Come fare un lucidalabbra

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il fai da te permette ai più pratici e fantasiosi di creare praticamente qualunque cosa. Con le nostre mani possiamo dar forma a tante cose. Non ci sono limiti alla creatività e possiamo spaziare dai mobili alla cosmetica. Preparare da sé dei prodotti per il make up, per esempio, è più semplice di quanto si pensi. Naturalmente è consigliabile dedicarsi ai prodotti più semplici, come ad esempio un lucidalabbra. Il lucidalabbra è molto importante per mantenere le labbra morbide e luminose. Per crearne uno con le nostre mani ci serviranno degli oli vegetali. Scopriremo come fare nei prossimi passi.

25

Acquistare gli ingredienti

Per prima cosa dovremo procurarci gli ingredienti adatti per creare gloss e lucidalabbra. Acquistiamo burro di karitè, burro di cacao, olio di ricino, olio di girasole. Cerchiamo della cera d'api, pigmenti minerali e ombretti. Per quanto riguarda le quantità dovremo essere precisi. Per un lucidalabbra ci serviranno 1.5 grammi di cera d'api, 2 grammi di burro di karitè, 2 grammi di burro di cacao. Aggiungiamo 8 grammi di olio di ricino, 4 grammi di olio di girasole e del pigmento naturale a piacere.

35

Preparare il composto

Sciogliamo a bagnomaria 2 gr di burro di karitè, 2 gr di burro di cacao e 1.5 gr di cera d'api. Aggiungiamo durante lo scioglimento 8 gr di olio di ricino e 4 gr di olio di girasole e lasciamo fondere del tutto. Versiamo il liquido in vari contenitori e inseriamo il pigmento di nostra scelta. Dopo l'aggiunta del pigmento mescoliamo a fondo in modo da amalgamare oli e colori. Consigliamo di utilizzare piccoli contenitori per il lucidalabbra.

Continua la lettura
45

Travasare il composto nel contenitore

Per fare il lucidalabbra, aspiriamo ciò che rimane nel pentolino con una siringa da 5 ml. Iniettiamolo in un flaconcino e richiudiamolo con la protezione. Possiamo considerare pronto il lucidalabbra, che potremo utilizzare dopo il raffreddamento. Possiamo utilizzare come contenitore un flaconcino vuoto di un nostro vecchio lucidalabbra. L'importante è pulirlo e lavarlo a fondo, rimuovendo vecchi residui. Un lucidalabbra artigianale ha ben poche differenze rispetto ai prodotti industriali. L'uso di ingredienti naturali lo rende innuocuo e adatto a qualsiasi tipo di pelle.

55

Conservare il lucidalabbra

Fare in casa un lucidalabbra è facile e veloce. Questa specifica ricetta non punta soltanto ad illuminare le labbra. La presenza di burro di karitè e burro di cacao, infatti, nutre e protegge la bocca. Alcuni di questi stessi ingredienti si possono usare per del semplice burro di cacao naturale. Ricordiamo di tenere questo lucidalabbra lontano da fonti di calore dirette e dai raggi del sole.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come avere un viso perfetto

Per mostrare un viso perfetto non occorre necessariamente usare grandi quantità di maquillage. Avere cura della propria pelle quotidianamente è, infatti, il segreto per essere belle sempre. Con il ritmo frenetico che siamo costretti a vivere quotidianamente,...
Prodotti di Bellezza

Usi alternativi del burrocacao

Il migliore amico delle labbra morbide e dell'amore sofisticato è il burrocacao, e come fedele ed insostituibile amico, sarà sempre con noi. Questo piccolissimo stick, infatti, ci tornerà utile in moltissime occasioni, non solo quindi per ammorbidire...
Prodotti di Bellezza

Come fare dei brillantini per il viso

L'applicazione di brillantini sul viso può avere un effetto molto fashion oppure appesantire l'espressione in base al metodo che utilizziamo e al prodotto che deve essere in grado di alleggerire il trucco e donare al viso un'espressione "radiosa" illuminandolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.