17

Come fare una barba perfetta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Negli ultimi tempi l'uomo con la barba sta riscuotendo sempre più successo a detta di molte donne e ragazze. I motivi che ne stanno alla base possono essere molteplici. In un mondo in cui sempre più uomini si depilano e tendono spesso ad eccedere con i ritocchi, l'uomo più rude e mascolino acquista sempre più punti, suscitando più interessante e desiderio. Occorre però tenere a mente una cosa fondamentale: portare la barba lunga non significa assolutamente lasciarla incolta, sia per motivi igienici sia estetici. Vediamo come fare una barba perfetta.

27

Occorrente

  • gel da barba
  • lametta
  • dopobarba
37

Quando tagliarla

Innanzitutto, il momento ideale per la rasatura è al mattino, appena svegli, perché la pelle è decisamente più morbida e meno contratta, i muscoli del viso sono ancora rilassati dal riposo e non si opporranno alle lame del rasoio. La prima cosa da fare è inumidirsi la barba con dell'acqua calda che serve a gonfiare e rendere più soffici i peli, facilitando in questo modo il passaggio della lametta. L'acqua calda, inoltre, fa dilatare i pori della pelle, rendendo più agevole la rasatura.

47

Che prodotti usare

Lo step successivo consiste nell'applicare, direttamente sul viso, un gel o una schiuma da barba: in commercio ne esistono di diverse marche e man mano che le proverai, troverai quella più adatta a te. In alternativa, si può usare del sapone. Tuttavia, bisogna sapere che il gel crea uno strato omogeneo sulla superficie interessata lasciando la lametta libera di scorrere, quindi è, probabilmente, la scelta migliore. Anche perché, essendo trasparente, ti permette di vedere meglio tutta la superficie da trattare, facilitando ad esempio la rasatura del pizzetto o di altre parti delicate. Comunque, una volta applicato il gel, sarai finalmente pronto per cominciare.

Continua la lettura
57

Come rifinirla

Prendiamo quindi il nostro rasoio: il consiglio è quello di utilizzarne uno a tre lame che, oltre a rasare meglio, è anche più sicuro per evitare di tagliarsi. Procediamo dunque con l'inumidire il rasoio sotto un getto d'acqua calda. Ora possiamo passare alla rasatura vera e propria! Un primo accorgimento è quello di pulire spesso le lame con l'acqua per evitare che si formino dei blocchi al loro interno, cosa che renderebbe la rasatura difficoltosa. La prima passata si deve eseguire seguendo il senso della barba, mentre la seconda va effettuata contropelo, ma solo dopo aver applicato nuovamente il gel. Quando abbiamo finito, ricordiamoci di risciacquare per bene il viso, di asciugarlo con cura e di applicare una lozione dopobarba senza alcool per prevenire l'insorgenza di eventuali irritazioni ed infezioni.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Applicate il gel da barba sia prima della rasatura iniziale che prima della seconda
  • Usate un rasoio a tre lame
  • Risciacquate bene il rasoio dopo l'utilizzo, ma anche prima di riutilizzarlo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
15

Come definire i contorni barba

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Per un uomo farsi crescere la barba non è solo una questione di stare al passo con una moda passeggera, si tratta piuttosto di voler valorizzare al massimo il proprio viso, cambiare completamente look mostrando a chi ci guarda un parte di noi nuova. Tuttavia, a differenza di quello che si può pensare, farsi crescere la barba significa anche prendersene cura sotto tutti i punti di vista: solamente attraverso una cura costante e specifica si potrà avere un aspetto sempre ordinato, pulito e anche alla moda. Con i passaggi che seguono, a questo proposito, ci occuperemo di darvi proprio alcuni consigli su come definire i contorni barba, in maniera tale da avere un aspetto sempre perfettamente curato e in ordine.

