Come fare un nodo doppio Windsor alla cravatta

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

La cravatta è un simbolo di eleganza maschile che è presente da sempre. In ogni smoking, nel frack, ed in ogni abito con il quale l'uomo vuole essere elegante, è impossibile non adattare una cravatta. Questo accessorio è simbolo di sensualità e virilità. Oggi giorno anche la donna tende ad usarne una, in quanto questa si è ache diffusa negli abiti femminili. Non tutti, però, nonostante amino indossare la cravatta, sono in grado di saperne allacciare una. Cosa fare in questi casi? Richiedere l'aiuto di qualcuno che lo sappia fare potrebbe essere un'alternativa ma, nel caso in cui dovessimo trovarci ad avere un urgenza, dovremmo saperlo fare da soli. In questa guida vedremo come fare un nodo doppio windsor alla cravatta. Buona lettura.

24

Tipo di nodo

Intanto impara a scegliere il tipo di nodo in base allo stile della cravatta e all'occasione d'uso della stessa. Il doppio nodo Windsor è un doppio nodo semplice, ed è consigliabile abbinato a un look piuttosto elegante e formale. La cravatta che meglio si presta a questa legatura è sicuramente in materiale pregiato, come la seta o il taffetà, mentre i colori più indicati sono le tonalità scure, dal bordeaux al blu fino al nero. Ti sconsiglio invece le cravatte fantasia e stile Regimental. Una volta che hai trovato la cravatta perfetta, mettiti davanti allo specchio e alza il colletto della tua camicia. Adesso siamo pronti a passare al prossimo passo che ti permetterà di riuscire in questa procedura.

34

Incrociare

Metti ora la cravatta al collo, appoggiandola alla nuca e facendola scendere sulle spalle, tenendola sul davanti di esse. A questo punto, fai scendere la parte più stretta della cravatta verso il basso e reggila con la mano destra. Nello stesso tempo, usando la mano opposta, incrocia la parte più larga della cravatta sopra quella tenuta con la mano destra. Successivamente, fai passare la parte larga all'interno del triangolo di stoffa che si sarà formato alla base del collo, procedendo dal basso verso l'alto.

Continua la lettura
44

Doppio nodo windsor

Ora fai passare la parte larga della cravatta di nuovo verso il basso, all'interno del triangolo, in modo da formare un doppio nodo. Per regolare l'allacciatura, stringi il doppio nodo Windsor appena realizzato tirandolo leggermente con piccoli colpi, ma in maniera decisa. Per vedere in tempo reale come si esegue il doppio nodo, guarda il tutorial qui proposto: con un po' di pratica diventerà un'operazione di facile esecuzione. Questa guida volge al termine, adesso sarete in grado di fare un nodo alla cravatta, buona fortuna e buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come fare il nodo piccolo alla cravatta

Spesso fare il nodo alla cravatta è un vero e proprio tabù per gli uomini. L'operazione può risultare persino stancante e antipatica, al punto da fare innervorsire coloro che incontrano difficoltà immani nel tentare di riuscire in questa "titanica"...
Accessori

Come fare un papillon con una cravatta

Non sono molti i guardaroba che possono vantare una collezione di cravatte e papillon, adatti ad ogni occasione. In questa guida vedremo come trasformare una normale cravatta in un elegantissimo farfallino. Non vi occorrono né ago né filo, solo un minimo...
Accessori

Come dipingere una cravatta

Attraverso questa guida che ci accingiamo a proporvi, come avrete compreso leggendovi il titolo che la rappresenta, andremo a spiegarvi Come dipingere una cravatta. È un'opzione particolare, ma che potrebbe risultare utile a qualcuno.La cravatta è uno...
Accessori

Come realizzare una parure collana e bracciale con una vecchia cravatta

L'arte del riciclo creativo condensa la possibilità di recuperare oggetti in disuso per restituirgli una nuova vita; essa può essere applicare anche all'abbigliamento trasformando, ad esempio, un accessorio tipicamente maschile come una cravatta in...
Accessori

Come fare il nodo su scarpa da tennis

È un gesto abituale ripetuto da moltissime persone ogni giorno e diventato quasi istintivo al momento di indossare le scarpe con i lacci, da tennis e non, ma quando si è piccoli è difficile da apprendere e ci vuole molta pazienza e costanza da parte...
Accessori

Come realizzare un girocollo con nodo in Swarovski

Prezioso ed elegante questo girocollo con catena ad anelli in alluminio diamantato, impreziosito da un nodo centrale realizzato con bicono Swarovski. Per la creazione di questo gioiello abbiamo utilizzato la tecnica chainmaille, non è difficilissimo...
Accessori

Consigli per accorciare una collana

Si parla di moda, di apparire, di immagine e quasi mai di costi che ci possiamo permettere per poter realizzare il look della giornata. Il fulcro non è sempre l'abito o il capo che preferiamo indossare: molto spesso, e grazie al cielo, sono gli accessori...
Accessori

Come Creare Un Bracciale Con Le Cime Da Barca Ed I Nodi Marinari

I braccialetti portafortuna che i vecchi marinai intrecciavano con vecchie cime da barca, abbellendoli con nodi marinari, sono diventati oggi accessori di moda creativa e possono essere realizzati da chiunque sia dotato di pazienza, precisione ed abilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.