Come fare un bracciale di cuoio intrecciato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La moda di indossare gioielli in pelle ha origini antichissime, probabilmente risalenti agli antichi egizi, maestri nell’arte della cura della persona e dell’ornamento del corpo. Perfetti per qualsiasi occasione, il bracciale in cuoio intrecciato si distingue per la loro versatilità: è unisex, quindi può essere indossato indistintamente da uomini e donne; dona eleganza, a prescindere dall’abito indossato; si presta a qualsiasi circostanza o evento, dalla quotidianità alla serata galante.

26

Occorrente

  • cuoio di vitello
  • modello
  • taglierino
  • fustella per forare il cuoio
36

Questa guida illustrerà come con alcuni semplici procedimenti potrete realizzare dei bellissimi braccialetti in cuoio intrecciato handmade. In particolare, andremo a creare un bracciale intrecciato, ottenuto semplicemente tagliando, intrecciando e cucendo il cuoio. Vediamo come. Il primo passo, ovviamente, consisterà nel misurare i centimetri della circonferenza del polso della persona che indosserà il bracciale; successivamente andremo a scegliere lo spessore desiderato del materiale. Al modello che avremo predisposto sovrapponiamo il cuoio e ritagliamone le forme lungo i contorni con un taglierino, sia esternamente che in corrispondenza delle strisce interne. Procediamo quindi a forare un'estremità, nel punto in cui andremo ad allacciare il braccialetto ed accingiamoci ad intrecciare il cuoio.

46

Cominciamo a tessere il cuoio introducendo l’estremità della striscia attraverso il primo taglio, prestando particolare attenzione all’intrecciamento affinché la treccia non risulti troppo lenta. Procediamo quindi introducendo la prima striscia esterna nel centro; successivamente, inseriamo al centro la striscia corrispondente all’altra estremità. Rovesciamo il nostro lavoro ed innestiamo l’estremità nel braccialetto: avremo così ottenuto il primo giro della treccia del nostro bracciale.

Continua la lettura
56

Eseguiamo lo stesso identico procedimento nella parte opposta del bracciale, utilizzando l’altro taglio: ripetiamo pertanto l’intreccio e tiriamo il cuoio fino a terminare completamente la striscia, avendo cura di introdurre l’estremità del bracciale attraverso tagli diversi e preoccupandoci che, terminata la sequenza degli intrecci, il bracciale non risulti troppo stretto. Terminata la treccia, inseriamo nei fori creati con la fustella un bottone o un laccio che permettano di chiudere il bracciale e, qualora ne abbiate la possibilità, chiudete il vostro bracciale con un bottone automatico a pressione, soprattutto per i modelli da uomo. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se il bracciale è troppo stretto potrebbe raggrinzirsi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come creare il bracciale dell'amicizia: scoubidou

Gesti semplici e carini sono sempre apprezzati all'interno di un rapporto, e per rendere felice un nostro amico o una nostra amica non c'è nulla di più semplice che regalare qualcosa fatto con le nostre manine, dedicando a questo tutto il nostro tempo...
Accessori

Come realizzare un bracciale di pietre dure

Se siamo alla ricerca di un bracciale particolare, da indossare per un particolare evento, ma dopo aver cercato in moltissimi negozi non siamo riusciti a trovare quello che desideravamo, non dovremo assolutamente preoccuparci. Per risolvere questo problema...
Accessori

Come realizzare un bracciale di perline

Siete alla ricerca di un accessorio femminile, colorato ed economico? Avete girato in negozi di gioielleria e bigiotteria ma non avete trovato niente di particolarmente soddisfacente per i vostri gusti? La soluzione potrebbe essere una valida alternativa...
Accessori

Come pulire un bracciale in silicone

Negli ultimi anni, i bracciali con il cinturino in silicone hanno riscontrato un notevole successo divenendo un accessorio moda molto apprezzato specialmente dai più giovani. Resistenti, colorati ed impermeabili, questi accessori presentano numerosi...
Accessori

Come realizzare un bracciale macramè

La realizzazione di piccoli bracciali è un classico per chi si cimenta per la prima volta nell'arte del fai da te. Infatti bracciali ed orecchini sono in genere le cose più semplici ed immediate. Ma non dimenticate che i bracciali possono essere realizzati...
Accessori

Come realizzare Un Portachiavi In Cuoio

Fra macchina, casa e box le chiavi sono sempre più numerose ed è davvero difficile riuscire a tenerle tutte con cura, senza rischiare di perderle. Per questo può essere molto utile un portachiavi in cuoio per poterle riporre al meglio. A tal proposito,...
Accessori

Come pulire i cappelli di cuoio

Solitamente, i materiali più delicati, sono anche i più raffinati e di conseguenza anche i più costosi. Per questo tipo di tessuti, si rende necessaria una buona manutenzione che mantenga inalterate le qualità dei materiali e li conservi più a lungo....
Accessori

Come abbinare gli accessori in cuoio

Sapersi vestire significa anche coordinare bene gli accessori in quanto è molto importante per lo stile, ma soprattutto se facciamo un lavoro che prevede un costante contatto con la gente. Uno dei materiali più difficili da abbinare è tuttavia il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.