Come fare un massaggio per una pancia piatta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Ottenere una pancia bella e piatta è il desiderio di tutte le donne. Tutte infatti vorrebbero eliminare quei fastidiosi chili di troppo oppure quegli antiestetici rotolini che si concentrano proprio sull'addome. È bene sapere però che oltre a seguire una dieta sana ed equilibrata e svolgere regolare attività fisica, è possibile ottenere la pancia piatta anche eseguendo un semplice massaggio. Quest'ultimo può essere fatto tranquillamente a casa propria da chiunque. In questa guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come fare.

26

Occorrente

  • olio da massaggio, candele profumate, divano o materassino
36

Non è detto che si debbano spendere ore per dedicarsi alla cura del proprio corpo: possono bastare giornalmente alcuni minuti, in totale relax. Per fare questo utile massaggio, procuratevi qualche candela profumata e accendetela. Abbiate inoltre cura di creare un ambiente profondamente rilassante dotandolo di musica bassa e rilassante e di qualche lampada a luce soffusa, quindi sdraiatevi sul divano oppure su un materassino. Ponete una mano sullo stomaco e una sulla pancia, poi respirate profondamente: inspirate gonfiando lentamente l'addome ed espirate lasciando che si svuoti pian piano: questo procedimento aiuta a liberarsi da ansia e stress.

46

A questo punto procuratevi un olio da massaggio a vostro piacimento (è consigliabile utilizzarne uno che abbia anche proprietà antispastiche come ad esempio un olio ai fiori d'arancio o alla camomilla). Cospargete un po' di olio sulla mano e cominciate ad effettuare dei movimenti circolari intorno alla zona dell'ombelico. Successivamente esercitate una leggera pressione nella parte centrale della vostra pancia. In seguito continuate in questo modo e tenete premuto per tre volte quando respirate. Continuando sempre a premere poi dirigete le dita prima a destra e poi a sinistra.

Continua la lettura
56

Scendete con le dita e poi con tutta la mano verso i fianchi, premete più volte l'area sotto l'osso dell'anca sinistra, poi andate a destra. Eseguite delle pressioni appena sotto la gabbia toracica prima da un lato e poi dall'altro, quindi terminate nella parte centrale (nella zona che viene comunemente chiamata bocca dello stomaco). Ripetete la sequenza disegnando dei cerchi inizialmente più grandi e poi sempre più piccoli. Continuate questo auto-massaggio dilungandovi per circa trenta minuti. Per ottenere risultati migliori e duraturi è consigliabile essere costanti e ripetere frequentemente il massaggio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una musica bassa e distensiva è sicuramente utile per un perfetto relax
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare un massaggio yoga

Molte persone durante il corso della giornata o delle ore lavorative, accumulano molto stress che devono smaltire con qualche tipo di massaggio. Ne esistono molti, e capire quale sia il migliore per il proprio fisico non sempre è facile. Tra quello più...
Cura del Corpo

5 motivi per cui fare un massaggio shiatsu

Nella vita frenetica che viviamo in questi anni, arriviamo spesso a necessitare di una pausa di completo relax. Per ritrovarci, per staccare la spina, per dedicarci del tempo che occupiamo solo lavorando o assolvendo a "doveri". A volte ne sentiamo proprio...
Cura del Corpo

Come effettuare un massaggio per riattivare il microcircolo

La tecnica terapeutica tradizionale conosciuta come il massaggio Thai si concentra sul miglioramento della circolazione e sullo sbloccamento dell'energia allo scopo di alleviare i dolori alle articolazioni e dare sollievo nei casi di tensione muscolare....
Cura del Corpo

Come fare un massaggio ayurvedico dei piedi

In questa guida, utile e valida, abbiamo pensato di proporre come argomento da trattare il come fare ed eseguire, alla perfezione, un massaggio ayurvedico dei piedi, in maniera tale di poterli avere sempre belli, perfetti ed anche in ottima salute.Si...
Cura del Corpo

Come effettuare un massaggio linfodrenante

Il linfodrenaggio è uno specifico massaggio attuato in particolari zone del corpo con una cattiva circolazione linfatica. Questo problema può provocare dei disturbi per il funzionamento della linfa, nella sua difesa, nutrizione, e depurazione. Quindi...
Cura del Corpo

Come fare un massaggio olistico

Il massaggio olistico è un massaggio molto particolare che va ad agire sull'insieme del corpo di una persona. Il termine "olistico" proviene dal greco "olos" che tradotto letteralmente sta a significare "totalità". I massaggi olistici assicurano un...
Cura del Corpo

Come fare un massaggio circolatorio ai piedi

I massaggi vengono effettuati per moltissimi motivi, da quello strettamente salutare a quello semplicemente legato al bisogno di rilassamento dei muscoli. Naturalmente a volte viene anche svolto per riattivare la circolazione sanguigna. In questa guida...
Cura del Corpo

Come fare un massaggio di riflessologia ai piedi

Cos'è la riflessologia plantare? Per riflessologia plantare si indica una tecnica di massaggio che si basa sullo studio dei riflessi di un individuo e si applica sui piedi. Il termine plantare si riferisce appunto al fatto che si applica sulle piante....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.