddisferà, potrete fissare la base con una piccola cucitura che fermi tutti i petali. Se volete, potete anche aggiungere al centro della rosa una perlina per poter dare al vostro fiore un tocco in più.
Se scegliete un nastro in organza, fare il fiore sarà più difficile perché il tessuto scivola un po'. In tal caso cucite qualche punto del nastro per tenerlo fermo via via che lo applicate sulla cintura elasticizzata.

Continua la lettura
56

Eccoci ora alla fase finale che vi consente di creare una cintura elasticizzata fai da te. Prendete la fascia elastica e andate a misurarla sulla vostra vita (nel caso di una vestibilità a vita bassa) oppure sotto il seno (se preferite la vita alta). Segnate ora ritenete con uno spillo i punti in cui andrete a posizionare i bottoni automatici. Dovrete disporre questi ultimi in modo tale che siano due da un lato e due dall'altro. Questo genere di bottone è semplicissimo da applicare poiché possiede quattro buchini che servono appunto per fermarlo. Cucite dunque i bottoni con ago e filo su tutti i lati e non li perderete. A questo punto non vi resta che chiudere la cintura e posizionare il fiore esattamente sopra la cucitura che avete praticato.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Optate per il nastro di raso, poiché esso tende a scivolare di meno sulla stoffa.
  • Per arricchire la vostra cintura elasticizzata, applicate perline e paillettes a piacere.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come interpretare in sogno l'immagine di una cintura

La cintura è un oggetto di uso quotidiano che tutti, uomini e donne, usano indistintamente, ma se capita di sognarne l'immagine, è comprensibile che ci si chieda il perché, e soprattutto si cerca di capirne il significato. A tale proposito in questa...
Accessori

Come allargare una cintura

Quando compriamo un capo d'abbigliamento come un pantalone o una gonna, badiamo spesso solo al modello o al colore, non tenendo conto se effettivamente è della nostra taglia. Infatti, può capitare quando lo misuriamo a casa che la cintura risulta stretta,...
Accessori

Come Accorciare Una Cintura In Pelle

Le cinture, oltre a rappresentare un accessorio capace di arricchire un outfit sobrio, hanno come scopo principale quello di fare in modo che i pantaloni vestano perfettamente e non scendano mentre camminiamo o svolgiamo le nostre attività quotidiane....
Accessori

Come creare una cintura con cristalli neri

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter creare una cintura con l'utilizzo dei cristalli neri. Grazie al metodo del fai da te, anche noi, finalmente, potremo essere in grado di poter mettere in pratica la nostra fantasia...
Accessori

Come indossare una cintura a fusciacca

Sapersi vestire richiede sempre una certa attenzione e gusto, soprattutto per effettuare degli abbinamenti come si deve e non risultare volgari. Piccoli accorgimenti e consigli si riveleranno utili per non commettere errori, o anche solo per migliorare...
Accessori

Come indossare la cintura alta

Negli ultimi anni è stata molto in voga la moda dei capi a vita bassa: pantaloni, gonne e conseguentemente cinture avvolgevano la vita discendendo un po' sui fianchi. In realtà questo tipo di abbigliamento è in uso a tutt'oggi, ma sono riapparsi nuovamente...
Accessori

Come fare una cintura in pelle

Ci sarà sicuramente capitato, di voler acquistare un particolare accessorio, ma di non riuscire a trovarlo esattamente come lo desideravamo, o di trovarlo ad una somma troppo elevata per le nostre tasche. In questi casi, l'unico modo per riuscire a risolvere...
Accessori

Come abbinare gli accessori in cuoio

Sapersi vestire significa anche coordinare bene gli accessori in quanto è molto importante per lo stile, ma soprattutto se facciamo un lavoro che prevede un costante contatto con la gente. Uno dei materiali più difficili da abbinare è tuttavia il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.