25

Occorrente

  • Sapone neutro
  • acqua calda
  • asciugamano caldo
  • regolabarba
  • acqua fredda
35

Preparare la pelle

Se il nostro desiderio è quello di sfoggiare la classica barbetta incolta, in questo caso non dobbiamo preoccuparci troppo della sua definizione. Ad ogni modo è bene ricordare che non appena la nostra barba raggiunge la lunghezza di 3 mm, e quindi può essere classificata come barba corta, allora in questo caso sarà necessario intervenire, andando a definire al meglio i contorni. Il primo passo da compiere è quello di preparare adeguatamente la nostra pelle alla rasatura e per farlo possiamo lavare il viso utilizzando un sapone neutro e dell'acqua calda. Per ottenere un lavoro migliore, possiamo procedere mettendo un asciugamano caldo sul viso, quindi lasciamolo in posizione per qualche minuto in modo tale che i pori della pelle si aprano permettendoci così di raderli con più facilità.

45

Tagliare la barba

Non appena sarà trascorso il tempo necessario, posizioniamoci davanti allo specchio e immaginiamo che una linea sottile ci attraversi il collo passando proprio sotto il nostro mento. Tutti i peli che il nostro occhio vede da questa posizione devono per forza di cose essere eliminati. Per poter effettuare un buon lavoro è necessario utilizzare il regolabarba: si tratta di un accessorio molto utile adatto a effettuare nel modo più corretto e preciso questo tipo di operazione. Pieghiamo ora la testa leggermente all'indietro, ma non troppo altrimenti rischiamo di compromettere la linea di demarcazione. Adesso appoggiamo un dito sul pomo di Adamo: questo è l'esatto punto di partenza se vogliamo regolare la barba in modo corretto. A questo punto appoggiamo sul pomo di Adamo il regolabarba e da qui partiamo a tagliare la barba procedendo verso il basso.

Continua la lettura
55

Rifinire la barba

Quando avremo terminato il lavoro, riposizioniamo il rasoio sempre sul punto di partenza, ma questa volta tagliamo procedendo verso l'esterno: durante questa fase cerchiamo di mantenere sempre la testa in posizione, in maniera tale da non compromettere l'esito del taglio. Quando anche la prima parte esterna sarà completamente rasata, ripartiamo dal centro in direzione opposta. Riposizioniamoci davanti allo specchio con la testa perfettamente dritta, ma questa volta però tracciamo una linea immaginaria che parte dai lobi e si va poi a collegare a quella sotto il mento. A questo punto procediamo con il definire al meglio gli angoli del viso: in questo caso possiamo scegliere se imprimergli una linea curva o spigolosa a seconda dei nostri gusti e dell'immagine di noi stessi che vogliamo trasmettere. Non appena sarà terminata la regolazione della barba, laviamo accuratamente il viso, ma questa volta utilizziamo del sapone neutro e dell'acqua fredda, in maniera tale da andare a richiudere i pori della pelle. Come avrete capito, la procedura di taglio e cura della barba è molto semplice da effettuare, ma occorre farla regolarmente per evitare che il lavoro diventi più difficile da eseguire.

15

Come farsi la barba senza tagliarsi

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Il momento in cui un uomo deve tagliarsi la barba arriva sempre. Che siate degli amanti della barba da hipster oppure delle persone che non curano molto il viso, prima o poi dovrete comunque tagliare o accorciare la barba. E, ogni volta che si prende il rasoio, si ha sempre la paura di potersi tagliare. Per questo a volte si rimanda l'appuntamento con la lametta, sino a quando la barba non diventa talmente lunga che è ancora più facile tagliarsi. Ma, seguendo alcuni accorgimenti, vedrete che farsi la barba non è poi così tragico e non ci si taglia. Questa guida si propone appunto di spiegarvi come farsi la barba senza tagliarsi.

25

Occorrente

  • rasoio; schiuma da barba
35

Preparare il viso

Il primo trucco per non tagliarsi è quello di scegliere il momento giusto nell'arco della giornata. L'ideale è sempre al mattino, quando la pelle è più rilassata e la lametta scivola molto meglio sul viso. È consigliabile radersi anche dopo avere fatto la doccia, l'acqua infatti dilata i pori e ammorbidisce maggiormente i peli. Sempre per il medesimo motivo è opportuno mantenere la pelle abbastanza umida, strofinando il viso con un panno bagnato e con acqua calda. A questo punto è necessario applicare la schiuma, anche se è preferibile utilizzare il gel da barba che risulta molto più efficace. Per le pelli più sensibili è possibile far uso anche dell'olio extravergine d'oliva. Nell'applicazione della schiuma massaggiare dolcemente tutta la zona interessata.

