Come fare lo shampoo in modo corretto

Tramite: O2O 28/06/2017
Difficoltà: media
19
Introduzione

Cominciamo col dire che lo shampoo è uno dei trattamenti quotidiani per l'igiene personale di una persona e che, di solito effettuiamo con gesti meccanici e identici, ogni volta. Però non possiamo essere certi se la tecnica che adottiamo sia quella corretta oppure no. Indipendentemente dal trattamento che, può essere lo stesso, il risultato invece può variare. Per ottenere capelli puliti e splendenti occorre seguire delle regole. Lo shampoo per esempio va distribuito sui capelli umidi, insistendo maggiormente sulla parte superiore della testa e raggiungendo anche la zona dietro la nuca. Strofinando accuratamente la parte alta e, prestando attenzione affinché lo shampoo penetri dentro i capelli e arrivi a pulire anche la cute, dopo si procede con la pulizia verso il basso, fino alle punte. Adesso seguiamo attentamente passo passo questa guida che ci spiegherà come fare lo shampoo in modo corretto.

29
Occorrente
  • shampoo a seconda del tipo di capelli
  • balsamo o maschera ristrutturante
  • asciugamano
  • phon
39

Bagnare la testa con acqua tiepida

Iniziamo bagnando la testa con acqua tiepida, nè troppo fredda nè troppo calda, perché la prima non permette al sapone di sviluppare una buona schiuma e di sviluppare il suo potere pulente, mentre la seconda può irritare la pelle e rovinare i capelli. Togliamo l'acqua in eccesso prima di usare lo shampoo.

49

Versare nel palmo della mano lo shampoo

A questo punto, versiamo nel palmo della mano una quantità non esagerata di shampoo (non è necessario avere tanto sapone in testa per lavare bene i capelli) diluendola, se necessario, con poca acqua. Occorrerà scegliere lo shampoo giusto a seconda del tipo di capelli che ci ritroviamo: capelli grassi o secchi, o crespi, colorati, grigi... Sul mercato sono disponibili centinaia di prodotti specializzati per ogni esigenza, e ogni città ha almeno una buona erboristeria dove puoi trovare prodotti biologici e naturali di ottima qualità.

Continua la lettura
59

Massaggiare il cuoio capelluto con i polpastrelli

Massaggiamo il cuoio capelluto con i polpastrelli, evitando di grattare con le unghie per non irritare la pelle. Iniziamo distribuendo un po' di prodotto sulle tempie e massaggiamo andando verso la parte superiore del capo, arrivando poi alla nuca, infine passiamo alla lunghezza del capelli. L'errore più frequente è quello di insistere sulle lunghezze, tralasciando la base, per cui facciamo attenzione.

69

Risciacquare per eliminare bene tutta la schiuma

Risciacquiamo abbondantemente avendo cura di eliminare bene tutta la schiuma, se necessario effettuiamo un altro shampoo, ma non esageriamo! Cerchiamo di eliminare l'eccesso di acqua dai capelli, possibilmente tamponandoli con un asciugamano. Se i capelli si presentano duri al tatto effettuiamo una maschera o usiamo un balsamo, avendo cura di seguire dettagliatamente le istruzioni, perché esistono prodotti con tempi di posa ben precisi o che non devono essere risciacquati.

79

Strizzare e avvolgere i capelli in un asciugamano

Strizziamoli in modo da togliere l'acqua e avvolgiamoli in un asciugamano, tamponiamoli finché non sono umidi, prima di passare all'uso del phon o di pettinarli. Usare spazzola e pettine mentre sono ancora grondanti d'acqua può rovinarli. Se dobbiamo usare la piastra per lisciarli o sperimentare acconciature, spruzziamo prima un po' di prodotto "anti shock termico" per evitare che si secchino, ma solo dopo che li abbiamo asciugati con il phon!

89
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come utilizzare lo shampoo solido

Se non avete mai provato lo shampoo solido e non sapete nemmeno come si usa, nei passi successivi di questa guida ci sono alcuni consigli in merito. Il prodotto tra l’altro è facile da realizzare in casa con pochi ingredienti naturali, in grado di...
Capelli

Come farsi da sola lo shampoo colorante

Applicare in casa lo shampoo colorante può essere un'ottima alternativa al parrucchiere se non si ha a disposizione molto tempo e soprattutto se si desidera spendere una cifra ragionevole. Per precauzione, prima di tutto, occorre eseguire un test di...
Capelli

Come ottenere uno shampoo con le noci del sapone

Le noci del sapone o noci lavatutto il cui nome scientifico è Sapindus Mukorossi, sono il frutto di una pianta che si trova in Asia, in India e nel Nepal. Questo frutto nel suo guscio contiene saponina una sostanza naturale, dalla quale si può ottenere...
Capelli

Come creare uno shampoo anti-pidocchi

Ogni anno quando inizia la scuola la preoccupazione di noi genitori è rivolta ad un pericolo che è sempre in agguato ovvero il diffondersi della pediculosi, che nello specifico significa infezione da microbi e parassiti meglio conosciuti in gergo come...
Capelli

Come preparare uno shampoo purificante al bicarbonato e aceto di mele

Abbiamo dei capelli piuttosto grassi e non riusciamo a trovare un prodotto cosmetico in grado di risolvere il problema? La soluzione ideale potrebbe arrivare dalla natura. Negli ultimi anni, l'autoproduzione (soprattutto dei prodotti di bellezza) ha avuto...
Capelli

Come eliminare i pidocchi senza shampoo specifico

I pidocchi sono dei minuscoli insetti fastidiosi che infestano il cuoio capelluto, nutrendosi del sangue umano. In genere si diffondono attraverso lo stretto contatto con altre persone e spesso sono proprio i bambini a esserne colpiti e a trasmetterli...
Capelli

Come preparare lo shampoo all'hennè per capelli rosso-castani

La Lawsonia inermis, nota col nome di hennè, è un arbusto spinoso della famiglia delle Lythraceae. Dalle sue foglie essiccate si ricavano colorazioni per pelle e capelli. Per evitare di danneggiare la nostra chioma con le solite colorazioni si può...
Capelli

Come lavare i capelli in modo corretto

I capelli costituiscono da sempre una fonte di seduzione e vederli sani e lucenti è un sogno di tutti, sia uomini che donne. Bisogna sempre trattarli con cura, come faremmo con qualsiasi altra parte del nostro corpo, perché sono i primi a risentire...