Come fare un faux bob

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il faux bob, dalla lingua francese letteralmente "finto caschetto", è un'acconciatura molto in voga tra le star negli ultimi anni. Proprio come suggerisce il nome, si tratta di una pettinatura che va a riprodurre un taglio corto, ovvero un caschetto, ma senza necessariamente ricorrere alle forbici per accorciare i propri capelli. Se anche voi siete gelosissime dei vostri capelli lunghi, ma non volete rinunciare a indossare per un giorno un taglio totalmente nuovo, questa è la guida che fa per voi: vediamo dunque insieme come fare un faux bob in poche semplici mosse.

25

Legare i capelli

Prima di tutto, è necessario legare i capelli: potete farlo realizzando una semplice treccia, un codino basso o uno chignon. La cosa davvero importante è che i capelli siano raccolti in maniera morbida: questo passaggio è di grande importanza, perché se tirate indietro i capelli in maniera troppo precisa, la chioma non sarà abbastanza distesa da coprire il "trucco". Se la vostra chioma non è molto folta da coprire i capelli sottostanti, potete ricorrere all'utilizzo di extension. Se avete i capelli scalati, non sarà un problema lasciare fuori qualche ciocca più corta: semplicemente, il vostro look finale risulterà un po' più spettinato, ma non per questo meno elegante e alla moda.

35

Avvolgere i capelli

Questo è il passaggio più delicato, che dovete cercare di compiere con massima precisione per ottenere una pettinatura non solo ben fatta, ma anche stabile e duratura. Prendete la vostra treccia (o il vostro codino o il vostro chignon) e avvolgetela su sé stessa, in maniera tale da farla finire sotto la massa di capelli più esterna. Prendete delle forcine e fissate la vostra treccia con delle forcine da cignon (quelle dall'apertura larga), finché la treccia non si regge senza il vostro supporto manuale. Fate in modo di posizionare le forcine al di sotto del finto caschetto, in modo da non renderle visibili e tenere nascosto il trucco.

Continua la lettura
45

Sistemare la pettinatura

A questo punto, non vi resta che sistemare la pettinatura. Per farlo, aiutandovi con uno specchio che vi mostri la parte posteriore del capo, dovrete distendere la parte esterna della vostra chioma, in maniera tale da coprire il rigonfiamento provocato dalla presenza della treccia avvolta su sé stessa. I movimenti sono molto semplici e del tutto simili a quelli utilizzati per aprire la lana. Eventualmente, allentate anche un po' qualche ciocca tirandola verso l'esterno, se questo dovesse servirvi a coprire meglio la treccia. Non appena avrete trovato la combinazione perfetta, fate un'abbondante spruzzata di lacca forte per fissare il tutto. Il vostro faux bob è pronto per essere sfoggiato!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 buoni motivi per scegliere un taglio shag bob

Lo shag bob è un taglio di capelli di lunghezza media, molto pratico e dall'effetto fresco, decisamente ispirato allo stile anni sessanta/settanta; nell'ultimo periodo, come ogni altro dettaglio relativo a questi due decenni, è tornato sulle teste delle...
Capelli

Come realizzare un taglio corto stile bob

Il Bob, conosciuto anche come caschetto bombato, lungo o corto, è uno dei tagli più chic e versatile a cui le donne possono optare. Nonostante la sua semplicità, esso non passa mai di moda, ma in alcuni casi, può diventare importante e sexy se associato...
Capelli

Come fare un bob destrutturato

Il bob destrutturato è stato uno dei tagli di capelli più versatili e di tendenza delle ultime stagioni: una rivisitazione del classico caschetto carré in chiave moderna, meno lineare e rigorosa, che gioca con diverse lunghezze a scalare sui lati del...
Capelli

10 tagli con i capelli ricci

I capelli sono una delle parti del corpo di una donna, più amata ed odiata, al tempo stesso. Si tratta di una parte di sé delicata, che merita delle attenzioni specifiche, sia dal punto di vista salutare che dal punto di vista dell'estetica. Essa è...
Capelli

I migliori tagli di capelli per over 50

Non esiste una vera e propria regola in tema di stile, look e acconciature ma bensì dei semplici consigli da seguire per avere il fascino giusto ad ogni età. Se sei una donna che ha superato gli anta e desidera cambiare look, ecco qui una piccola lista...
Capelli

I migliori tagli per capelli crespi e gonfi

Prendersi cura dei capelli è un gesto quotidiano che riguarda tutti, in particolare le donne. Ognuno di noi ha un tipo di capelli diverso. Pertanto, i trattamenti di cui hanno bisogno possono variare sensibilmente. Chi possiede capelli crespi e gonfi...
Capelli

Come fare il taglio carre'

Il carrè è un taglio molto particolare e di moda al giorno d'oggi.Sbarazzino, con una punta di maschile e femminile al tempo stesso, è un taglio molto corto e molto accurato.È un taglio che sta bene a tutti i visi in quanto versatile, l'unico "problema"...
Capelli

Come fare il caschetto senza tagliare i capelli

Per ciascuna stagione, a volte, possono esserci imposti dei cambiamenti di look, a seconda della moda. Da quest'ultima, infatti, non sono escluse le pettinature. Tra le tante tipologie di pettinatura che esistono, il caschetto è una di quelle che senz'altro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.