Come fare un fermacapelli con una mammola in feltro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nelle donne è frequente il bisogno di appuntarsi i capelli. Questi, se troppo lunghi, possono risultare fastidiosi in parecchie occasioni, soprattutto se si ha una frangia molto lunga o capelli molto voluminosi. I fermacapelli in realtà, vengono utilizzati molto da tutte le donne, anche da chi ha i capelli corti, come semplice vezzo. In questa guida vedremo come fare un fermacapelli con una mammola in feltro.

26

Innanzitutto assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli strumenti necessari, vale a dire la mammola in feltro che potete aver realizzato voi o acquistato, nel primo caso procuratevi il feltro blu per creare la mammola e la colla a caldo. Avrete inoltro bisogno di una matita e delle forbici e infine di una forcina o di un fermacapelli a clip.

36

La prima cosa da fare è stendere il feltro su una superficie piana. A questo punto disegnate il disegno della mammola direttamente sul feltro. Potete decidere se realizzare direttamente il disegno per intero o se disegnare il bocciolo e i petali separatamente per poi assemblarli tra loro solo in un secondo momento.

Continua la lettura
46

Una volta disegnate tutte le parti, procedete al ritaglio di queste. Per realizzare un fermaglio ancora più particolare ma soprattutto resistente è duraturo, potete farne due "copie" in modo da sovrapporre le due parti di feltro, imbottirle leggermente con dell'ovatta e cucirle insieme. In questo caso assicuratevi di ritagliare le figure lasciando un margine più ampio.

56

Una volta realizzato il bocciolo, applicatevi qualche goccia di colla a caldo sulla base e attaccatelo alla molletta che avete scelto. Lasciate riposare qualche minuto e procedete gradualmente con l'assemblaggio dei vari petali, sempre servendovi della colla a caldo. Potete applicare la mammola direttamente sul fermaglio come appena descritto, o realizzare un occhiolino alla base del bocciolo in modo da infilarlo sulla parte superiore della molletta, sempre con la colla in quanto altrimenti potrebbe sfilarsi facilmente.

66

Un piccolo consiglio ulteriore: col feltro rimasto potreste realizzare un anello da abbinare al vostro fermaglio. Potreste realizzare anche degli orecchini ma tra capelli e orecchie, che sono vicini, rischiereste di risultare troppo appesantite. Per realizzare l'anello, basta creare la mammola per come avete fatto per il fermaglio, ma piuttosto che applicarla sulla molletta, applicatela su un piccolo cerchietto di plastica o di feltro stesso, della misura delle vostre dita.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come fare un fermacapelli con una margherita in feltro

Avere la capacità di realizzare delle creazioni personali da poter regalare, utilizzare ed indossare è una delle caratteristiche più ricercate da tante ragazze e donne. Capita infatti tanto spesso di trovarsi nella situazione in cui vediamo un oggetto...
Accessori

Come fare un fermacapelli con una violetta in feltro

Alcune donne, quando hanno i capelli lunghi, preferiscono lasciarli sciolti. Magari curarli con un'apposita maschera per tenerli in ordine e puliti. C'è chi ama sistemarli con pinze e mollette. È un'esigenza che nasce per un ricevimento o una serata...
Accessori

Come realizzare un fermacapelli

In commercio esistono molte varietà di fermacapelli, di tutte le forme, dimensioni e colori. Si usano soprattutto quando si ha voglia di dare un tocco originale alla propria acconciatura, o anche quando si vogliono semplicemente appuntare i capelli da...
Accessori

5 fermacapelli per bimba

A differenza dei maschietti, per le bambine esistono in commercio un gran numero di accessori per l'abbigliamento e non solo. Così come si faceva da piccole con le bambole, arricchire il look con ricami e graziosi dettagli continua ad essere un'attitudine...
Accessori

I più bei fermacapelli per la sposa

Organizzare un matrimonio - oltre a mettere in ballo un gran numero di emozioni contrastanti - richiede un notevole impegno. Ci si trova dinanzi a tantissime cose da fare e decisioni da prendere, avendo cura di ogni dettaglio. Sono proprio i dettagli,...
Accessori

Come realizzare un fermacapelli giapponese

Se avete i capelli lunghi sicuramente vi capiterà spesso di volerli legare, in quanto danno fastidio a volte per il caldo, o perché vi impediscono di lavorare bene. Sicuramente avrete a volte anche utilizzato una matita che avevate a portata di mano...
Accessori

Come creare fermacapelli di stoffa a forma di fiore

Sapere realizzare fiori di stoffa è utile per impreziosire diverese creazioni di diverso materiale. Con fiori in stoffa si possono impreziosire oggetti per la casa, come centrini o tende, ma anche capi d'abigliamento e accessori per i capelli, come fermacapelli...
Accessori

Come fare un'orchidea di feltro per spille

Forse molti non lo sapranno, ma il feltro non è un vero e proprio tessuto, bensì un tipo di stoffa ottenuta facendo infeltrire (da cui il nome "feltro") del pelo di alcuni determinati animali; in particolare la pecora, ma anche il coniglio, la capra,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.