Come fare un tatuaggio non permanente fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I tatuaggi non sono solo una moda del momento, ma rispecchiamo l'animo e la vita di chi li porta: solitamente, infatti, si riflette a lungo prima di decidere cosa tatuarsi e in quale punto del corpo farlo. Tuttavia, quando si è indecisi si preferirebbe avere la possibilità di fare una prova, tatuando il il disegno desiderato in modo non permanente: in questo modo, infatti, si ha la possibilità di valutare se davvero piace sia l'immagine, che la sua posizione sulla pelle. Andiamo quindi a vedere come si può fare un tatuaggio non permanente in modo semplice, ma efficace, utilizzando il metodo del fai da te. Per eseguire questa procedura è necessario essere dotati di una buona dose di pazienza e tanta precisione.

27

Occorrente

  • disegno
  • pennarello nero resistente all'acqua
  • carta da lucido
  • matita con mina morbida
  • hennè acqua calda e succo di limone
  • stencil e spray colorato
37

La prima cosa da fare quando si vuole fare un tatuaggio non permanente fai da te è quella di scegliere il disegno. Anche se resterà sulla pelle per due o tre giorni, è comunque opportuno fare una scelta adeguata ai propri gusti personali e al posto in cui si andrà a realizzare il disegno. Può tornare utile nella scelta del disegno sfogliare alcune riviste specializzate in tatuaggi, oppure fare qualche ricerca su internet. Dopo aver preso la decisione, occorre munirsi del materiale che permetta di realizzare il tutto. Innanzitutto, sarà necessario stampare il disegno in bianco e nero e facendo in modo che risulti più in contrasto possibile. Successivamente bisogna ricopiare ripassando sopra i bordi dell'immagine su una pellicola lucida con un pennarello indelebile resistente all'acqua. Dopo di che si passerà a scegliere il punto preciso del corpo in cui fare il tatuaggio non permanente fai da te. Qualora la posizione risultasse essere scomoda si potrebbe chiedere aiuto a un amico, così da ottenere un buon risultato senza commettere degli errori. Per imprimere il disegno sulla pelle è importante applicare la pellicola fissandola per bene con uno strofinaccio bagnato con acqua tiepida e tenere sotto pressione per circa un minuto. Prima di sollevare la pellicola è necessario verificare che il disegno sia saldo alla pelle; nel caso contrario, invece, bisognerà necessariamente ripetere l'operazione. Quando tutto sarà andato per il verso giusto, si dovrà lasciare asciugare.

47

Un altro metodo che consente di fare un tatuaggio non permanente fai da te consiste nella realizzazione di disegni a mano, mediante l'utilizzo di pigmenti naturali come l'hennè. L'hennè si attiva creando un impasto cremoso con acqua calda e succo di limone. Per applicare il composto sulla pelle è necessario munirsi di una siringa simile alla sac a poche dei pasticcieri, in modo tale che si riesca a lavorare con precisione. Una volta concluso il lavoro, lo si deve lasciare in posa per qualche ora prima di rimuovere la pasta delicatamente e scoprire il tatuaggio.

Continua la lettura
57

Infine, vi è un altro metodo molto più semplice di fare un tatuaggio non permanente fai da te e cioè utilizzare lo spray: in questo caso basterà semplicemente applicare sulla pelle uno stencil che fa da linea guida e spruzzare sopra il colore, in modo da riempire il disegno desiderato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se desiderate fare un tatuaggio in un punto del corpo scomodo da raggiungere, fatevi aiutare da un amico.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Pro e contro del trucco permanente

Tutte sognano di avere un aspetto che sia sempre perfetto, in ogni momento della giornata. A molti ad esempio piacerebbe svegliarsi in ordine e con quel filo di trucco che rimarca i lineamenti e dona un aspetto curato e molto bello da vedere. Per ottenere...
Make Up

Come trattare un tatuaggio appena disegnato

I tatuaggi rappresentano una scelta importante, poiché è uno dei modi che si sceglie per esprimere liberamente noi stessi. È quindi importante scegliere con attenzione il soggetto del tatuaggio che si desidera eseguire e, successivamente, prendersene...
Make Up

Come Coprire Il Tatuaggio Col Trucco

I tatuaggi rappresentano lo specchio della propria anima. Spesso infatti fare un tatuaggio non è solo scegliere un disegno tra tanti ma incidere sulla propria pelle ricordi ed emozioni. Sebbene i tatuaggi siano molto di moda ed accettati nella società...
Make Up

5 consigli per rimuovere lo smalto permanente

Lo smalto permanente costituisce una delle più importanti rivoluzioni della nail art, in quanto garantisce una lunga durata con eccellente tenuta. Lo smalto permanente è dunque perfetto per quelle donne che amano avere delle mani curate e sono alla...
Make Up

Come nascondere un tatuaggio con il trucco

Qualunque sia la natura del pentimento la soluzione non cambia e per rimuovere perennemente un tatuaggio, bisogna ricorrere al laser, che oltre ad essere costoso, richiede dei tempi molto lunghi, e non garantisce risultati impeccabili. Se invece si tratta...
Make Up

Come applicare un rossetto permanente

Il rossetto è uno di quegli oggetti che fanno parte da sempre dell'universo femminile, e rappresentano il simbolo stesso della femminilità. Sono poche infatti le donne che riescono a resistere al fascino incommensurabile di quella barretta colorata...
Make Up

Come creare tatuaggi temporanei

Molto spesso può capitare che dopo un po' di tempo ci si stufi di un tatuaggio. Questa situazione è tipica nelle persone che effettuano il loro primo tatuaggio in età giovanile, ma è riscontrabile anche in persone un po' più avanti con l'età. Proprio...
Make Up

Come prendersi cura dei propri tatuaggi

Sin dall'antichità molti popoli per manifestare o rappresentare momenti della loro vita utilizzavano i tatuaggi. Nel corso delle epoche si sono dati diversi significati ai tatuaggi, su cosa si disegnava ed a chi veniva fatto. Molte persone disprezzano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.