Come fare un automassaggio drenante

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gambe pesanti, piedi gonfi, cellulite e dolori muscolari sono disturbi che troppo frequentemente affliggono le donne. Il caldo estivo, una postura sbagliata, l'utilizzo di tacchi troppo alti tendono a far aumentare ancora di più questi disturbi. Il massaggio drenante è sicuramente la soluzione ottimale per eliminarli. Il massaggio drenante aiuta a riattivare la circolazione del sangue e linfatica e favorisce l'eliminazione dei liquidi in eccesso. Non sempre però è possibile concedersi dei massaggi nei centri estetici specializzati. Diventa quindi importante saper eseguire un automassaggio drenante alle vostre gambe. Vediamo come fare in casa un automassaggio drenante "fai da te".

27

Occorrente

  • olio di mandorle
37

Pulizia della pelle

Per prima cosa, se decidete di eseguire un automassaggio drenante, ritagliatevi almeno mezz'ora di tempo, possibilmente la mattina quando le gambe non sono ancora così "provate". L'automassaggio drenante deve essere praticato sulla pelle pulita, preferibilmente dopo un rilassante bagno in vasca o dopo la doccia. Assumete una posizione comoda, magari distese sul letto o sul divano, e con le gambe leggermente alzate. I movimenti delle mani sulle gambe devono essere lenti e fluidi e partire sempre dal basso verso l'alto. I massaggi devono essere rilassanti, ma al contempo decisi!

47

Olio specifico

Utilizzate un olio specifico, come l'olio di mandorle o una crema per le gambe: vi faciliterà l'automassaggio drenante e l'effetto sarà ancora più piacevole. Iniziate a massaggiare una gamba per volta, partendo dalla caviglia, fino ad arrivare all'inguine, facendo dei piccoli centri concentrici con le mani piatte. Poi nelle cosce chiudete le mani a pugno e con le nocche picchiettate un po'. Non trascurate il ginocchio e tutta la parte posteriore della gamba. Dedicatevi con cura alla caviglia; massaggiatela con i polpastrelli di entrambe le mani nella zona dei malleoli disegnando una "U". Con entrambe le mani prendete la caviglia e salite, stringendo, fino al polpaccio. Al polpaccio esercitate delle pressioni con i pollici delle mani, almeno per tre volte. Proseguite il massaggio fino alla coscia e ripetete per almeno due volte.

Continua la lettura
57

La procedura

Terminate il massaggio con dei movimenti più delicati e leggeri e quindi passate all'altra gamba ripetendo la procedura. L'automassaggio drenante è piacevolissimo, facile da eseguire ed i risultati sono veramente sorprendenti. Per ottenere un buon risultato è consigliabile praticare l'automassaggio drenante almeno due volte la settimana. È consigliabile anche dormire con le gambe leggermente alzate (almeno le sere precedenti al trattamento) ed assumere delle tisane drenanti. Le vostre gambe vi ringrazieranno!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assumete delle tisane drenanti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

I benefici di un massaggio drenante

I nemici numero uno del nostro organismo sono i liquidi in eccesso, che accumulandosi e ristagnando nel nostro corpo, danno vita a cellulite, gonfiori e spesso anche infezioni. Questo avviene perché le nostre cellule sono immerse all'interno del liquido...
Cura del Corpo

Come funziona il massaggio drenante

Molte volte con il passare del tempo si accumula dello stress, grazie anche ai ritmi frenetici che siamo abituati a rispettare. Per rimediare a tale inconveniente, è possibile adottare diversi metodi anti stress. Numerose persone si sottopongono all'agopuntura,...
Cura del Corpo

Scrub drenante per le gambe

A causa della cattiva alimentazione, dello stress, di una dieta poco bilanciata e di una carente attività fisica, spesso si verificano problematiche legate alla cattiva circolazione, che può tramutarsi in un gonfiore fastidioso ed antiestetico alle...
Cura del Corpo

5 trattamenti di bellezza per i piedi

Avere i piedi sani è indispensabile per il benessere di tutto l'organismo. L'igiene approfondita di questa parte del corpo, infatti, consente di preservare i muscoli, le ossa e le articolazioni che ne compongono la struttura interna. Allo stesso tempo,...
Cura del Corpo

Come fare massaggi per le braccia

Le braccia per noi donne sono un punto critico, specialmente quando l'età avanza e si notano quei punti, all'altezza dei tricipiti, un po' flaccide. La zona tra la spalla e il gomito è purtroppo, quella che mostra la nostra vera età. Ma esistono piccoli...
Cura del Corpo

5 consigli per un massaggio anticellulite fai da te

La cellulite, così come tutti la conosciamo, non è solamente un fatto antiestetico dell'epidermide, ma significa molto di più poiché infiamma il tessuto connettivo posizionato al di sotto della nostra cute e tutto attorno ai visceri. Comunemente è...
Cura del Corpo

Come usare il sale di Epsom per il corpo

In questo articolo vogliamo parlare ai nostri lettori, di come prendersi cura del proprio corpo, mediante l’utilizzo di un prodotto in particolare e cioè grazie al sale. Nello specifico cercheremo di imparare come usare, nel modo corretto, il sale...
Cura del Corpo

Come mantenere la pelle del viso tonica

Avere un volto giovane e fresco è il sogno di ogni donna; ma il tempo scorre inesorabilmente e lascia sulla pelle i segni dell'età. Non solo le rughe, ma anche la perdita di tonicità contibuiscono ad invecchiare il viso: i contorni dell'ovale appaiono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.