Come fare un trattamento per capelli crespi

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

I capelli molto ricci e mossi al naturale possono diventare un vero problema, in quanto tendono facilmente ad essere opachi e difficili da gestire. Per fortuna però, con i prodotti modellanti e le tecniche di asciugatura appropriate, potete tenerli a bada e rivalutare l'arricciatura. Un trattamento per capelli crespi effettuato una volta a settimana può migliorare la situazione. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo proprio come fare un trattamento per capelli crespi.

26

Il trattamento ideale per questo tipo di capelli prevede una semplice messa in piega, in grado di dare una forma alla capigliatura e tenerla in ordine per diversi giorni. Naturalmente, però, il modo in cui andrà fatta la piega cambia a seconda che si desiderino dei capelli mossi oppure lisci. Nel primo caso, dopo aver fatto lo shampoo, va applicata una schiuma leggera su tutta la lunghezza dei capelli; i quali, poi, dovranno essere divisi in ciocche di 5 cm e avvolti sui dei bigodini larghi. Asciugateli con un phon e, se potete, fateli restare in piega per qualche altra ora. Alla fine, svolgete i bigodini delicatamente e spazzolate i capelli per formare tante morbide onde. Terminate il tutto con una punta di cera per evitare che i capelli si elettrizzino.

36

Nel caso in cui si vogliano ottenere dei capelli lisci, invece, è necessario spruzzare su di essi un velo di lacca quando sono ancora umidi e ben puliti. La chioma, poi, va pettinata con delicatezza e asciugata grossolanamente, in modo che la piega possa dare risultati migliori. Questa va iniziata dal retro prendendo ciocche non molto grosse e isolandole bene dal resto della capigliatura. Il procedimento, in questo caso, si basa sull'azione combinata della spazzola piatta e phon, che dovranno lavorare simultaneamente assecondando i movimenti reciproci. Bisogna cercare di girare le punte verso il basso, così da farle rimanere dritte il più a lungo possibile e da evitare il passaggio della piastra.

Continua la lettura
46

Usate uno shampoo per usi frequenti, particolarmente adatto per capelli ricci, secchi e duri, che non alteri i livelli naturali di grasso. Mettete balsamo e crema regolarmente, distribuendo una pallina di prodotto sulle mani e passandola, poi, sulle punte. Pettinate i capelli con un pettine a denti larghi ed asciugate i capelli all'aria aperta ogni volta possibile. Durante l'asciugatura manuale, invece, dirigete l'aria del phon sempre dalle radici alle punte e inumidite le singole ciocche con uno spruzzatore per evitare che i capelli si gonfino e si elettrizzino.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come acconciare i capelli crespi

L'effetto crespo è quasi sempre associato a capelli secchi e ricci, proprio per com'è strutturato il capello, mentre i capelli lisci sono quasi sempre più idratati. Averli sempre crespi è un vero problema, nel momento in cui bisogna prepararsi per...
Capelli

Come asciugare i capelli crespi

All'interno di questa guida, andremo a parlare di capelli e, nello specifico, ci concentreremo sui capelli crespi. Come avrete già potuto notare dal titolo stesso che contraddistingue questa guida, ora andremo a spiegarvi come asciugare i capelli crespi....
Capelli

I migliori rimedi naturali per i capelli crespi

Uno dei fastidi che a volte deve sopportare chi ha i capelli lunghi è certamente quello dei capelli crespi, che non solo sono esteticamente poco piacevoli da vedere ma comportano dei fastidi anche nella creazione di acconciature particolari. In questa...
Capelli

Come combattere i capelli crespi

Una chioma sana e lucente è il sogno di ogni donna. Ricci o lisci, i capelli vengono quotidianamente esposti agli agenti atmosferici e ad altri fattori che ne alterano la naturale composizione. Ciò comporta diversi problemi come la secchezza, la forfora...
Capelli

I migliori tagli per capelli crespi e gonfi

Prendersi cura dei capelli è un gesto quotidiano che riguarda tutti, in particolare le donne. Ognuno di noi ha un tipo di capelli diverso. Pertanto, i trattamenti di cui hanno bisogno possono variare sensibilmente. Chi possiede capelli crespi e gonfi...
Capelli

Come domare i capelli crespi

Nel tutorial che vi andremo a raccontare, molto minuzioso e meraviglioso, vi andremo anche a spiegare in modo esatto, come occorrerà domare i capelli crespi, avendo una pettinatura costantemente setosa, ordinata e non ruvida! Certe donne hanno i capelli...
Capelli

Come curare i capelli crespi

I capelli crespi richiedono un’attenzione maggiore rispetto ai capelli caucasici o asiatici. Chi possiede questa chioma “afro” avrà sicuramente una maggiore difficoltà nel trattare i propri capelli, che spesso sono indomabili e delle volte risulta...
Capelli

Come lisciare i capelli grossi, mossi e crespi

Per noi donne la cura dei capelli è una cosa di fondamentale importanza che ci richiede molto tempo e avere a che fare con capelli grossi, mossi e crespi non è sempre facile da tenere a bada. Spesso ci si ritrova a fare una grande fatica senza ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.