Come fare le unghie di ceramica

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In tale tutorial ci rivolgiamo maggiormente alle ragazze: sicuramente avrete molti problemi con le unghie. Gli smalti diversi, ed anche le ricostruzioni si rovinano molto facilmente, richiedendo una quantità di prodotto eccessivo a volte, perciò anche molte spese, essendo anche difficili da togliere. Senza però ricorrere ai rimedi che vi abbiamo indicato sopra, le vostre unghie sembrano fragili ed opache. Come si potrà allora trovare un rimedio? Come sempre, la novità enorme arriva dagli Stati Uniti, prendendo il nome di bio-ceramica! Proseguite la lettura per capire come fare le unghie di ceramica! Buona lettura e buon lavoro!

24

La cosa migliore è usare il prodotto naturale per le unghie

Conviene utilizzare il prodotto sulle unghie naturali, che non siano coperte da smalto oppure da altre cose, facendo in modo che vengano riempite le imperfezioni ed anche limata la superficie. Ora sarà garantita un'applicazione duratura e perfetta, di un altro qualsiasi prodotto per le unghie. Per imparare come utilizzare nel migliore dei modi tale metodo nuovo (molto simile peraltro alla ricostruzione con l'acrilico), vi consigliamo di seguire dei corsi realizzati appositamente, che sono tenuti in varie parti d'Italia ed anche organizzati dalla Ceramik Nails. In tali lezioni molteplici, imparerete questa innovativa procedura che all'inizio può risultare ostica e difficile, con l'aiuto di personale esperto ed estremamente disponibile, però che col passare del tempo si impara a padroneggiare e ad eseguire in modo veloce. La cosa migliore da fare altrimenti, resta rivolgersi ad una brava estetista.

34

Come avviene la tecnica della ricostruzione in ceramica

La tecnica della ricostruzione in ceramica è una via di mezzo tra gel ed acrilico: la lavorazione e la presenza di polveri l'accomuna all'acrilico, mentre la polimerizzazione avviene mediante la lampada UV, come per il gel, in quanto l'acrilico polimerizza all'aria. I vantaggi di tale suo porsi in una posizione intermedia tra gli altri due procedimenti sono queste nello specifico: una lavorazione ed una stesura maggiormente facili sia grazie alla presenza delle polveri, però anche grazie al fatto che, non asciugandosi all'aria, le imperfezioni potranno essere corrette in modo agevole.

Continua la lettura
44

Sfruttamento di un nuovo materiale

Dobbiamo andare a sottolineare che tale metodo non comporta ingiallimenti delle unghie e nemmeno bruciori, non cola, non diventa opaco e non emana nessun odore sgradevole. Per la limatura dello scalino, vi consigliamo di utilizzare una lima non troppo spessa, è ottima quella da 100, e non dovrete calcare la mano troppo! Vi dovrete ricordare che tale tecnica di ricostruzione sfrutta le potenzialità di un materiale nuovo che vede particelle di ceramica combinate con i polimeri di acrilico. Sono molto eccellenti i risultati: la struttura è molto resistente, dura a lungo ed è facile da togliere e garantisce inoltre un effetto bellissimo brillante. Dovrete essere delicate, altrimenti correte il rischio di rovinare l'unghia, limando dall'attaccatura verso la base, dove comincia la pelle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

I consigli per avere unghie sempre perfette

Le unghie sono veri e propri artigli di seduzione nonché un dettaglio indispensabile per avere mani femminili e sensuali. Per questi motivi devono sempre essere curate: bastano alcuni semplici gesti per mettere in mostra delle mani dalle unghie ben curate!...
Make Up

Come togliere la colla per le unghie

La cura e il make up delle unghie sta prendendo sempre più piede nella mondo della moda femminile, in particolare attraverso la realizzazione e l'installazione delle unghie finte. Sono veramente tante le donne che decidono di recarsi dalla propria estetista...
Make Up

Nail art: unghie screziate

Oltre all'abbigliamento è indispensabile curare ogni particolare del proprio aspetto, comprese le unghie. Negli ultimi anni la cura delle unghie è diventata veramente una vera e propria moda, grazie alla diffusione della nail art. Molte sono le tecniche...
Make Up

Come far durare più la ricostruzione delle unghie

È ormai risaputo che le unghie rappresentano un vero e proprio biglietto da visita e dicono molto della propria persona. Sono numerose le donne che infatti desiderano essere provviste di unghie sempre in ordine. Anche per tale scopo si ricorre alla ricostruzione...
Make Up

Come applicare la nail art sulle unghie corte

Applicare la nail art sulle unghie corte non è un'operazione complessa quanto si può pensare. Infatti, la nail art sulle unghie corte è davvero molto semplice da effettuare anche per le non esperte. La cosa fondamentale è avere le unghie sempre ben...
Make Up

Nail art: unghie fumetto

Negli ultimi anni c'è stato un vero e proprio boom di nail art, ovvero l'arte di decorarsi le unghie nei modi più svariati, per avere unghie sempre bellissime, colorate e alla moda. Le unghie possono essere realizzate della forma che più si preferisce...
Make Up

Come limarsi le unghie

Tutti quanti, uomini e donne hanno bisogno di prendersi cura delle proprie mani. Infatti le mani sono un ottima presentazione di se stessi e per renderle ancora più belle e presentabili, di tanto in tanto è necessario tagliarsi le unghie e limarle per...
Make Up

Come applicare le unghie finte

È sempre bello vedere le signore e ragazze che hanno mani curate ed unghie lunghe, con uno smalto bello e perfetto, però quante volte si potrà trattare di unghie vere o finte? Tenere le proprie unghie in ordine non è sempre facile, anzi si spezzano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.