Come fare le extensions

Tramite: O2O 17/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le extensions sono sicuramente uno strumento di bellezza davvero interessante e fantasioso da utilizzare. Si tratta di un metodo facile e abbastanza rapido per poter cambiare look, anche senza l'intervento del parrucchiere. Purtroppo, infatti, è risaputo che i costi per l'applicazione di queste ciocche di capelli è abbastanza elevato se eseguito da un professionista. Eseguirlo da soli è sicuramente più economico ed è anche piuttosto facile. La cosa importante è eseguire tutti i passaggi con pazienza e calma. Oggi, grazie alla qualità dei prodotti in commercio e alla condivisione online delle esperienze sul loro utilizzo, non è necessario rivolgersi a mani esperte per applicare le extensions ottenere, anche da soli, un risultato più che soddisfacente e di lunga durata. Se siete interessati ad imparare a fare le extensions siete nel posto giusto, mettetevi comodi e scoprite con noi come fare!

26

Occorrente

  • Almeno 100 ciocchettine del peso di 0,8/1grammo
  • Pinza professionale a caldo
  • Salva-dita per non scottarvi
  • Dischetti proteggi-cute
  • Un pettine per dividere i capelli
  • Una pinza per raccogliere i capelli
  • Dei becchi per tenere separate le ciocche
36

La prima cosa da fare bene i capelli per rimuovere lo sporco e il seno in eccesso: la presenza di eventuali naturali secrezioni della cute impedirebbero alla cheratina di aderire perfettamente. Dopo il lavaggio evitate di appesantire i capelli con prodotti quali maschere o oli districanti e fissateli con una pinza nella parte alta della testa. A questo punto dovrete dividere la chioma con la punta di un pettine in senso orizzontale per prepararli all'applicazione.

46

Divisi i capelli, bisognerà procedere con l'applicazione delle extensions. Prendete una ciocca di capelli, dalla striscia che avete lasciato libera, e isolatela con l'apposito dischetto. Sovrapponete sulla ciocca l'extension, lasciando un po' di distanza dalla radice (circa un centimetro), per evitare che la giunzione possa recarvi fastidio. A questo punto scaldate con la pinza a caldo il punto di giunzione e modellate la cheratina, ammorbidita dal calore, in modo da formare una pallina che andrete a pressare. Lavorate la cheratina finché questa non sia passata allo stato quasi liquido, e rimuovete il dischetto solo quando la cheratina sarà tornata nuovamente allo stato solido.

Continua la lettura
56

Questa è l'operazione che va effettuata anche per applicare le restanti extensions: continuate, quindi, a separare strisce di capelli dal resto della chioma, procedendo dal basso verso l'alto, e ripetete quanto descritto nel passo precedente. A questo punto potete procedere con la messa in piega dei capelli creando l'acconciatura che più vi piace e dando un effetto naturale alla vostra chioma.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fatte attenzione a lasciare liberi più capelli possibili nella zona delle tempie, dell'attaccatura della fronte e in prossimità della calotta, altrimenti rischiereste di mettere in mostra le giunzioni delle extensions, quando raccogliete i capelli.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare le extensions

Le extensions sono sicuramente uno strumento di bellezza davvero interessante e fantasioso da utilizzare. Si tratta di un metodo facile e abbastanza rapido per poter cambiare look, anche senza l'intervento del parrucchiere. Purtroppo, infatti, è risaputo...
Capelli

Come Fare Clip-extensions Per Capelli

In questa guida verrà indicato un metodo che vi permetterà di realizzare le clip-extensions per i vostri capelli. Come ben saprete, fare le extensions ai capelli è una moda che in questi anni si è sempre più diffusa. È bene ricordare che farsele...
Capelli

Come predersi cura dei capelli con extensions

Ci sono vari tipi di extensions, oltre a quelle fisse realizzate sui capelli naturali. Per non avere problemi si scelgono quelle più adatte a noi. Quando si decide di non volerle più, si rimuovono con l'acido. Le teen-agers preferiscono quelle non fisse...
Capelli

Come applicare le extension con microring

Se desiderate una capigliatura lunga e voluminosa, ma non potete aspettare la crescita naturale dei capelli oppure per svariate ragioni non riuscite a raggiungere la lunghezza desiderata, ad esempio a causa del formarsi di fastidiose doppie punte, ecco...
Capelli

Come pulire la piastra e l'arricciacapelli

Per avere un look sempre alla moda e in perfetta forma, oltre a prendersi cura del proprio capello, bisogna premurarsi di controllare anche gli strumenti che ci permettono di farlo, come la piastra. Normalmente quando si utilizza la piastra e l'arricciacapelli,...
Capelli

Come predersi cura dei dreadlocks

I dreadlocks o dreads (Jata in Hindi, o erroneamente chiamati rasta) sono formati aggrovigliando i capelli su se stessi, e si possono ottenere in diversi modi, uno dei quali sta nel non pettinarsi per lungo tempo: in questo modo si formeranno dei locks...
Capelli

Come applicare una coda extension

Realizzare una coda quando i capelli sono corti, non è facile. Tanto che, per ottenere un risultato carino si può utilizzare una coda extension. Fino a poco tempo fa, avere una chioma fluente e soprattutto molto lunga era un sogno irrealizzabile. Oggi...
Capelli

Come applicare le extension con cucitura

È sbarcata da poco in Italia una nuova tecnica per l'applicazione delle extension, già conosciuti anche in Italia. Si tratta di una tecnica che permette di applicare le extension mediante una particolare cucitura della ciocca ad una treccina "all'africana"....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.