Come fare le scarpe da strega per Halloween

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Halloween è il nome inglese per indicare la vigilia di Ognissanti, che cade ogni 31 ottobre. Secondo un'usanza molto diffusa negli Stati Uniti, la sera di questa data gruppi di bambini mascherati, passano di casa in casa, chiedendo a chi vi abita la classica frase "trick or treat" (dolcetto o scherzetto) e ricevendo generalmente dolci. Se per la prossima festa di Halloween, avete deciso di travestirvi da strega, allora in questo caso, oltre al vestito, dovrete necessariamente acquistare anche delle scarpe da strega. Tuttavia, potreste provare a realizzare le vostre scarpe da soli spendendo veramente molto poco. All'interno di questa guida, scoprirete come fare delle bellissime scarpe da strega per Halloween. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Scarpe
  • Cartoncino
  • Forbici
  • Scotch
  • Fibbia
  • Nastro di raso nero
  • Tulle arancione
  • Decorazioni in stile Halloween
  • Ago e filo
36

Innanzitutto, una volta che vi sarete procurati tutto l'occorrente necessario, potrete finalmente iniziare a realizzare le vostre bellissime scarpe da strega. La prima cosa che dovrete fare, sarà quella di prendere il cartoncino e ritagliare due strisce di circa 10 centimetri di lunghezza e 15 centimetri di altezza. Dopo aver eseguito questo passaggio, dovrete formare due coni ed in seguito li dovrete applicare sulle punte delle scarpe, fissandoli accuratamente con dello scotch sotto le suole ed ai lati. Una volta fissati, dovrete piegare la parte della punta verso l'alto, in maniera tale che siano rivolte in su.

46

Oltre a ciò, se avete a disposizione una vecchia fibbia, un'altra soluzione molto valida, potrebbe essere quella di inserire la fibbia in un nastro di raso nero, e successivamente applicarla sulla punta della scarpa, realizzando tanti giri intorno ad essa in modo che stia ben ferma. Se, invece, vorrete dare un po' di colore e realizzare delle scarpe da strega un po' più sbarazzine, la soluzione ideale potrebbe essere rappresentata da un fiocco che sormonta le punta. In questo caso, la prima cosa che dovrete fare, sarà quella di prendere del nastro nero, del tulle arancione, e delle decorazioni in stile Halloween, come ad esempio una zucca, un ragnetto o un fantasma.

Continua la lettura
56

Arrivati a questo punto, dopo aver formato un fiocco con il nastro nero, dovrete cucire al centro un po' di tulle arancione, dopodiché dovrete fermare il tutto con le decorazioni precedentemente elencate. In conclusione, seguendo questi pochi e semplici passaggi, saprete finalmente come fare per riuscire ad adattare delle scarpe in vostro possesso in delle meravigliose scarpe da strega per la notte più spaventosa dell'anno. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Scarpe con il tacco: come sceglierle

Vestirsi in maniera accurata è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo essere sempre belle e seduttive. Ad esempio, dovremo scegliere un vestito che valorizzi a pieno la nostra persona, degli accessori sfavillanti e delle scarpe comode ed...
Accessori

Come pulire velocemente le scarpe

Le scarpe sono quei pezzi dell'abbigliamento che vengono indossati con maggiore frequenza, per cui tendono a sporcarsi più facilmente. Pulire un paio di scarpe non è così semplice come lavare una maglietta o un paio di pantaloni, ma bisogna considerare...
Accessori

5 metodi per allargare le scarpe

Le scarpe strette sono una vera e propria tortura. Causano dolori e difficoltà nel camminare, e rendono ogni passo uno strazio. Se hai un paio di scarpe che ti piacciono molto ma che sono troppo strette, niente paura. Ci sono dei modi per allargarle...
Accessori

Come allargare un paio di scarpe troppo strette con il ghiaccio

Ogniqualvolta un nuovo paio di scarpe va ad occupare un posto nella nostra scarpiera, in automatico si andrà ad abbinare ad uno o più indumenti. Spesso si acquistano delle scarpe durante i saldi e si utilizzano non appena giunge la stagione adeguata,...
Accessori

Come pulire le scarpe in camoscio

Uno degli accessori femminili che maggiormente suscitano interesse nella vita di una donna sono sicuramente le scarpe. Ne esistono di tantissime forme, colori e materiali. Uno dei materiali più delicati e più difficili da pulire è il camoscio, che...
Accessori

Come creare delle scarpe con la punta metalizzata

Se avete un paio di scarpe che non utilizzate più, potreste modernizzarle modificandone la punta. Infatti potreste creare delle scarpe con la punta metallizzata. In questo modo i vostri gusti saranno soddisfatti ed indosserete calzature alla moda! Nel...
Accessori

Come rimuovere la colla dalle scarpe di vernice

Ogni donna ha nell'armadio almeno un paio di scarpe di vernice. Belle ed eleganti sono indicate per tutte le stagioni. Nei colori nero, beige o oro, le scarpe di vernice danno quel tocco in più ad un outfit più o meno glamour. Ma attenzione, per essere...
Accessori

Come abbassare il tacco di un paio di scarpe

Le scarpe sono sicuramente gli accessori più amati dalle donne: addirittura, c'è chi ne possiede così tante da creare una collezione intera. Tuttavia, spesso capita che, andando a fare shopping, siamo attratte da un modello che ci piace tantissimo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.