Come fare un mascara in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ogni donna tende a realizzare un make - up perfetto e una cosa che non può assolutamente mancare è il mascara: lo scopo è quello di infoltire le cigli il più possibile e renderle più lunghe e piene in modo tale da definire meglio lo sguardo. Purtroppo molto spesso capita che questi prodotti siano dannosi, o meglio creino irritazioni o allergie, sopratutto se si hanno occhi delicati o lenti a contatto. Attraverso questa guida sarà possibile fare un mascara in casa, come se fosse acquistato in negozio ma con ingredienti completamente naturali e un'azione curativa in quanto contiene olio di ricino.

24

inizio

Come prima cosa è necessario procurarsi un vecchio mascara consumato che ci servirà come contenitore per mettere quello nuovo. Quindi pulirlo accuratamente con acqua e alcool etilico denaturato e metterlo ad asciugare. Se al'interno il contenuto dovesse risultare secco lasciarlo con l'acqua per una notte intera in una pentola con acqua tiepida. Una volta terminato metterlo ad asciugare per uno due giorni per eliminare ogni residuo di acqua che causerebbe della muffa. A in una pentola con dell'acqua tiepida. Asciugalo poi per bene e fallo riposare per un giorno, così da levare ogni traccia di umidità che farebbe ammuffire il contenuto.

34

Ingredienti base

In un piattino o una ciotolina non metallica, versa due cucchiaini di olio di ricino, che troverai facilmente nei grandi ipermercati o nelle parafarmacie. In un negozio di cosmetici invece, dovrai procurarti un tubetto di pigmenti, nel colore con cui desideri realizzare il tuo mascara. Se vuoi risparmiare, spezza e polverizza un ombretto che non usi più, ma in questo caso ricordati che il colore sarà meno intenso rispetto ai pigmenti. Altra alternativa, sicuramente la migliore, è quella che prevede di usare un ossido nero apposito. Mescola accuratamente i due ingredienti con un cucchiaino da caffè, in modo che si formi una crema dalla consistenza cremosa. Fai attenzione che non si formino grumi o addensamenti, difficili se non impossibili da togliere quando il mascara verrà applicato sulle ciglia.

Continua la lettura
44

Mescolare l'olio e il colore

Sarebbe meglio utilizzare dei bastoncini di legno da manicure per mescolare l'olio e il colore: grazie alla sua forma appuntita permette di amalgamare meglio il contenuto. Una volta raggiunto un colore soddisfacente mettere il colore all'interno del contenitore aiutandosi con un piccolo imbuto. Il tuo mascara è pronto. Come ogni cosmetico ha una sua durata dai sei ai dodici mesi: ciò dipende dalla sua conservazione e dalla frequenza su come viene conservato quindi chiudere il tubetto ogni volta che viene utilizzato, tenendo il mascara in un luogo asciutto senza esporlo a forte fonti di luce e calore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

5 prodotti di bellezza da portare al mare

Per essere sempre bella e curata, anche al mare, vi sono prodotti beauty indispensabili da portare in spiaggia. Come ben sappiamo, il galateo suggerisce di non indossare gioielli e di non truccarsi, ma è comunque importante presentarsi bene e prendersi...
Prodotti di Bellezza

Il cofanetto per le beauty addict: cosa deve contenere

La maggior parte delle donne passa molto tempo a truccarsi prima di uscire di casa, sia per andare al lavoro o a particolari eventi, sia giornalmente per mantenere sempre un aspetto curato. Per molti si tratta di una vera e propria passione, infatti acquistano...
Prodotti di Bellezza

Come creare un gloss personalizzato

Per una donna è sempre importante mettere un po' di trucco sul viso, per non apparire troppo al naturale e per evidenziare i lineamenti del volto nella maniera migliore. Molto spesso però i vari trucchi, possono contenere al loro interno degli elementi...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un unguento di bellezza per ciglia

Le ciglia sono certamente un biglietto da visita per chi vuole comparire sempre femminile, e con uno sguardo ammaliante e profondo. È una parte del viso comunque soggetta ad uno stress molto forte, specialmente per gli agente atmosferici che tutti i...
Prodotti di Bellezza

Beauty da spiaggia: cosa portare

Il beauty è un accessorio utile e pratico che non può mancare nella borsa di ogni donna. Sarebbe bene però avere con sé solo il necessario, per non trasformare la borsetta in una vera e propria valigia, oppure in un reparto di profumeria. Cosa portare...
Prodotti di Bellezza

5 prodotti di bellezza da portare in vacanza

Le vacanze sono il momento che più aspettiamo durante l'intero anno scolastico o lavorativo. Non dobbiamo però far s che anche un piccolo dettaglio ce le rovini. A tal proposito è bene preparare d'anticipo e con molta attenzione i propri bagagli, così...
Prodotti di Bellezza

Come truccarsi da Elsa

Elsa è la giovane protagonista del film d'animazione "Frozen, il regno di ghiaccio". La Walt Disney ha raggiunto uno straordinario successo con la tenera storia di questa principessa registrando un record d'incassi al di là di ogni migliore aspettativa....
Prodotti di Bellezza

Come fare dei brillantini per il viso

L'applicazione di brillantini sul viso può avere un effetto molto fashion oppure appesantire l'espressione in base al metodo che utilizziamo e al prodotto che deve essere in grado di alleggerire il trucco e donare al viso un'espressione "radiosa" illuminandolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.