45

Scegliere il rasoio giusto

Fatto questo, vediamo come procedere durante la rasatura vera e propria. Per prima cosa scegliete il rasoio che preferite purché di buona qualità, ma ricordatevi di prendere un multilama, perché crea meno stress alla pelle. Se avete un viso troppo delicato, potete optate per un rasoio elettrico di quelli per le pelli sensibili. Evitate assolutamente i rasoi usa e getta, sopratutto se avete una barba doppia oppure se non la tagliate tutti i giorni.

Continua la lettura
55

Rasare la barba

Immergete la lama in acqua. A questo punto passatela per bene sul viso seguendo il verso dei vostri peli. Ripassate più e più volte, ricordandovi di sciacquare ogni volta la testina per rimuovere la schiuma. Seguite sempre l'andamento del pelo, e tendete la pelle nelle zone dove vi sono curve, per avere una migliore rasatura. Ridistribuire la schiuma esattamente come prima e ripetere l'operazione rasando contropelo. L'ultima cosa che andrete a fare è quella di sciacquare abbondantemente con l'acqua fresca, che serve a tonificare tutta l'area interessata dalla rasatura, rimuovendo accuratamente tutti i residui di schiuma che avete utilizzato per fare la rasatura. Asciugare con un panno morbido, tamponando ed evitando di irritare la pelle con sfregamenti.

16

Trucchi per una perfetta regolazione della barba

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Un uomo deve essere curato e perfetto se vuole restare sempre in ordine e se vuole piacere molto di più alle donne. L'uomo dall'effetto trasandato ma curato, può essere tenebroso e affascinante, mentre l'uomo preciso e chic, può davvero fare impazzire tutte le ragazze. Una delle cose che l'uomo deve curare di più nel suo aspetto, è la barba. La barba deve sempre essere ben regolata, ben rasata e tagliuzzata. Se non siete grandi esperti e volete capire alcuni trucchi per ottenere una perfetta regolazione, ecco qualche consiglio adatto alle vostre esigenze.

26

Capire quando è meglio fermarsi

Quando si ha in mente di tagliare o regolare la propria barba per fare sparire peletti più lunghi degli altri, è necessario usare il regola barba e prenderci la mano poco per volta. È essenziale capire sempre dove è importante fermarsi per mantenere una barba precisa e uniforme alla linea del viso. Cercate di delimitare le aree da non tagliare facendo un segnale con la schiuma da barba se usate il rasoio.

36

Fermare il taglio prima del pomo di Adamo

Un uomo deve sempre sapere che per una perfetta regolazione della barba, non si devono mai superare certe distanze e certi limiti. La barba deve infatti continuare giù per tutto il collo, ma non deve mai scendere sotto il pomo di Adamo. La barba regolata male che arriva a superare il pomo, vi farà apparire eccessivamente pelosi e dunque attenzione.

Continua la lettura
46

Pettinare tutta la barba

Se avete la barba lunga e volete regolarla per bene, è sempre conveniente prima di tagliarla pettinarla interamente. Passate un pettine molto fitto sulla barba e pettinatela spingendo i peli verso il basso. Una volta pettinata, vi sarà molto più semplice procedere sia con un rasoio elettrico sia con un regolabarba elettrico, procedere al taglio che desiderate.

56

Accorciare la barba davanti allo specchio

Per non creare un caos con tutta la barba, per regolarla benissimo e non creare "buchi" o mancanze di peli da una parte e troppa barba dall'altra, è importante accorciare la barba sia con un rasoio elettrico, sia con un regolabarba, solo davanti allo specchio. Lo specchio vi servirà a non commettere errori banali e a vedere bene dove tagliare l'eccesso di peli.

66

Muovere il regolabarba con delicatezza

I movimenti del regolabarba durante la rasatura dei peletti sul viso, devono sempre essere delicati. Muovere in maniera brusca gli apparecchi elettronici come il rasoio elettrico o il regolabarba, può causare qualche piccolo guaio e qualche difetto che può essere evitato se si ha l'accortezza di muoversi piano. La calma vi aiuterà a fare un buon lavoro e ad accorciare o rasare perfettamente la vostra barba.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.