Come fare un collare con perle cremette

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Abbastanza spesso capita di avere l'armadio pieno di vestiti, che sembrano aver perduto l'appeal o essere passati leggermente di moda. Prima d'accantonare gli indumenti ancora ideali da indossare, si potrebbe tentare di valorizzarli, fornendogli un nuovo aspetto con l'abbinamento a dei meravigliosi e originali accessori home-made.
Ad esempio, una splendida collana può migliorare il vostro stile, dando l'esatta luminosità ad un capo di abbigliamento che altrimenti sarebbe molto anonimo e spento. Nel presente dettagliato e completo tutorial che vi enuncio nei passaggi successivi, provo ad illustrarvi come bisogna fare un collare con perle cremette.

25

Occorrente

  • 10 confezioni di perle cremette
  • Barrette spaziatrici
  • Fermino
  • Fili di circa "45 cm"
  • Pinze coniche
  • Moschettoni
  • Forbici
35

Iniziate a realizzare il vostro splendido accessorio home-made disponendo una barretta spaziatrice sulla quale agganciare il cavetto (mediante l'impiego di un fermino). Riempite quest'ultimo con le dieci confezioni di perle cremette. Adottando la medesima tecnica, avrete l'opportunità di fermare il cavetto alla barretta spaziatrice opposta.
Nella stessa maniera, lavorate tanti fili lunghi circa "45 cm" quanti sono i fori delle barrette spaziatrici. Ciascun filo potrà essere composto alternando diversi componenti, secondo i vostri gusti personali.

45

Usando le pinze coniche, allargate i due anelli di chiusura e agganciateli alle estremità di una barretta spaziatrice. Inserite un moschettone su ciascun anello di chiusura e poi richiudeteli ottimamente. Dividete la catenella in due parti uguali e agganciatele alle parti estreme della seconda barretta spaziatrice, in modo simmetrico rispetto ai moschettoni.
Arricchite questo vostro collare "fai da te" applicando qualche fiorellino realizzato con le stesse perline (mezza linea e tonde). Per ciascun petalo, fate cinque asole doppie e chiudetele attorcigliando i fili alla base, dopo averne tenuto uno in sospeso.

Continua la lettura
55

Con il filo sospeso potrete realizzare il centro di un fiorellino. Portatelo sul lato diritto, inseritevi una perla cremette, riportatelo sul rovescio e saldatelo insieme agli ulteriori fili. Procedete in questo modo, finché non avrete cinque fiori.
Attraverso gli spezzoni di filo, agganciate dolcemente i fiorellini ai fili di perline del vostro accessorio. Ritagliate tutte le eccedenze di filo, allo scopo di completare il collare con perle cremette.
Potete finalmente indossare tale originale creazione realizzata con le vostre mani e la vostra fantasia. Essa sarà l'accessorio ideale per riuscire a donare luminosità e un tocco più eccentrico al vostro look.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

5 modi per indossare le perle

Le perle sono tornate di moda! Naturalmente, c'è chi crede che le perle siano sempre state una lussuosa quanto intramontabile decorazione poiché, un filo di perle indossato su un abito anche mediocre, trasuda stile ed eleganza. Nel corso della storia,...
Accessori

Come curare le collane di vere perle coralline

Possedere ed indossare delle perle è per una donna da sempre simbolo di eleganza, classe e stile. Per un look importante con l'abito da sera o semplicemente per una riunione di lavoro con un tailleur, il girocollo di perle potrà donare quel tocco in...
Accessori

5 look per una parure di perle

Le perle da sempre sono considerate gioielli eleganti e adatte a tutte le età e nonostante il trascorrere degli anni non sono passate mai di moda. Si tratta di accessori classici e non è per nulla semplice indossali, infatti necessitano di alcuni accorgimenti...
Accessori

Consigli per manutenere una parure di perle

Quando si posseggono delle perle, esse vanno considerate alla stregua delle pietre preziose. Se vogliamo che la nostra parure di perle duri nel tempo conservando la sua brillantezza e la sua lucentezza, dunque, occorre averne cura e adottare alcuni accorgimenti...
Accessori

Come portare la collana di perle nei look casual chic

Per una donna oltre l'abbigliamento, è importante anche la cura degli accessori per avere un look curato e originale. I gioielli disponibili in commercio per le donne e per gli uomini sono davvero migliaia e migliaia e ne esistono davvero di varie qualità...
Accessori

Come realizzare un bracciale con pietre dure e perle barocche

Realizzare gioielli artigianali con l'utilizzo di semplici strumenti è un hobby piacevole da coltivare, capace di stimolare la creatività e il gusto per le cose fatte a mano. La bigiotteria, in particolare, può essere confezionata secondo il proprio...
Accessori

Come indossare gli orecchini di perle

All'interno di questa guida andremo a occuparci di gioielli. Nello specifico caso, il tema principale saranno gli orecchini di perle. Come avrete già compreso attraverso la lettura del titolo della guida, andremo ad argomentare su come si devono indossare...
Accessori

Come curare le perle coltivate

Le perle sono delle sfere formate da carbonato di calcio in forma cristallina, la aragonite, prodotta dagli organismi viventi marini. Sin da tempi antichi, sono state utilizzate come decorazioni e ornamenti per accessori quali bracciali e collane. Col...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.