Come fare una bomba da bagno frizzante alla rosa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

In commercio esistono molti prodotti che ci permettono di prenderci cura della nostra persona, come ad esempio le creme, i deodoranti ed i profumi, fino ad arrivare agli shampoo e ai balsami. Tuttavia alcuni cosmetici costano molto, ed in tal caso per evitare di affrontare la spesa, possiamo crearli noi, senza l'aggiunta di additivi o di conservanti. In questa guida, vediamo quindi come fare una bomba da bagno frizzante alla rosa con l'arte del fai da te.

25

Occorrente

  • 3 cucchiai di acido citrico
  • 5 cucchiai di bicarbonato
  • 10 gocce di olio essenziale di rosa
  • 5 cucchiai di olio d'argan
  • 10 petali di rosa
  • 2 cucchiaio di olio di oliva
35

Innanzitutto dobbiamo indossare durante la lavorazione di questo prodotto, dei guanti in gomma come quelli per lavare i piatti per proteggerci bene le mani. In un recipiente mescoliamo con un cucchiaio di legno del bicarbonato di sodio ed alcune gocce di limone, e per riuscire ad amalgamare bene questi due ingredienti, aggiungiamo qualche goccia di olio essenziale di rosa e di lavanda, e dell'olio di argan per dare una maggiore profumazione. Successivamente inseriamo dei petali di rosa (acquistabili in un'erboristeria), ma se l'impasto risultasse ancora troppo solido, possiamo eventualmente versare un cucchiaio di olio di oliva.

45

Dopo aver mescolato ben gli ingredienti e dato una buona consistenza all'impasto, per chi lo desidera è possibile addizionare anche un po' di colore naturale, per far prendere alla nostra bomba di sapone il colore da noi desiderato. Infine impastiamo il composto con le mani, e lo inseriamo negli appositi stampini d'acciaio, e per fare questa operazione, conviene utilizzare una spatola d'acciaio o un coltello affilato. In commercio troviamo diverse forme di stampini, per esempio quelli a cuore, rettangolari, quadrati oppure a stella, ma possiamo anche utilizzare quelli che più ci piacciono per creare un cosmetico unico, originale e speciale. Una volta riempiti gli stampini, dobbiamo lasciare riposare le nostre bombe di sapone in un luogo fresco della casa per almeno due ore, oppure metterle nel frigo per circa una mezz'ora prima di utilizzarle.

Continua la lettura
55

Queste particolari bombe di sapone, le possiamo utilizzare quando ci facciamo un bagno rilassante e rigenerante. Il consiglio però è di non mettere nella vasca anche il bagnoschiuma, poiché troppi cosmetici concentrati, potrebbero creare problemi o rossori all'epidermide. Inoltre è possibile anche regalare questo cosmetico agli amici, però avendo l'accortezza di avvolgere le bombe di sapone nella carta colorata con un bel nastrino, oppure metterle in una scatolina di legno.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come Realizzare Delle Saponette Con Rosa E Mughetto

Per creare delle saponette dall'aroma delicato, fatto miscelando essenza di rosa e di mughetto al sapone vegetale, vi suggerisco di leggere con attenzione le semplici istruzioni tecniche qui riportate. In breve otterrete delle saponette da bagno utili,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera rinfrescante di petali di rosa

I petali di rosa, oltre che essere belli e profumati, hanno preziose proprietà antibatteriche, cicatrizzanti, decongestionanti ed anti-età. Inoltre, i petali di questo fiore contengono le vitamine B, E e C, sono quindi un vero toccasana per la salute...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema depurativa con la rosa canina

In numerosi sono i cosmetici artigianali che possiamo realizzare facilmente a casa, risparmiando tempo e denaro. Ad esempio, possiamo realizzare degli ottimi profumi, degli shampoo, dei balsami ma anche delle vere e proprie creme depurative. In questa...
Prodotti di Bellezza

Come fare delle bombette da bagno (Bath balls)

Le bombette da bagno sono piacevoli sfere colorate e molto decorative. Con l'acqua, frizzano e rilasciano una gradevole come irresistibile profumazione. Le "Bath balls" trasformano il bagno in un momento rilassante, degno delle migliori beauty-farm! Si...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera alla rosa per il viso

Non sempre i prodotti in commercio riescono a soddisfare le esigenze di ogni tipo di pelle ed ecco perché, voglio aiutarvi a preparare una maschera alla rosa per il viso rinfrescante e completamente naturale, in cui gli ingredienti fondamentali sono...
Prodotti di Bellezza

Come fare il sapone alla rosa canina

Avete mai pensato a realizzare del sapone in casa? Quali sono i lati positivi del realizzare il sapone in casa? Beh tanto per cominciare il risparmio economico, poi il fatto di utilizzare degli ingredienti naturali e dei quali conoscete l'origine, e poi...
Prodotti di Bellezza

Proprietà dell'olio di rosa mosqueta

Nei tempi in cui viviamo vengono proposti sul mercato tanti tipi di prodotti cosmetici, di diverse consistenze, in base alla parte del corpo sulla quale devono agire. Fino a qualche anno fa, però, non era così facile reperire questi cosmetici andando...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un balsamo spray alla rosa

I capelli ricci, crespi e sfibrati sono difficili da gestire, specie se lunghi e trattati. Oltre alle maschere, anche il balsamo si rivela indispensabile ad ogni lavaggio. In commercio, trovi svariati prodotti ma perlopiù ricchi di agenti chimici e parabeni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.