Come fare un taglio di capelli stile emo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

"Emo", il nuovo fenomeno adolescenziale, trova il suo collante in un genere musicale, ma che pare sia diventato ormai un'ondata culturale tra gli adolescenti, in Inghilterra e Stati Uniti all'inizio, e poi in tutto il mondo. Con il termine Emo si contraddistingue un sottogenere della musica hardcore punk. Nella sua interpretazione originale, il termine Emo fu utilizzato per descrivere la musica di Washington DC della metà degli anni '80 e le band associate ad essa. Negli anni successivi, fu coniato il termine emocore (abbreviazione di "emotional hardcore"), usato per descrivere altre scene musicali influenzate da quella di Washington. Il termine Emo deriva dalla volontà della band di emozionare l'ascoltatore durante le proprie esibizioni. Gli emoboy sarebbero ragazzi considerati gentili e fedeli, da cui le ragazze andrebbero pazze. Nuova specie di neo-romantico finto trascurato, con look a base di t-shirt vintage, jeans invecchiati e capelli spettinati. E le ragazze come vestono? Ufficialmente con maglioni di lana larghi oppure strettissimi, magliette un po "andate" e pantaloni di velluto e scarpe da ginnastica rovinate. Nella guida che segue ti darò dei suggerimenti utili su come fare un taglio di capelli stile Emo.

29

Occorrente

  • forbici affilate
  • capelli lunghi
  • acqua
  • cera per capelli o lacca
  • pinza per capelli
  • pettine
39

Per realizzare un taglio di capelli d'ispirazione Emo, devi innanzitutto bagnare i capelli, oppure fare preventivamente uno shampoo, meglio se seguito da balsamo, che renderà i capelli più morbidi e facili da tagliare. Tampona i capelli con un asciugamano e, quando sono ancora molto umidi, puoi cominciare il tuo taglio. Poniti davanti a uno specchio, di fronte al quale ne avrai posizionato un altro, in modo da riuscire a vedere dietro la tua testa. Altrimenti, chiedi ad un amico di aiutarti.

49

Ora isola la parte alta dei capelli da quella bassa, creando due fasce: una bassa ed una alta; una "corona", che fermerai con una pinza per capelli. Gli Emo solitamente hanno una frangia dritta e pesante, oppure sfilata e mandata di lato, a nascondere parte del viso. Se vuoi fare la frangia dritta e pesante, isola anche la parte di capelli che utilizzerai, e procedi seguendo le istruzioni riportate nel link.
saperlo.it. Se invece vuoi fare la frangia sfilata, che poi manderai di lato, tagliala insieme ai capelli della fascia alta, quelli che precedentemente hai fermato con la pinza.

Continua la lettura
59

A questo punto, pettina bene i capelli liberi, e, tenendo le forbici in orizzontale, spunta appena le punte dei capelli seguendo tutta la circonferenza della testa. Vai tranquilla, in questo taglio non è richiesta la precisione. Ora racchiudi in una coda bassa tutti i capelli della fascia bassa, in modo da procedere liberamente. Sciogli i capelli della fascia alta, ovvero la corona, e pettinali con la riga in mezzo.

69

Aiutandoti con la pinza, lavora su una ciocca per volta. Per aiutarti, dividi idealmente la testa in otto o sedici spicchi, partendo dalla sommità del capo. Parti da una delle ciocche laterali, quelle che ti incorniciano il viso. Attorcigliala bene su se stessa e comincia a tagliuzzare, partendo dall'altezza che preferisci, comunque non più in alto degli occhi. Un'altezza media sarà appena sotto gli zigomi.

79

Quello che devi fare ora è tagliare a piccoli tocchi, partendo dall'alto e scendendo lungo la ciocca, in modo da sfilarne la lunghezza. Ripeti tre o quattro volte, poi sciogli e passa alla ciocca successiva attorcigliandola. Procedi prima sulle ciocche che ti incorniciano il viso, poi passa a quelle sopra le orecchie, quindi vai verso dietro. Se hai scelto la frangia sfilata, per ora non toccarla ancora.

89

Pettina nuovamente i capelli. Se hai scelto la frangia sfilata, devi isolarla e procedere come per le altre ciocche, ma questa volta senza attorcigliarla, mantenendola quindi dritta. Se vuoi che i capelli siano più sfilati, ripeti il procedimento lungo tutta la circonferenza, mantenendo questa volta i capelli dritti, quindi senza attorcigliare le ciocche. Ora sciogli la fascia di capelli più bassa, pettina con la riga al centro mandando eventualmente la frangia sfilata di lato, asciuga come d'abitudine e fissa con la lacca o con la cera per capelli.

99

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Capelli: come rimediare ad un taglio troppo corto

Se si decide di cambiare il proprio look con un taglio moderno di capelli è bene considerare che non tutti i parrucchieri saranno in grado di soddisfare tutte le necessità poiché a volte tendono ad esagerare e tagliare in maniera eccessiva i capelli....
Capelli

Come scegliere un taglio di capelli per uomo

Molte persone credono che gli uomini abbiano meno scelta delle donne in materia di stile: niente di più sbagliato! I ragazzi, infatti, hanno una miriade di possibilità a disposizione, ma molte volte, per pigrizia o per mancanza di buon gusto, non sono...
Capelli

Come rimediare a un brutto taglio di capelli

Avere una bella capigliatura, con un taglio adatto ai propri lineamenti, è il desiderio di tutti. Molti, prima di recarsi dal parrucchiere, consultano le foto delle riviste specializzate. Oppure effettuano delle ricerche su internet. Ma ogni taglio di...
Capelli

Come gestire un brutto taglio di capelli

Gestire un brutto taglio di capelli è un'evento che capita a tutti, almeno una volta nella vita. Un taglio sbagliato di capelli può dipendere da tanti fattori come ad esempio, da un errore di valutazione nella scelta di un modello che non sta bene con...
Capelli

Come trovare il taglio di capelli più adatto a te

Trovare il taglio di capelli più adatto per te, quello che valorizza i tuoi lineamenti ed esalta i punti di forza del tuo viso, non è un'impresa difficile. Leggi questi semplici consigli e con qualche piccolo accorgimento la prossima volta che andrai...
Capelli

Taglio di capelli: come sceglierlo in base al viso

Prima di tagliarsi i capelli, e scegliere un taglio che abbiamo visto su qualche rivista, dobbiamo valutare se sia un buon taglio di capelli e soprattutto che sia adatto a noi. La regola è quella di tener conto di alcuni fattori come la forma del proprio...
Capelli

Come realizzare un taglio corto stile bob

Il Bob, conosciuto anche come caschetto bombato, lungo o corto, è uno dei tagli più chic e versatile a cui le donne possono optare. Nonostante la sua semplicità, esso non passa mai di moda, ma in alcuni casi, può diventare importante e sexy se associato...
Capelli

Come scegliere un taglio di capelli adatto al proprio viso

Prendersi cura del proprio aspetto è piuttosto importante, sia per sentirsi bene con se stessi, sia per apparire al meglio di fronte agli altri. Potrà sembrare strano, ma un aspetto curato e ordinato ci farà fare bella figura in diverse occasioni,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.