Come fare le basette dritte

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con il cambiare delle mode anche il look di viso e barba cambia drasticamente. Negli ultimi anni va infatti di gran moda avere barba e ciuffo lunghi. Negli anni passati invece era tornato di moda avere le basette lunghe. Per essere alla moda con un look hypster le basette devono essere dritte ed allineate con la barba lunga ma è meno facile di quanto si possa pensare. Per questo vi insegneremo, tramite questa guida, come fare le basette dritte.

26

Occorrente

  • Rasoi
  • Forbicina
  • Nastro adesivo
36

Ammorbidire la barba

Le forme delle basette, possono essere differenti in base al modello e al taglio che volete dare. Mantenerle in ordine non è assolutamente facile. Infatti bisogna sempre spuntarle e raderle nel giusto modo. Le basette corte sono le più sobrie. Inoltre danno un look da bravo ragazzo, quelle più lunghe e folte, invece, danno un'aria più trasandata e vissuta. Se siete proprio alle prime armi, è consigliabile andare da un barbiere di fiducia. Se invece avete già un minimo di esperienza, o almeno avete già tentato un paio di volte, potrete iniziare a perfezionare la vostra tecnica per rendere le basette dritte. Iniziate prima di tutto preparando le palle, quindi lavate bene il viso con dell'acqua calda per ammorbidire la pelle e la barba che andrete a eliminare per rendere le basette dritte.

46

Usare rasoio e pettine

Se avete una barba molto lunga, è sempre meglio pettinare i peli per il verso giusto quindi utilizzate un pettine comune oppure un pettine da barba. Con il rasoio elettrico regolabile scegliete il livello di rasatura o taglio delle basette che prediligete. Per le prime volte, se non avete ancora l'occhio per le linee dritte, procedete a piccoli passi e aiutatevi con il retro del pettine (la parte dritta) per realizzare delle linee il più dritte possibile. Esso sarà in grado di indicarvi la lunghezza e la larghezza che preferite. Se possedete un rasoio con luce laser che indica con precisione le linee da radere sarete semplificati nell'eseguire tagli dritti. Tenete il rasoio verticalmente e procedete lungo la basetta partendo dall'alto e successivamente per tutta la lunghezza delle vostre basette. Solo in un secondo momento perfezionate il taglio, eliminando i peli più lunghi o che avete saltato in fase di rasatura. Effettuate questa procedura con l'aiuto di una forbicina.

Continua la lettura
56

Applicare il dopobarba

Se volete utilizzare il rasoio da barbiere, fate molta attenzione. Poiché l'inclinazione che date alla lama durante il taglio, deve essere di 120° circa. Le basette, valorizzano la forma del viso, potete sbizzarrirvi creandone di tutte le forme lunghe, sottili, strutturate o basettoni. Dopo aver effettuato la rasatura lavate il viso per eliminare eventuale peluria dispersa ed applicate il dopobarba o una crema apposita sulla pelle.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete alle prime armi, utilizzate dei rasoi elettrici con indicatore laser o del nastro adesivo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Barba uomo: errori da evitare nel taglio delle basette

La caratteristica virilità, spesso inseguita dal maschio, è riconducibile a molti dettagli estetici presenti nel viso. Sicuramente uno di questi è la basetta, molto curata dal genere maschile, essa contraddistingue e denota molto bene, anche la personalità...
Cura del Corpo

Barba uomo: 5 stili di basette da provare

Le basette maschili non sono semplicemente un modo per affermare il proprio stile, ma rappresentano una parte fondamentale del taglio di barba e capelli.  Esse vengono chiamate anche "sopracciglia della mascella", perché così come le sopracciglia contribuiscono...
Cura del Corpo

Come curare i tagli della barba

La barba rappresenta uno dei tratti che contraddistingue l'uomo dall'adolescente. Qualunque sia il taglio oppure la sua forma, questa conferisce un certo grado di charme e di virilità a ciascun volto. Se è ben curata, essa mette in risalto la fluidità...
Cura del Corpo

Consigli per accorciare la barba

La barba è un elemento che risente molto delle mode ed al quale vengono attribuiti diversi significati: per alcuni è considerata una fonte di energia, per altri un vezzo; in ogni caso diversi studi sociologici ci raccontano che anche durante le selezioni...
Cura del Corpo

Come essere seducenti con la barba

La barba è molto gettonata soprattutto negli ultimi anni. La nuova moda infatti prevede l'uomo rasato con una barbetta abbastanza lunga. Curare la barba richiede molta pazienza e un'igiene quotidiana, altrimenti potrebbe risultare oliosa e antiestetica....
Prodotti di Bellezza

Come fare la barba evitando di tagliarsi

Di tanto in tanto, per mantenere il nostro aspetto pulito e radioso è necessario tagliarsi i peli della barba. Oltre a renderci più ordinati, il viso rasato ci può dare un senso di benessere e sollievo, di freschezza che può durare giorni. Radersi...
Cura del Corpo

Come scegliere la barba in base alla forma del viso

Negli ultimi anni è esplosa la moda della barba. Guardandoci per strada potremmo vedere diversi tipi di barba, a partire da quella fine e appena visibili, fino a quella folta e lunga. Il problema per ogni uomo è trovare il giusto stile e la giusta lunghezza...
Cura del Corpo

Guida ad una perfetta rasatura

Ogni giorno milioni di uomini si guardano allo specchio e fanno di tutto per apparire belli e attraenti. Se c'è una cosa che li vede impegnati quasi tutti i giorni è la rasatura della barba. Nel corso degli anni, si sono succedute diverse mode in fatto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.