Come Fare Un Gel Doccia Fatto In Casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Si sa che le cose fatte con le proprie mani sono sempre quelle da preferire.
Se si potessero creare prodotti di bellezza con cui rilassarsi al termine di una giornata faticosa sarebbe davvero ottimale.
I prodotti fatti in casa non contengono additivi di varia natura e danno indubbiamente soddisfazione per chi li produce.

Nella guida che segue scopriremo insieme alcuni semplici consigli su come fare un gel doccia fatto in casa in modo facile e veloce ottenendo anche un risparmio economico rispetto ai prezzi di mercato.

26

Occorrente

  • resti di vecchie saponette
  • Acqua
  • Pentola antiaderente
  • Olii essenziali o estratti
  • frullatore a immersione
  • cucchiaio
36

Come prima cosa procuratevi tutte le materie prime di base e disponetele davanti a voi al fine di non scordare nulla quindi dedicatevi alla fase pratica del "lavoro".
Per creare il vostro gel doccia "home-made" utilizzeremo gli avanzi delle classiche saponette per le mani che altrimenti andrebbero perdute.
Le profumazioni possono essere diverse: fate attenzione a non usare quelle con un odore troppo intenso.

46


Tagliate finemente con un coltello o grattugiate i "resti" delle vostre saponette fino ad ottenere circa 300 grammi di prodotto.
Versatelo in un pentolino possibilmente antiaderente e aggiungete circa 300 millilitri di acqua.
Mettere sul fuoco a fiamma media mescolando spesso con un cucchiaio di acciaio fino a raggiungere una miscela uniforme. Quando il composto è pronto toglietelo dal fuoco e continuate a mescolare in modo da amalgamarlo il più possibile.
Nel frattempo si raffredderà leggermente, a questo punto sarà possibile passarlo con il frullatore a immersione onde eliminare eventuali grumi ed ottenere il vostro gel.
Questo è il momento di unire tutti gli altri ingredienti.

Continua la lettura
56

Successivamente aggiungete poche gocce del vostro olio essenziale preferito e, qualora non voleste utilizzare quest'ultimo, potrete impiegare degli estratti naturali di vaniglia, cannella o qualsiasi altro estratto preferiate.
Sarebbe opportuno aggiungere un antibatterico come alcune gocce di estratto di semi di pompelmo o di limone.

Ricordate che il gel doccia che state creando dovrà rispecchiare la vostra personalità e i vostri gusti.
Se vi fa piacere potete aggiungere del colorante per alimenti per dare un tocco di colore al vostro gel doccia.
L'ultima fase è l'imbottigliamento.
Mettete da parte vecchi contenitori del gel che avete usato e adoperateli per versarvi il nuovo prodotto fatto in casa.
In questo modo il risultato finale sarà ancora più economico e rispettoso dell'ambiente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • "Imbottigliate" il vostro prodotto finito all'interno di vecchi contenitori per gel doccia che vi sono rimasti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare delle saponette decorate

Oggi giorno le saponette solide vengono utilizzate raramente. Infatti, molte persone preferiscono utilizzare saponi liquidi. Il motivo di questa scelta, viene dovuto a una questione di igiene. Ma nonostante tutto non rinunciano mai ad abbellire il bagno...
Cura del Corpo

Come riciclare le saponette usate

Le saponette sono onnipresenti nel bagno: economiche e pratiche, vengono utilizzate per le mani e anche per la doccia. Inoltre, non hanno grandi imballaggi e scegliere di usarle è un bene anche per il rispetto dell'ambiente. Proprio per questi motivi...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette a forma di conchiglia

Le saponette ultimamente non servono solo per l'igiene personale. Infatti sono sempre più diffuse come ornamenti. Oppure sono articoli da regalo, particolarmente graditi da parte di chi li riceve. Tuttavia potrebbero essere ancor più gradite se le realizzerete...
Prodotti di Bellezza

Come preparare le saponette opalescenti

La produzione casalinga di sapone, ha un gran successo forse dovuto anche ad un maggior interesse verso prodotti naturali. Sarà compito vostro decidere ciò che va meglio per la vostra pelle. Bastano pochi attrezzi da cucina e alcuni prodotti reperibili...
Prodotti di Bellezza

Come abbellire i contenitori per le saponette

Tante volte la passione per un oggetto o qualcosa, ci porta a costruircelo da soli in casa, con l'arte del fai da te. Infatti tantissime persone, adorano farsi in casa le proprie saponette, che possono utilizzare per diversi scopi. Infatti le saponette...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare delle saponette colorate galleggianti

Ormai esistono in commercio saponette di ogni forma e dimensione, per soddisfare le esigenze di ogni utente, e ogni persona, e per appagare i gusti più raffinati. Recatevi nel più vicino centro commerciale o in una profumeria ben fornita e vi renderete...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare saponette con fiori e cordoncino

Le saponette profumate riescono sempre a metterci di buon umore. Perfette per lavare le mani e il viso, queste saponette sono eccezionali in realtà anche per decorare il mobiletto del bagno e creare così un ambiente chic e ricercato. Utilizzando dei...
Prodotti di Bellezza

Come creare le saponette fai da te

Già da qualche anno, complice anche la crisi economica che ha colpito l'economia globale, molte persone hanno iniziato a riscoprire i vantaggi di uno stile di vita lontano dal consumismo sfrenato, limitando gli acquisti di prodotti inutili e cercando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.