Come fare un'acconciatura da pin-up con la bandana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi, anche se la vita è più frenetica, tutte vogliono apparire nel migliore dei modi, con un aspetto sempre curato e ordinato. A causa dei ritmi incalzanti, la gran parte delle donne cerca make up e acconciature velocissime e semplici da mettere in pratica, per poter essere presentabili ogni giorno. Questo anche perché viene data sempre più importanza alla moda, perciò moltissimi oggetti e capi vengono utilizzati per le acconciature. Uno tra questi è la bandana, un capo di abbigliamento di voga negli anni '50, ma che in questi ultimi anni è stato totalmente rivalutato. In quest'articolo vi illustreremo tutti i vari passaggi su come fare un'acconciatura da pin-up con la bandana.

26

Occorrente

  • forcine preferibilmente del colore del capello
  • lacca per fissare
  • bandana
  • pettine o spazzola
36

Storia della bandana

L'origine della bandana è da ricercare negli anni '40, quando veniva utilizzata allo scopo di proteggere e raccogliere i capelli durante una mansione di lavoro. Ecco, però, che negli anni '50 è stata rivoluzionata ed utilizzata per creare delle vere e proprie acconciature.

46

Requisiti per l'acconciatura

Questa è un'acconciatura molto versatile, in quanto è possibile realizzarla su qualsiasi tipologia di capello, da quello corto a quello lungo. Ovviamente, per garantire una maggiore resa e durata dell'acconciatura è preferibile avere dei capelli mossi e la frangia corta dal taglio netto. Se si è in possesso della frangia, per iniziare sarà necessario portare dietro le orecchie, con una spazzola, tutte le lunghezze, isolando così la frangia. Mentre se non la si possiede, bisognerà prendere un pettina con la punta all'estremità, per poter creare una "U" su capelli della fronte. Ma se vi piace la frangia, ma allo stesso tempo non volete tagliare i capelli o non sapete come vi potrebbe stare, è possibile crearne una finta con un ciuffo.

Continua la lettura
56

Procedimento dell'acconciatura

Dopo aver portato indietro le lunghezze e separato la frangia, nel caso ci fosse, bisognerà arrotolare su se stesse tutte le lunghezze, mettendo in atto la stessa gestualità di quando si legano con la molla. A questo punto si deve procedere a puntare le lunghezze con le forcine, in modo da "attaccarle" alla nuca. Una volta verificata la stabilità dell'acconciatura, bisognerà completarla con la bandana. Per inserirla sarà necessario principalmente piegarla a losagna, partendo dalla punta che deve essere piegata piano piano verso l'interno, fino a creare un rettangolo. Dopo di che, inserire la bandana sulla testa, annodandola sulla parte alta della fronte, con un nodo classico. Terminati tutti questi passaggi, se necessario, spruzzare della lacca per fissarla ulteriormente e per aumentarne la durata.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

5 consigli per abbinare acconciatura e makeup

"Trucco e parrucco" è la frase che molto spesso sentite dire durante i ringraziamenti al termine di uno spettacolo. Questo perché sia il make up che l'acconciatura sono fondamentali per un'artista che sta in scena. La cura dell'aspetto estetico, però,...
Make Up

Come realizzare un make up nei toni dell'argento

In questo tutorial vi spieghiamo come realizzare un make up nei toni dell'argento. In occasione delle feste, generalmente si tende a truccarsi in modo maggiormente particolare ed eccessivo. In base a tal proposito, si potranno utilizzare toni diversi...
Make Up

Come realizzare un make-up per i 18 anni

Il diciottesimo compleanno è una tappa molto importante: segna il passaggio alla vita adulta, con le sue gioie e le sue responsabilità. Le ragazze vogliono essere perfette per quest'occasione che si presenta una sola volta nella vita, vogliono sentirsi...
Make Up

Make up per una serata di gala

Le serate di gala sono eventi importanti, che spesso si svolgono in scenari da favola come hotel di lusso e palazzi storici, e a cui partecipano personalità dei più disparati settori: uomini e donne impegnati in politica innanzitutto, ma anche professori...
Make Up

Come fare un make up luminoso

Soprattutto in estate, ma anche alle feste, può essere una buona idea quella di sfoggiare un make up luminoso che ben si adatti all'occasione d'uso. Molto spesso, però, le donne non procedono nella realizzazione di questo tipo di make up poiché lo...
Make Up

5 regole per il make up over 40

Un bel make up, se ben pensato ed eseguito, può davvero migliorare l'aspetto di una donna in modo considerevole. Le regole nel mondo del make up sono tante e diverse a seconda di diversi fattori come ad esempio i colori di pelle, occhi e capelli, lo...
Make Up

Make up: come utilizzare il pennello a ventaglio

Se amate truccarvi ed essere sempre perfette e in ordine, saprete sicuramente che per stendere il make up si utilizzano tutta una serie di accessori che determinano il successo o meno di un viso ben truccato. Un viso truccato alla perfezione è un viso...
Make Up

Il make-up perfetto per l'estate

Il make-up perfetto per l'estate dovrà senza dubbio essere colorato e fresco però, bisogna prestare attenzione particolare al fissaggio, a causa delle temperature alte. Se volete evitare tale inconveniente, saranno sufficienti particolari semplici e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.