Come fare l'orlo ai jeans

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questo articolo vedremo come fare l'orlo ai jeans. Sicuramente spesso vi sarà capitato, che indossando un paio di jeans che sono troppo lunghi, si è costretti a farli accorciare da una sarta, in modo da far lievitare così il prezzo dei pantaloni che avete comprato. Una bella idea sarebbe quella di fare l'orlo ai vostri pantaloni da soli. Vedrete che sarà molto semplice, più di quello che si possa pensare. Vedrete che vi occorrerà davvero la volontà giusta, ma soprattutto pochissimo tempo.

25

Occorrente

  • Macchina da cucire.
  • Filo da cucito.
  • Forbici.
  • Spilli.
  • Ago e gessetto da sarta.
35

Il fatto di saper fare dei lavoretti di taglio e cucito anche piccoli, potrà sempre servirvi nella vostra vita di tutti i giorni, in modo da poter affrontare grandi oppure piccoli inconvenienti della vita di tutti i giorni. Spesso vi potrà capitare, che coi jeans si possa andare verso dei problemi di natura varia, riscontrando quando siano troppo stretti oppure troppo larghi. Una tecnica piuttosto semplice e facile, che vi potrà venire in aiuto, sarà l'orlo classico che si potrà fare ai jeans, in modo molto pratico ed immediato, senza riscontrare più problemi. Vediamo allora come potrete intervenire, anche se non siete esperti in materia. Prima di tutto, dovrete mettere i vostri jeans, in modo da poter prendere la giusta misura del vostro corpo, ed anche basandovi sui vostri gusti. Dovrete quindi scegliere la giusta piega da adottare, poi una volta che l'avrete fatta la dovrete appuntare con uno spillo, oppure una spilla da balia, in modo da tenerla ferma bene. A questo punto potrete toglierveli e li potrete appoggiare in modo attento per il lungo sopra ad un piano di lavoro, cioè ad esempio sopra ad un tavolo. Dovrete aggiungere poi 3 o 4 centimetri alla misura che avrete preso, che vi serviranno per fare appunto l'orlo.

45

Una volta che avrete preso la misura esatta, compresi appunto i 3 o 4 centimetri per l'orlo, potrete iniziare a segnare tutto quanto con un gessetto da sarta. Aiutandovi con le forbici ora potrete tagliare la stoffa che è in più. Una volta che avrete fatto questo passaggio, dovrete imbastire l'orlo a mano aiutandovi con filo ed ago. Dovrete però far attenzione a piegare le stoffa per ben due volte: una volta che poi avrete fatto questo passaggio, dovrete iniziare ad imbastire l'orlo a mano con ago e filo, prestando attenzione a piegare la stoffa due volte. L'orlo finale dovrà risultare alto circa di 1 centimetro e mezzo.

Continua la lettura
55

Una volta che l'imbastitura a mano sarà finita, dovrete concludere il vostro lavoro mettendo il pantalone sotto la macchina da cucire. Dovrete dunque infilare un filo del colore del jeans. Fate bene il risvolto nel pantalone al rovescio poi ora lo dovrete cucire. Tale lavoro durerà davvero pochi minuti, se riuscite a tenere ferma la vostra mano oppure se siete già brave con questo mestiere. Per finire, una volta che l'avrete cucito, potrete dare al vostro pantalone una passata con il ferro da stirare. Ecco che ora il vostro jeans sarà pronto, finalmente, per essere indossato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come fare l'orlo dei pantaloni senza ago e filo

Scommetto che vi è capitato almeno una volta di dover fare l'orlo ad un paio di pantaloni e non essere capaci di cucire, non avere la macchina per cucire oppure non avere la possibilità di portarli da una sarta. In questa guida vi insegno come fare...
Moda

Come fare una gonna riciclando un vecchio jeans

Dato anche il grande impatto ambientale per la realizzazione di un paio di jeans, è importante imparare a riciclarli per realizzare una gonna o una borsa. Se anche voi possedete un paio di jeans in disuso, che non indossate più, e volete dare ai vostri...
Moda

5 outfit con i cropped flared jeans

La moda di questa Primavera - Estate 2016 prevede l'introduzione di un nuovo stile di jeans: sto parlando dei cropped flared jeans. Vediamo prima di tutto cosa significano. Cropped, perché sono corti fino alle caviglie e flare perché nella parte bassa...
Moda

Come fare il risvolto perfetto ai jeans

Le mode e le tendenze sono in continua evoluzione, in tutti i campi della vita quotidiana. L'abbigliamento è, naturalmente, uno dei principali settori che subiscono tali influenze. Le usanze cambiano, mutano e si aggiornano nel tempo. Ma spesso vecchi...
Moda

Come creare degli shorts fashion da un vecchio paio di jeans

A chi non è mai capitato di fare pulizia negli armadi per vestiti che ormai sono corti o non vanno più bene perché passati di moda! Magari proprio quelle vecchi paia di jeans che un tempo ci piacevano così tanto, ma ora non si possono indossare perché...
Moda

Come accorciare e fare l'orlo ai pantaloni e alle gonne

Quando si acquistano pantaloni o gonne, raramente questi ultimi sono della lunghezza desiderata. La prima cosa che verrebbe in mente, sarebbe quindi rivolgersi ad una sarta. Tuttavia il costo dell'intervento potrebbe rivelarsi poco vantaggioso, soprattutto...
Moda

Come valutare se un jeans è di qualità

Indiscusso e immancabile protagonista del guardaroba femminile e trend senza tempo, il jeans è indubbiamente tra i capi più apprezzati per versatilità ed estrema praticità. La sua comodità, infatti, lo rende particolarmente adatto ad occasioni ordinarie...
Moda

Come decorare i jeans

Rimettere a nuovo un paio di jeans rappresenta, sicuramente, un’esperienza piacevole, soprattutto se siete molto affezionati a quel modello. I jeans sono praticamente indistruttibili, ma un po’ come tutti i capi di abbigliamento, possono avere qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.