Come Fare Un Olio Ristrutturante Per Capelli con olio di cocco

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I nostri capelli, sempre esposti ai vari agenti atmosferici, con il passare del tempo tendono a rovinarsi e sfibrarsi, con il risultato finale delle doppie punte; se succede, non è necessario disperarsi e decidere di tagliarli, ma potete risolvere questo problema cercando di curarli con prodotti specifici, capaci di ridare tono e forza alla vostra chioma. Oggi voglio proporvi un rimedio efficacissimo da fare in casa, senza dover spendere molto denaro in creme costosissime o dal vostro coiffeur; volete sapere come fare un olio ristrutturante per capelli con olio di cocco, per riavere capelli sani e splendenti? Se la vostra risposta è sì, leggete come fare nella guida che sto per proporvi! Posso assicurarvi che funziona davvero! E gli ingredienti di cui è composto sono economici e facilmente reperibili.

25

Occorrente

  • Olio di cocco
  • olio d'oliva
  • olio di soia
  • carta stagnola
35

Erroneamente considerato, per molto tempo di scarso valore, l'olio di cocco è stato rivalutato moltissimo per le sue proprietà benefiche che spaziano da quelle salutari a quelle estetiche. Utile per le sue proprietà ammorbidenti, ristrutturanti e disciplinanti, viene usato per trattare i capelli crespi e difficili da trattare. Acquistatene un flacone (deve essere purissimo e non ha comunque un costo elevato) che potete tranquillamente trovare già pronto per l'uso, in qualsiasi negozio di erboristeria. Procuratevi anche, una bottiglia di olio di oliva e una di semi di soia, semplicemente recandovi in un qualunque supermercato.

45

In una contenitore capiente, versate i tre ingredienti, in parti uguali e miscelate bene per ottenere un composto ben amalgamato; fate riscaldare leggermente la miscela ottenuta, in un tegamino e lasciate riposare per qualche minuto.

Continua la lettura
55

Prima di proseguire con il vostro abituale shampoo, stendete una parte del balsamo ottenuto su tutta la vostra capigliatura, massaggiando bene le vostre punte e lasciate agire per circa dieci minuti, lavandoli subito dopo, come di consueto per eliminare ogni residuo di prodotto. Ripetete questa operazione, ogni volta che laverete i capelli, per almeno tre mesi; quando inizierete a notare i primi miglioramenti, potete effettuarla una volta al mese. Ricordatevi che una delle principali cause delle doppie punte è il metodo errato di asciugatura; infatti, per evitare questo inconveniente, è necessario utilizzare un phon con diffusore, regolando il calore ad una temperatura media, altrimenti rischiereste di bruciarli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Olio di cocco e di argan: i benefici per i capelli

Prendersi cura di sé e del proprio aspetto, è sempre molto importante per apparire in forma e non trascurare assolutamente nulla. È importante quindi dedicare un po' di tempo alla cura della propria bellezza, soprattutto migliorando le condizioni della...
Capelli

Come preparare l'olio di cocco per idratare i capelli

State cercando un metodo naturale per idratare i capelli? Non preoccupatevi tra gli olii più importanti troviamo l'olio di cocco vergine, ovvero un olio estratto nel modo più naturale possibile dal cocco: un olio non raffinato, non alterato e non...
Capelli

Come idratare i capelli con l'olio di cocco

I capelli sono sicuramente una parte fondamentale di noi stessi e necessitano di cure minuziose per preservare appieno la loro bellezza. In molti sono i cosmetici reperibili in commercio che possono aiutarci a donare splendore e nuova vita ai capelli,...
Capelli

5 impacchi fai da te con l'olio di cocco

Spignattare, ovvero realizzare cosmetici naturali per cute e capelli, è un passatempo piacevole e vantaggioso. La scelta degli ingredienti mirati, infatti, consente di creare veri e propri elisir di bellezza, senza l'utilizzo di conservanti e agenti...
Capelli

Come utilizzare l'olio di broccoli sui capelli

I broccoli hanno moltissime proprietà e tra le tante è un ottimo alleato per i nostri capelli e per il cuoi capelluto. Dai broccoli è infatti possibile estrarre un olio che utilizzato sui capelli ne rende le radici più forti e migliora la loro lucentezza...
Capelli

Come curare i capelli con l'olio d'oliva

L'olio d'oliva è sicuramente uno dei più potenti toccasana per la nostra bellezza ed è, attualmente, un prodotto molto utilizzato nella cosmetica. Le sue virtù sono indicatissime per risolvere i problemi legati alla pelle, alle labbra ed anche ai...
Capelli

Proprietà e benefici dell'olio di ricino su capelli e sopracciglia

Famoso per il frequente uso che se ne faceva nei primi anni del '900, l'olio di ricino viene utilizzato anche oggi per le sue proprietà davvero eccellenti. È un olio vegetale usato per la cura dei capelli, delle ciglia e delle sopracciglia. In questa...
Capelli

Come trattare i capelli con l'olio di oliva

I nostri capelli sono continuamente soggetti a moltissimi fattori che possono minare la morbidezza, la forza e l'elasticità di questi ultimi: infatti, oltre agli sbalzi ormonali, anche l'umidità ed il clima in generale influenza la salute dei vostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.