Come fare un bagno energizzante

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Ci sono dei momenti durante la giornata in cui capita di sentirsi proprio stanchi e spossati e l'idea di dover affrontare nuovi impegni appare impensabile. A quel punto ci vorrebbe una carica di energia per poter portare a termine la propria giornata e il ricorrere a un bagno energizzante è un rimedio che puoi adottare per dimenticare la stanchezza e ritrovare nuovo vigore. Eccoti un paio di ricette faidate per fare un bagno che saprà "rimetterti in moto".

27

Occorrente

  • 4-5 cucchiai di sale grosso integrale da cucina
  • poche gocce di olio essenziale di patchouli, lavanda, basilico, agrumi, ylang ylang, gelsomino
  • un'arancia e un limone
37

È provato che il bagno ha un effetto rilassante e quando si è stanchi e stressati è il modo più adatto per rinvigorirsi a patto che però all'acqua tu aggiunga alcuni ingredienti che sapranno darti la giusta carica. Sospendi dunque per un poco le tue attività e concediti quindici minuti tutti per te.

47

Puoi prepararti un bagno energizzante agli agrumi e per farlo ti basterà avere in casa un'arancia e un limone, ma se vuoi potenziarne gli effetti è bene che ti procuri anche dell'olio essenziale agli agrumi. Taglia a fette la tua frutta e immergila nella vasca che avrai riempito di acqua tiepida e, se hai dell'olio essenziale di agrumi, aggiungine qualche goccia, quindi entra anche tu. Devi strofinare le fettine, sia dalla parte della buccia che della polpa, sul tuo corpo, con particolare riguardo per gomiti, ginocchia e talloni.

Continua la lettura
57

Spremi il succo della frutta sul tuo viso e massaggialo con cura, quindi provvedi a risciacquarti bene per eliminare tutti i residui degli agrumi. Asciugati dolcemente e ti sentirai pronto per altri mille impegni. Puoi preparare un bagno energizzante anche con del sale grosso da cucina e scegliendo tra diversi oli essenziali che possiedono la proprietà di eliminare la stanchezza.

67

Tra essi puoi scegliere sempre quello agli agrumi, oppure al gelsomino, all'ylang ylang, alla lavanda, al basilico, ma anche al patchouli. Metti nella vasca il sale, versavi alcune gocce di olio e poi aggiungi l'acqua tiepida. Immergiti nella vasca e cerca di rimanervi almeno mezzora perché gli oli essenziali che hai scelto possano agire e ridarti energia. Il sale invece ha sostanzialmente uno scopo depurativo che ti aiuta a eliminare le tossine e agirà anche nello "sgonfiarti" le gambe e nel levigare la pelle.

77

Puoi preparare anche una scorta di sali da bagno energizzanti per averli sempre pronti al momento in cui devi utilizzarli. Ti basterà mettere in un barattolo di vetro scuro a chiusura ermetica un certo quantitativo di sale marino grosso e aggiungervi alcune gocce d'olio essenziale di patchouli, oppure di lavanda o basilico e chiudere il tutto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come fare il bagnoschiuma in casa

In commercio oggi è possibile trovare una varietà infinita di bagnoschiuma e prodotti per l'igiene del nostro corpo. Purtroppo, però, questi prodotti industriali, risultano essere dannosi e nocivi per il benessere della nostra cute. Una valida alternativa...
Make Up

5 consigli di bellezza da provare se avete dormito poco

Non sempre la vita permette di fare delle lunghe dormite e recuperare le energie necessarie. Affrontare gli impegni giornalieri causa stress e sonnolenza, ma se le ore a disposizione per riposare sono poche, il proprio aspetto potrebbe non essere piacevole...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera al miele alla lavanda e all'acqua di rosa

Il miele in se ha molteplici proprietà e benefici che vanno dal potere antinfiammatorio, idratante, energizzante, protettivo e anti-acne. La tipologia proveniente dalla lavanda possiede altrettanti, se non maggiori, benefici per la pelle. È una qualità...
Make Up

Come fare un olio dopobarba fai da te

Il dopobarba viene utilizzato per lenire la pelle dopo una rasatura, infatti a lungo andare, quest'ultima, irrita l'epidermide creando piccoli tagli e abrasioni e tutto ciò può portare dei problemi, in quanto si dilatano i pori e possono depositarsi...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare la curcuma come cosmetico

Ogni volta che abbiamo bisogno di nuovi cosmetici, generalmente preferiamo recarci in appositi negozi per acquistarli già confezionati, ma molto spesso questi si rivelano essere incompatibili o dannosi per la nostra pelle. In natura esistono moltissimi...
Prodotti di Bellezza

Come usare l'olio di mandorle contro le smagliature

Le smagliature rappresentano un problema molto comune nelle donne di qualsiasi età. Questi fastidiosi inestetismi possono essere definiti come delle cicatrici che fanno la loro comparsa in seguito ad un dimagrimento e solitamente si manifestano sul seno,...
Prodotti di Bellezza

Come fare un balsamo scrub solido per cosce e glutei

Tutte le donne sognano di avere dei glutei e delle cosce belle lisce e toniche sia d'estate, quando la prova costume si avvicina, che durante tutto il resto dell'anno, in modo da poter apparire sempre più belle per i loro uomini, ma soprattutto per se...
Cura del Corpo

Come fare una crema idratante a base di olio d'oliva

In caso di pelli avvizzite, secche e disidratate, messe a dura prova da un'eccessiva esposizione ai raggi solari o dal clima freddo della stagione invernale, una crema emolliente a base di olio di oliva, da stendere al termine di una doccia veloce o di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.