Come Fare La Tintura Araba

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La tintura araba si ottiene con la Lawsonia inermis, più nota con il termine francese di henné. Dalle foglie e dai rami di questa pianta si ricava una polvere di colore giallo-verdastro, utilizzata per colorare i tessuti, la pelle o i capelli. Nei passaggi successivi è possibile trovare le indicazioni utili per preparare, in casa e in pochi minuti, una tintura araba totalmente naturale, che grazie all'aggiunta di ingredienti nutrienti come l'uovo e l'olio di oliva, sarà in grado di donare, oltre ad una gradevole colorazione, anche lucentezza, nutrimento e splendore ai capelli spenti e opachi.

26

Occorrente

  • 1 tazza di polvere di hennè
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • Tè nero
36

L'henné può essere utilizzato per tatuaggi naturali o per tingere i capelli, ma bisogna fare molta attenzione a reperire henné di prima qualità, totalmente naturale, che non contenga al suo interno picramato, un colorante sintetico utilizzato per ottenere colorazioni più intense, che però risulta dannoso sia per gli uomini che per l'ambiente. Per rimanere fedeli alla ricetta originale della tintura araba è necessario preparare il composto un giorno prima e lasciarlo riposare tutta la notte prima di applicarlo sui capelli. Innanzitutto bisogna mescolare la polvere di henné, acquistabile presso qualsiasi erboristeria, con il tuorlo d'uovo e l'olio di oliva. L'henné ha il difetto di seccare leggermente i capelli, pertanto l'aggiunta di olio e uovo serve proprio a contrastare tale effetto. Successivamente va aggiunto il tè nero in quantità sufficiente ad ottenere una crema fluida, facilmente spalmabile. Se il giorno dopo la pasta sarà diventata troppo secca, sarà possibile aggiungere ancora una piccola quantità di tè nero.

46

Dopo aver atteso il tempo di riposo del composto, si dovrà procedere a spalmare uniformemente la pasta colorante con un pennello a punta piatta sui capelli precedentemente lavati e tamponati con un asciugamano. Durante l'applicazione, si consiglia di utilizzare dei guanti per evitare di ritrovarsi con le mani e le unghie sporche anche per diversi giorni. Bisognerà poi far agire l'impacco per circa due ore, possibilmente al sole per aumentare l'intensità della colorazione.

Continua la lettura
56

Il calore è sempre necessario nelle tinture all'hennè, pertanto se non è possibile l'esposizione al sole, sarà necessario conservare il calore coprendo i capelli con una cuffia in plastica o avvolgendoli con della pellicola trasparente. Trascorso il tempo di posa, si dovranno lavare i capelli con molta cura, soprattutto per eliminare i possibili residui oleosi.
Oltre all'azione colorante, l'henné ha anche ottime proprietà antiforfora, astringenti e rinforzanti, ma si sconsiglia il suo utilizzo su capelli tinti da poco tempo con prodotti chimici: si potrebbero infatti generare delle reazioni che conferirebbero ai capelli una colorazione tutt'altro che piacevole.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando nella preparazione della tintura si decide di utilizzare anche il tuorlo, è consigliato risciacquare i capelli solo con acqua tiepida perché l'acqua calda tende a fissare lo sgradevole odore dell'uovo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare la tintura per capelli

Tutte possiamo cambiare colore ai nostri capelli! Possiamo anche decidere di farlo comodamente a casa nostra. Come? Più facile di quanto sembra! In commercio sono disponibili moltissime tinture di marchi famosi. La loro qualità nulla da invidiare a...
Capelli

Come realizzare la tintura per capelli in casa

Per mantenere il colore dei capelli sempre sano e splendente, bisogna utilizzare dei prodotti adeguati ed una buona tintura per capelli. Non tutti possono ricorrere ad un parrucchiere esperto, ma questo non costituisce un problema grave. In commercio,...
Capelli

Come fare la tintura per capelli in casa

Quando una donna ha bisogno di dare un vigoroso colpo di spugna alla sua routine, o taglia i capelli o li tinge! Purtroppo però non sempre possiamo correre dal parrucchiere per regalarci una capigliatura da favola. Questo però non vuol dire che dobbiamo...
Capelli

Tintura rossa: trucchi per non farla sbiadire

Al giorno d'oggi, in commercio è possibile trovare numerosissime tonalità di tinte. Il rosso è una tintura particolarmente ricercata e gettonata, la quale dona una caratteristica luminosità e lucentezza al volto. Molte donne ricorrono a questo colore,...
Capelli

Come fare la tintura per capelli con le erbe

Se vogliamo cambiare colore passando a tinte differenti oppure coprire i primi capelli bianchi, non sempre è necessario rivolgersi al parrucchiere. Esistono dei rimedi, che possono essere realizzati tranquillamente a casa nostra, oltre che donare un...
Capelli

Come fare la tintura ai capelli

Tingere i capelli è una procedura estetica praticata sin dall'antichità. Necessaria quando compaiono i primi capelli bianchi, può semplicemente rappresentare una questione di tendenza. Si può infatti optare per un nuovo colore per seguire la moda...
Capelli

Come realizzare una tintura chiara su capelli scuri

I capelli sono la cornice del nostro viso, per questo motivo è importante averli sempre ordinati e curati. Da qualche anno è molto di moda, sopratutto tra i giovani, l'hairstyling e cioè l'arte del tagliare e dell'acconciare i capelli. Soprattutto...
Capelli

Come tingere i capelli con l'indigo

L'indigo è una sostanza colorante estratta da un pianta, l'indigofera, che in virtù della sua spiccata colorazione blu elettrica viene largamente adoperata per la colorazione dei jeans. Ultimamente sta incontrando grandi favori anche come colorante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.