Come fare la ricostruzione unghie con metodo trifasico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

A tutte le donne piace l'idea di avere le mani sempre belle curate con le unghie all'ultima moda e se stai cercando un modo per averle come desideri sei proprio nel posto giusto. Di fatti, in questa guida parleremo di come eseguire la ricostruzione delle unghie con il metodo trifasico.
È un metodo abbastanza pratico ed allo stesso tempo divertente. Per di più, una volta capito il meccanismo potrai sbizzarrirti per farti le unghie sempre più spettacolari ed originali!
Ecco, quindi, tutti i passaggi per capire al meglio come fare la ricostruzione unghie con il metodo trifasico.

27

Occorrente

  • Bastoncino d'arancio
  • Pennelli per lavorare il gel
  • Pads (cotone pressato)
  • Cartine
  • Gel base
  • Gel modellante
  • Gel bianco o colorato per il french
  • Olio per cuticole
  • Primer
  • Disinfettante e asciuga polimero
  • Gel sigillante
  • Lampada UV (chiamato anche fornetto)
  • Rimuovi cuticole
  • Top coat
  • Buffer
  • Lima 100/180
  • Spazzolino
37

Prima di ogni altra cosa, risulta necessario sistemare l'unghia rimuovendo qualsiasi residuo di smalto (niente solventi oleosi). Una volta fatto ciò, con il bastoncino, si spingono bene tutte le cuticole ai lati dell'unghia e si eliminano tutte le pellicine in eccedenza con il rimuovi cuticole. Utilizzare una lima da 100/180 per limare in modo circolare la superficie dell'unghia opacizzandola e facendo attenzione a non limare oltre la misura. A questo punto, si limano le unghie a proprio piacimento (dando la forma e la lunghezza che più si preferisce) e utilizzando uno spazzolino si puliscono i vari residui.

47

Facendo parecchia attenzione, si posiziona la cartina nella parte inferiore dell'unghia (sotto). La cosa più importante consta nel fatto che non si deve formare uno scalino tra la cartina e l'unghia. In caso contrario, al termine di tutto il lavoro si noterà il dislivello. Una volta posizionata la cartina, si passa il primer sul letto dell'unghia. Questa sostanza serve per reidratare l'unghia creando l'acidità ideale che permetterà al gel di attaccarsi all'unghia in modo perfetto. Adesso, si sistema il dito per circa 30/40 secondi nella lampada uv.

Continua la lettura
57

Utilizzando un pennello con punta piatta, passare uno strato di gel base sull'unghia e sistemare, di nuovo, il dito nella lampada uv, ma questa volta per circa due minuti. Con un pads (cotone schiacciato) intinto di sciogli-polimero, sgrassiamo la parte untuosa che il gel diffonde dopo essere stato polimerizzato (asciugato in lampada).
Sempre utilizzando il pennello dalla punta piatta, si posiziona, più o meno al centro dell'unghia, uno strato più compatto di gel costruttore (builder). Questo passaggio è davvero importante perché bisogna creare la bombatura, ovvero una curvatura visibile lateralmente che permette la normale funzionalità dell'unghia e ne evita la spaccatura. Facendo attenzione a non toccare con il pennello la superficie dell'unghia, si lavora il gel creando la lunghezza che si desidera. A questo punto, posizionare l'unghia in lampada per altri due minuti.
Con il buffer e la lima 100/180 si delineano i laterali e gli eccessi di gel dando una forma all'unghia. Risulta necessario, per un buon risultato, lavorare anche la superficie rendendola omogenea senza eliminare però la bombatura. Dare una spazzolata per eliminare tutti i residui.
Una volta fatto ciò, l'unghia appare opaca, ma prima di sgrassarla bisogna delineare la linea del french.
Con un pennello sottile, si prende un po' di gel (bianco o colorato fa lo stesso) e si crea la linea del french sulla parte terminale dell'unghia. Questo strato deve essere abbastanza sottile. Posizionare, per l'ultima volta, circa due minuti in lampada. Sgrassiamo l'unghia e passare il top coat, che le donerà la giusta lucidità.
Per completare il lavoro, massaggiare il dito con olio per cuticole ed ecco fatto!
Il metodo è abbastanza impegnativo ma non difficile. Se si eseguono tutti i passaggi con precisione il risultato non potrà che essere perfetto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Agite con precisione e fate attenzione ad ogni passaggio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come far durare più la ricostruzione delle unghie

È ormai risaputo che le unghie rappresentano un vero e proprio biglietto da visita e dicono molto della propria persona. Sono numerose le donne che infatti desiderano essere provviste di unghie sempre in ordine. Anche per tale scopo si ricorre alla ricostruzione...
Make Up

I migliori gel per la ricostruzione unghie

In questo articolo ci occuperemo di dare alcuni consigli molto utili su come scegliere i migliori gel per la ricostruzione delle unghie. Come sappiamo molto bene, la cura delle unghie è una delle attenzioni principali delle donne. Alcune più delle altre...
Make Up

Come Eseguire Il Refill Sulla Ricostruzione Unghie In Uv Gel

Per eseguire un refill in UV Gel, in maniera efficace, bisogna prestare attenzione a determinate operazioni che, in questa, guida andremo a leggere dettagliatamente. Innanzitutto, bisogna specificare che questa procedura, consiste nel riempire o ritoccare...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie con il gel

La ricostruzione in gel negli ultimi 10 anni ha avuto un grande successo; inizialmente aveva un costo elevato, oggi grazie ai nuovi prodotti e alle tecniche più innovative, è diventata quasi alla portata di tutti. I prezzi sono notevolmente scesi...
Make Up

Come Garantire La Massima Igiene Durante Una Ricostruzione Unghie

Come per tutti i trattamenti cosmetici e di bellezza, anche durante la ricostruzione delle unghie è importante garantire la massima igiene. L'unghia, infatti, è una parte del corpo molto delicata da un punto di vista fisiologico e come tale, può andare...
Make Up

Come rinvigorire le unghie dopo la ricostruzione

Le unghie sono una parte del proprio corpo che viene messa in evidenza. Esse sono come una carta d'identità per cui è consigliabile prendersene cura. Attualmente un procedimento abbastanza utilizzato è quello della ricostruzione in gel. È un metodo...
Make Up

Come ricostruire unghie con metodo acrilico

Negli ultimi anni va di gran moda effettuare la ricostruzione delle unghie con il metodo acrilico. Questo metodo consente di ottenere delle unghie lunghe e decorate con nail art più o meno fantasiose e molto resistenti. In questa guida vi daremo delle...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie in casa

Le mani curate sono un vero e proprio biglietto da visita, specialmente in ambito lavorativo. Sono molte le persone che le guardano per cui le unghie sporche o nervosamente smangiucchiate saltano subito all'occhio. Se si vuole provvedere da sole per risparmiare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.