Come fare una buona base per il trucco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Quale donna non desidera un make up che dia luce e vivacità al proprio viso, esaltandone le qualità e mimetizzandone le imperfezioni? Per ottenere una pelle perfetta e un trucco naturale, che duri a lungo, è necessario però preparare il viso con prodotti adeguati e realizzare una base per il make -up. Questo passaggio è indispensabile sia che si scelga un trucco leggero, anche solo matita e lucida-labbra, sia che invece si opti per un trucchi più complesso per una serata speciale. In questa guida vedremo dunque come fare una buona base per il trucco.

29

Occorrente

  • prodotti per la pulizia del viso, crema viso, base trucco per il viso.
  • correttore
  • fondotinta in crema, liquido o minerale, da decidersi in base alla pelle
  • cipria
  • blush
  • illuminante
  • terra
39

Idrata la pelle

Non si sottolinea mai abbastanza l'importanza dell'idratazione dell'epidermide. Una pelle idratata è più uniforme, luminosa, distesa e avrà meno bisogno di trucco. Oltre a bere a sufficienza, dunque, investi nell'acquisto di prodotti idratanti di qualità che contengano anche un'adeguata protezione solare. Comincia la tua routine di bellezza con un'accurata pulizia del viso e una delicata esfoliazione. Dunque stendi la tua crema idratante sul viso e sul collo con movimenti dal basso verso l'alto. Attendi che la crema si assorba, quindi tampona con un fazzolettino per rimuovere la crema in eccesso.

49

Applica un primer

Sebbene alcuni ritengono che questo passaggio possa essere saltato, applicare un buon primer prima di truccarsi presenta innegabili vantaggi. Si tratta infatti di un prodotto che farà durare il trucco più a lungo, renderà i colori dell'ombretto e del fondotinta più vivi e assorbirà la componente oleosa dell'epidermide, regalando un aspetto fresco e luminoso. Esso inoltre minimizza le imperfezioni della pelle, riempiendo le rughe sottili e chiudendo i pori tipici della pelle grassa. Alcuni primer contengono anche dei pigmenti riflettenti e funzionano come illuminanti. Disponibile in crema, in gel e anche in polvere, il primer va applicato con la punta delle dita su tutto il viso, anche sulle palpebre e prima del fondotinta.

Continua la lettura
59

Applica il correttore

Per coprire occhiaie, eventuali macchie o brufoletti avrai bisogno di un correttore. Generalmente si sceglie per il correttore un colore che si accordi con la tonalità della propria pelle e sia appena più chiaro del fondotinta. Tuttavia per neutralizzare le occhiaie scure bisognerà utilizzare un correttore dai toni aranciati mentre per eventuale couperose uno di colore verde. Il correttore va applicato utilizzando il polpastrello del dito indice o medio e stendendolo sotto l'occhio. Il calore delle tue dita fonderà il prodotto facendolo penetrare nella pelle, per un effetto morbido e naturale.

69

Stendi il fondotinta

Ora potrai applicare il fondotinta, che avrai scelto in base al tuo tipo di pelle: se hai una pelle grassa opterai infatti per un fondotinta minerale, se hai una pelle normale o secca potrai scegliere un fondotinta liquido, mentre per una pelle particolarmente secca o anche per i ritocchi veloci sarà consigliabile un fondotinta in crema. Utilizza una spugnetta o meglio ancora un pennello per applicare il fondotinta in modo uniforme sfumandolo verso il collo. È fondamentale che tu trovi il giusto colore di fondotinta che si accordi con la tonalità della tua pelle e non stacchi con la base del collo. Se la tua pelle non è particolarmente problematica o se hai già una bella pelle e non vuoi nasconderla, usa una crema colorata come una BB cream al posto del fondotinta.

79

Applica la cipria e il blush

È il momento ora di usare la cipria per fissare la base del trucco. La cipria, compatta o in polvere libera è un passo importante perché fissa la base del trucco e conferisce una finitura opaca alla pelle del viso. Si applica con un pennello grande e a setole morbide, partendo dalla zona T e poi sfumando verso l'esterno con movimenti circolari. Applica un po' di cipria anche sotto gli occhi, là dove hai steso il correttore, adoperando un pennellino da sfumatura per gli ombretti. Completa la base viso con il blush. Il classico blush in polvere si applica con il pennello: sorridi e applica il blush sulla parte più alta degli zigomi, sfumandolo verso le tempie. Per illuminare ulteriormente il viso ed evidenziare ancor più gli zigomi, usa un po' di illuminante sull'osso zigomale, e sfumalo verso il blush picchiettandolo con le dita. La tua base per il trucco è pronta: la tua pelle ha un aspetto levigato e luminoso.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per un trucco perfetto, scegliere prodotti adatti alla propria pelle, sia per quanto riguarda il colore che la consistenza.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

10 consigli per realizzare un trucco naturale

A volte bisogna puntare su un trucco naturale per non voler sembrare troppo appariscenti, ma questo non significa che un trucco naturale sia privo di accuratezza e difficoltà. Anzi a volte è più semplice realizzare un trucco elaborato, dato che non...
Make Up

Come evitare di fare errori con il trucco

Il trucco si sa, è da sempre un buon alleato cosmetico per chi ha bisogno di sentirsi più sicura di sé e per chi sente il bisogno di migliorare il proprio aspetto. È anche vero però, che una scorretta applicazione dei cosmetici non solo non andrà...
Make Up

Come abbinare il trucco al colore dell'abito

La donna ha una fortuna grandissima: quella di poter usare trucchi appropriati per nascondere inestetismi e piccole imperfezioni. Con un buon trucco ed il vestito giusto, gli anni non si vedono e la cura della persona è così perfetta da attirare l'attenzione...
Make Up

Come realizzare un trucco a lunga tenuta

A tutte le donne amanti del trucco sicuramente non dispiacerà leggere una guida che possa aiutarle ed indicare loro gli accorgimenti che porteranno a realizzare un trucco a lunga tenuta. Purtroppo come è ben noto, non è certo facile riuscire a tenere...
Make Up

10 consigli per realizzare un trucco da sposa

Si avvicina il grande giorno, quello del tuo matrimonio. Tante sono le cose da programmare, il vestito, il bouquet e il make up da realizzare. Vuoi apparire bella, ma non vuoi affidarti alle mani di un'estetista. Preferisci realizzare un trucco fai da...
Make Up

Come mascherare un ematoma con il trucco

Quest'articolo spiega un facile modo per poter mascherare con il trucco un ematoma. Non dovrete più mettere per forza pantaloni lunghi e maglie con le maniche fino ai polsi per mascherare i fastidiosi esiti di una brutta caduta. In poche semplici mosse...
Make Up

5 idee per un trucco nude

Ultimamente va decisamente di moda quello che è stato poi definito nude, che altro non è che un trucco decisamente semplice, ma ricco di piccoli accorgimenti che vi fanno sembrare praticamente al naturale, per così dire. Avete voglia di provarlo? All'interno...
Make Up

Come creare una base trucco

Per avere un viso sempre illuminato e raggiante serve saper fare una buona base trucco. La base trucco è, appunto, una base sulla quale si potrà, poi, continuare a lavorare dedicandosi ad ogni singola componente del viso. In certi casi, però, la base...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.