Come fare un piercing finto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La moda dei piercing è sempre molto diffusa, soprattutto tra gli adolescenti, ma non sempre è facile fare dei piercing veri e propri, c'è chi ha paura del dolore, e chi per altri motivi non può realizzarlo. In questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione di come è possibile realizzare un piercing (finto) autonomamente. Proseguite nella lettura per capire come valorizzare il vostro aspetto fisico con dei semplici accorgimenti.

26

Occorrente

  • Filo d'acciaio
  • Perline
  • Pinze
  • Colla per nail art
36

I posti in cui potersi fare dei piercing sono davvero molti, ma non tutti sono adatti per un piercing finto. Le parti del corpo più facili per poter inserire un piercing finto sono: il naso, le labbra, le orecchie, il sopracciglio e l'ombelico. Il piercing più facile da fare è quello ad anello. Come fare allora? Il primo passo è quello di prendere del filo di acciaio inossidabile e tagliarlo circa 2 cm con delle tronchesi; successivamente ad una delle estremità ripiegare ancora il filo per formare un piccolo anello e schiacciarlo bene con le pinze. Questa parte sarà quella più nascosta.

46

In secondo luogo, con l'aiuto delle pinze bisogna piegare il filo in un anello. Se lo desiderate, anche per rendere il piercing più carino dal punto di vista estetico è possibile inserire una piccola perlina e fermarla con la colla per bigiotteria. Dopo è necessario prendere le misure a seconda di dove vogliate inserire il vostro anello (ombelico, naso, labbro) e regolate, sempre con le pinze l'apertura in modo che si inserisca senza problemi e non stringa troppo. Infine schiacciare delicatamente l'anello per farlo rimanere ben saldo.

Continua la lettura
56

Un'altra tecnica per indossare i piercing finti è quella di utilizzare delle perline ed incollarle con della colla per nail art o per ciglia finte dove volete posizionare i vostri piercing ed attendere che la colla si secchi. Da non usare per nessun motivo la colla forte perché potrebbe danneggiare la pelle nel tentativo di toglierli.

66

La terza opzione è quella più facile, poiché in commercio, esistono già dei piercing adesivi o magnetici. I piercing adesivi sono facili da usare, basta togliere la cartina che protegge la colla e premerli nel punto che desideriamo. I posti più indicati per questo tipo di piercing sono il naso e sotto le labbra. I piercing magnetici invece funzionano con l'attrazione elettromagnetica di due calamite. Basterà quindi posizionare una calamita nella parte interna e l'altra in corrispondenza nella parte esterna, è però per lo più adatto alle orecchie ed il gioco è fatto. Prestate sempre molta attenzione e buon divertimento !

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come mantenere pulito il piercing all'ombelico

I piercing sono da sempre visti dalla società come simbolo di ribellione. Il piercing è in realtà un grande simbolo che ci consente di rappresentare, in modo esteriore, la nostra anima. Fare il piercing è però una scelta che deve essere effettuata...
Cura del Corpo

Cose da sapere prima di fare uno smile percieng

Lo smiley piercing è un particolare piercing che viene realizzato sul frenulo labiale superiore, una parte molto delicata posta all'interno della bocca. Divenuto oggi molto di moda tra giovani e giovanissimi, rappresenta un elemento che è in grado di...
Cura del Corpo

Come prendersi cura dei buchi alle orecchie

Fare i buchi alle orecchie è una moda che oramai riguarda non solo le donne, ma anche gli uomini di tutte le età. I buchi alle orecchie, pur essendo divertenti da decorare attraverso l'utilizzo di originali e brillanti orecchini, possono provocare fastidiose...
Cura del Corpo

Come disinfettare i buchi alle orecchie

Chi non apprezza gli straordinari orecchini che abbelliscono i lobi degli orecchi? Sono poche le donne e, perché no, anche gli uomini che si sono fatti fare o hanno intenzione i buchi alle orecchie. Mettiamo in chiaro però che, anche se non è un intervento...
Cura del Corpo

Extension alle ciglia: 10 cose da sapere

L'extension alle ciglia sono davvero utili quando si tratta di ingrandire il nostro sguardo e di renderlo più sensuale e ammiccante possibile. Perfino le star di Hollywood ne fanno largo uso, soprattutto durante gli eventi mondani e nelle interviste...
Cura del Corpo

Come distinguere un seno rifatto

L'intervento di chirurgia plastica al seno, è uno degli interventi di tipo estetico maggiormente richiesti dalle donne. Aumentare il volume di un seno piccolo non è solo un'esigenza estetica ma anche psicologica, per valorizzare uno dei simboli della...
Cura del Corpo

Come sbiancare i denti finti

Oggi la maggior parte delle protesi dentali sono così realistiche che nessuno veramente sa che si possiede una dentiera o soltanto alcuni denti finti. Tuttavia, molte persone che hanno appena ottenuto la protesi, si preoccupano pensando a come fare quando...
Cura del Corpo

Come avere ciglia più folte

Le ciglia sono il punto di forza dello sguardo di ogni donna (alle volte anche di qualche uomo). Queste rendono lo sguardo irresistibile e sensuale, per questo nella trousse di ogni donna non manca mai il tanto amato mascara, ma avete mai pensato a metodi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.