Come fare un taglio dei capelli sfumato

Tramite: O2O 14/09/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un taglio di capelli sfumato è la soluzione ideale per tutte coloro che hanno un viso tondo, molto spigoloso o che comunque hanno la necessità di armonizzare le forme della propria fronte, degli zigomi, del mento e delle mascelle. Con questo tipo di taglio infatti è possibile ammorbidire i difetti delle linee del volto e creare delle sfumature in grado di accompagnare dolcemente i capelli fino al collo o ancora oltre le spalle se le lunghezze sono importanti. Questo taglio può risultare perfetto per coloro che hanno i capelli medio, medio-lunghi o lunghi, mentre i tagli corti e medio-corti hanno bisogno necessariamente di un professionista e dei numerosi strumenti in suo possesso. Se invece vuoi ricorrere al fai-da-te, continua a leggere per scoprire come fare un taglio di capelli sfumato direttamente a casa tua.

25

Occorrente

  • Forbici
  • Forbici dentate
  • 8 elastici in gomma
35

Pettina e lega i capelli

Per ottenere un taglio sfumato bisogna procedere attraverso tre passaggi. Gli ultimi due consistono nel taglio scalato e nella successiva sfumatura, il primo, che è il più importante, determina la precisione del taglio ed è per questo motivo che occorre prestarvi molta attenzione. Dovrai pettinare perfettamente i capelli a testa in giù con un pettine a denti fitti prestando attenzione che non vi siano nodi o piccole ciocche aggrovigliate. Adesso è possibile legare i capelli con una coda molto alta, in coincidenza del centro della testa. Anche questa operazione deve essere fatta a testa in giù. Se hai molti capelli o se essi sono tendenti al crespo od al riccio puoi aiutarti con una noce di balsamo da distribuire in modo uniforme su tutta la chioma.

45

Arrotola e taglia la coda

A questo punto si può procedere con il taglio vero e proprio. Un taglio sfumato ha una scalatura abbastanza accentuata che si ammorbidirà solo in seguito con le forbici dentate. Per realizzare il primo taglio dunque occorre arrotolare la coda su se stessa e tagliare l'estremità per una lunghezza che può variare dai 3 cm fino ai 5 cm, in base alla scalatura che si vuole ottenere. Accertati di utilizzare delle forbici molto affilate e possibilmente professionali.

Continua la lettura
55

Sfuma le ciocche

Adesso bisogna avere sotto mano 8 elastici molto piccoli, di quelli in gomma che si usano per le treccine o per confezionare i braccialetti. Prendi la coda, pettinala nuovamente se necessario e dividila in 4 parti uguali. Ripeti la stessa operazione con ogni ciocca cosi da ottenerne 8. Lo scopo è quello di ottenere 8 piccole code che andranno legate alla metà della loro lunghezza. Ora con delle forbici dentate taglia gli ultimi 3 cm delle codine per ottenere l'effetto sfumato su tutte le ciocche in modo omogeneo. A tal proposito presta attenzione a direzionare la parte della lama sempre nella stessa direzione rispetto a quella dentata per ottenere un risultato impeccabile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 tipi di taglio capelli sfumato per donna

Il taglio netto non è adatto a tutte, e la moda ci viene incontro suggerendoci decine e decine di tagli sfumati, adatti a donne di tutte le età e tipi di volto. Con questa breve lista ne scegliamo 5, facili da fare e di sicuro successo. Molto adatti...
Capelli

Come fare un taglio sfumato

Per chi vuole essere sempre al passo con la moda e conoscere le tendenze del momento ricordiamo che il taglio sfumato ultimamente è molto di moda, soprattutto tra i più giovani. È uno stile che dona a tutti e restituisce freschezza ai tagli vecchi...
Capelli

Come rimediare a un brutto taglio di capelli

Avere una bella capigliatura, con un taglio adatto ai propri lineamenti, è il desiderio di tutti. Molti, prima di recarsi dal parrucchiere, consultano le foto delle riviste specializzate. Oppure effettuano delle ricerche su internet. Ma ogni taglio di...
Capelli

Come trovare il taglio di capelli più adatto a te

Trovare il taglio di capelli più adatto per te, quello che valorizza i tuoi lineamenti ed esalta i punti di forza del tuo viso, non è un'impresa difficile. Leggi questi semplici consigli e con qualche piccolo accorgimento la prossima volta che andrai...
Capelli

Taglio di capelli: come sceglierlo in base al viso

Prima di tagliarsi i capelli, e scegliere un taglio che abbiamo visto su qualche rivista, dobbiamo valutare se sia un buon taglio di capelli e soprattutto che sia adatto a noi. La regola è quella di tener conto di alcuni fattori come la forma del proprio...
Capelli

Come gestire un brutto taglio di capelli

Prima o poi può capitare a tutti di dover gestire un brutto taglio di capelli. Un taglio che non piace può dipendere da diversi fattori come ad esempio, un errore di valutazione nella scelta di un modello che poco si confà ai lineamenti del viso....
Capelli

Come scegliere il taglio di capelli se si ha un naso aquilino

I capelli sono una parte molto importante per ciascuno di noi, poiché ci rappresentano meglio. I capelli dicono moltissimo di noi, dei nostri gusti, del nostro carattere, e tanto altro ancora. Proprio per questo motivo è fondamentale che ci prendiamo...
Capelli

Come rimediare ad un taglio di capelli troppo corto

Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di uscire dal parrucchiere scontenti; infatti, poco dopo aver abbandonato il salone, ci siamo resi conto che il taglio fatto non era assolutamente di nostro gradimento. Nessun problema se l'errore è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.