Come fare la frangia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se lasciamo crescere i capelli vediamo che, ad un certo punto, la forma iniziale si perde e quindi è necessario andare dal nostro fiducioso parrucchiere per sistemarli a dovere. Ciò comporta, sicuramente, una spesa non indifferente oltre al fatto di stare sedute per delle ore aspettando che arrivi il nostro turno. Allora, come fare? Molto semplice: la soluzione potrebbe essere quella di imparare a tagliarsi i capelli da sole, a casa nostra, modellando anche la frangia. Vediamo, quindi, come si fa e quali sono i trucchi da mettere in pratica per fare un ottimo lavoro.

27

Occorrente

  • Specchio grande
  • forbici taglienti
  • pettine
  • buona luce
37

Tagliare la frangia quando i capelli sono asciutti

Sicuramente si pensa che tagliarsi la frangia da sole sia molto difficile ma, in fondo, è più facile di quanto si pensi: la cosa importante è che si rispettino due regole fondamentali. La prima è quella di tagliare la frangia quando i capelli sono totalmente asciutti in quanto si potrebbe modificare la loro struttura causando qualche problema durante il taglio. Altra fondamentale regola è quella di usare delle forbici affilate: così facendo il nostro lavoro sarà assolutamente preciso e perfetto. Chiaramente anche lo specchio fa la differenza, che dovrà essere molto grande per avere una buona visione di tutto il nostro viso. Anche la luce ha la sua importanza e dovrà essere molto intensa per eseguire un lavoro preciso.

47

Legare i capelli a ciocche con gli elastici

Pettiniamo i nostri capelli in modo accurato, leghiamoli con un elastico e separiamoli da quelli che poi ci serviranno per la frangia. Formiamo tre gruppi aiutandoci con sottili elastici: facciamo attenzione che siano ben separati, in gruppi di uguali dimensioni. Adesso posizioniamo tra le mani il gruppo al centro, togliamo l'elastico, pettiniamo molto velocemente e, Prendiamo i capelli e, tenendo i capelli stretti tra l'indice ed il dito medio, puntiamo le forbici all'altezza dove vogliamo tagliare. Vi ricordiamo che la giusta misura potrebbe essere proprio indicata dalle nostre sopracciglia. Ora è il momento di fare un taglio assolutamente netto, senza incertezze.

Continua la lettura
57

Tagliare eventuali capelli ancora lunghi

A questo punto, sfiliamo l'elastico dall'altro gruppo di capelli, pettiniamoli e, considerando i capelli tagliati precedentemente, posizioniamo di nuovo le forbici e tagliamo. Finito questo passaggio, sfiliamo tutti i capelli rimasti poi proseguiamo come abbiamo fatto in precedenza con le altre ciocche. L'operazione frangia è così finita: se notiamo, infine, qualche capello ancora lungo, possiamo sistemarlo adeguandolo alla lunghezza degli altri in modo da creare una frangia omogenea.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La prima volta che ci accingeremo a tagliare la frangia, i nostri movimenti saranno leggermente impacciati ma con il tempo e la pratica diventeranno veloci e sicuri
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Consigli per tagliarsi da sole la frangia laterale

Una frangia adatta alla forma del viso e tagliata bene fa da cornice ai lineamenti, li mette in risalto e conferisce un aspetto piú giovane. È una parte fondamentale della pettinatura, che consente di cambiare spesso il look, senza dover ricorrere...
Capelli

Come tagliare la frangia a seconda della forma degli occhi

La frangia è una pettinatura che non passa mai di moda, anzi è sempre attuale; infatti, assume varie forme e lunghezze e può essere anche ideale per nascondere difetti del viso o per risaltare i nostri lineamenti, oltre a donare un look sempre in voga....
Capelli

Come acconciare la frangia riccia

Uno degli errori che troppo spesso una donna commette è quello di ritenere che non sia possibile farsi la frangia quando si hanno i capelli ricci o troppo mossi. Le cose non stanno affatto così. Basta solo intervenire sul proprio look nel modo giusto,...
Capelli

Consigli per una perfetta stiratura della frangia

Quale donna non ha mai desiderato, almeno una volta nella vita, di sfoggiare un'invidiabile frangia? Questo particolare taglio di capelli, visto spesso anche sui volti delle star a partire dai ruggenti anni '60, è un vero e proprio simbolo di eleganza...
Capelli

Come nascondere la frangia

Di frequente si sente l'esigenza di modificare il look personale, Per fortuna le tecniche esistenti sono numerose, dal rinnovo del make up fino al cambio del colore dei capelli o ad una nuova acconciatura. Anche un semplice taglio della frangia riesce...
Capelli

Come portare la frangia quando cresce

Se avete una frangia che cresce velocemente, vi conviene lasciarla allungare senza alcun problema, poiché è possibile adattarla a qualsiasi tipo di pettinatura. Inoltre, potete decidere come orientarla sulla vostra testa, in base al look che preferite...
Capelli

Consigli di manutenzione di una frangia sintetica

La frangia negli ultimi tempi è tornata di gran moda e viene proposta in tante possibili varianti. Si tratta però di un taglio difficile da portare e non adatto a tutte. Per chi desidera provare questo look senza tagliare definitivamente i propri capelli...
Capelli

5 modi per far crescere la frangia

La frangia o la si ama o la si odia. Non è un caso infatti che vi siano donne che non riescono più a vedersi senza, mentre altre proprio non la sopportano. Sta di fatto che nell'ultimo secolo non è mai passata di moda! La frangia richiede però anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.