Come fare un burrocacao

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Una delle cose più fastidiose per noi donne (ma anche per i maschietti) è avere le labbra secche e rovinate dai fattori atmosferici, quindi spesso ricorriamo all'uso del burrocacao, nei supermercati ce ne sono di molti tipi, ma si sa che le cose fatte in casa sono le migliori, quindi se desiderate avere labbra morbide per tutto l'anno, cimentatevi nella creazione del vostro burrocacao, è semplicissimo, molto economico e ne rimarrete soddisfatti! In questa guida vi spiegherò dei semplici passaggi per ottenere il burrocacao.

25

Occorrente

  • 1 cucchiaino di burro di karitè
  • Mezzo cucchiaino di burro di cacao
  • 3 gocce di olio di jojoba
  • un piccolo contenitore/stick
  • Mezzo cucchiaino di cera d'api
  • 2 gocce di olio essenziale
  • 2 gocce di miele
35

Iniziamo prendendo un pentolino e cuociamoci a bagnomaria il burro di karitè, il burro di cacao e la cera d'api. Far cuocere a fuoco lentissimo, quando il tutto sarà sciolto possiamo togliere dal fuoco e aggiungere qualche goccia di olio di jojoba, la vitamina E, e a scelta un'olio essenziale (per aromatizzare il nostro burrocacao con il nostro aroma preferito) o miele. Mescolare il tutto finché il composto diventa denso, quindi versiamo nel contenitore scelto (meglio se uno stick vuoto) e lasciamolo in frigorifero affinché il composto si possa solidificare.

45

Perché è meglio fare il burrocacao anziché comprarlo? Perché l'inci dei burrocacao che si trovano in commercio non sempre contengono ingredienti naturali e talvolta viene utilizzata la paraffina che è una sostanza estremamente pericolosa che può recare dei danni alla pelle, oltre che a non idratare completamente le nostre labbra, infatti talvolta sentiamo la necessità di mettere spesso il burrocacao, poiché passato l'effetto ce le risentiamo secche dopo pochissimo tempo. Con il burrocacao fatto in casa noterete la differenza e avrete finalmente labbra morbidissime in qualsiasi periodo dell'anno!

Continua la lettura
55

Cosa contiene il vostro burrocacao naturale? Il Burro di karitè ha proprietà lenitive, nutritive, idratanti, antinfiammatorie. Il Burro di cacao è idratante e lenitivo. L'olio di jojoba ha proprietà emollienti e crea un effetto glossy. Il miele è protettivo, antibatterico e combatte l'invecchiamento. Vitamina E protegge dai raggi solari e nutre. Sono tutti ingredienti naturali e preziosi per la cura delle nostre labbra. Adesso che avete creato il vostro burrocacao utilizzatelo ogni volta che ne sentiate la necessità, ma vedrete che il suo effetto di estrema morbidezza durerà a lungo, inoltre è ottimo anche come base prima di applicare il rossetto. Spero che questa guida vi sia stata utile!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come avere labbra più carnose con la ginnastica labiale

Ecco una bella guida, mediante il cui aiuto poter essere in grado di sapere ed imparare come e cosa fare per avere delle labbra che siano più carnose, mediante l'aiuto della ginnastica labiale, che ci darà una mano concreta ed anche duratura ed efficace,...
Make Up

Come avere delle labbra da baciare

Tutti noi desideriamo avere delle labbra morbide e curate a prova di bacio. Per ottenere e mantenere a lungo delle labbra sexy, è necessario dedicare loro il giusto tempo per potersi assicurare un risultato ottimale. Prima di tutto è importante che...
Make Up

Come valorizzare le labbra sottili con il trucco

Secondo il Regolamento sui cosmeticinell' Unione Europea i prodotti cosmetici sono “qualsiasi sostanza o miscela destinata ad essere applicata sulle superfici esterne del corpo umano (epidermide, sistema pilifero e capelli, unghie, labbra, organi genitali...
Make Up

Come proteggere le labbra dal freddo

L'inverno mette a dura prova le nostre labbra poiché sono una parte molto sensibile e sono le prime a risentire delle temperature rigide. In questa guida ti darò qualche consiglio su come proteggere le labbra dal freddo, prevenire screpolature e spaccature...
Make Up

Come applicare una tinta labbra

Nel mondo dei cosmetici impariamo continuamente a conoscere nuove soluzioni di bellezza. Per una resa del trucco davvero perfetta esistono tanti prodotti e accessori che possiamo usare. Nel beauty case di una donna non possono mai mancare alcuni "fondamentali"....
Make Up

Come fare in casa un balsamo per labbra

Le labbra tendono a screpolarsi facilmente e, per correre ai ripari, è bene utilizzare un balsamo in modo da idratarle. In commercio è possibile trovare balsami per le labbra di vario tipo; è tuttavia possibile crearlo facilmente in caso. Il balsamo...
Make Up

Come truccare le labbra bicolore

Se amate giocare con il make up, non vi sarà sfuggito il nuovo must che vuole labbra bicolore, come proposto sulle passerelle più importanti della moda donna. Ma cosa significa labbra bicolore? Molto semplice, quanto originale: significa dipingere il...
Make Up

Come proteggere in spiaggia le labbra dal sole

Prendere il sole al mare piace alla maggior parte delle persone. Come i medici raccomandano, bisogna evitare gli orari caldi ed applicare la protezione adeguata a seconda del proprio tipo di pelle. Bisogna prestare la giusta attenzione alle labbra, una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.