Come fare la coda di cavallo di Kim Kardashian

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Adorate lo stile di Kim Kardashian e il modo in cui si acconcia i capelli? Solitamente Kim, per mettere in risalto il suo bel viso, sceglie una coda di cavallo molto alta. Porta sempre una coda con bombatura sulla parte anteriore della testa. Realizzatequesta pettinatura è molto semplice e darà volume alla tua testa, soprattutto se hai i capelli un po' piatti e senza vita! Vediamo allora come fare!

28

Occorrente

  • Pettine
  • Laccio per capelli
  • Forcina
38

Per fare una coda di cavallo alla Kim Kardashian, applicate innanzitutto una lozione senza risciacuo. In questo modo districherete icapelli molto facilmente e la pettinatura risulterà molto lucida. Asciugate i capelli con l'asciugacapelli mantenendo una distanza di venti centimetri. Pettinate quindi i capelli con un pettine dopo aver spalmato della crema idratante o dell'olio sulle punte e sulla lunghezza.

48

Ora i vostri capelli saranno morbidi e facili da lavorare. Iniziate a prendere e fermare a lato del viso una porzione di capelli in cima alla testa, aiutandovi con un pettine a coda. Procedete quindi facendo la vostra normalissima coda di cavallo con i capelli restanti. Infine prendete una ciocca di capelli dalla coda, avvolgetela sull'elastico e fermatela con una forcina. In questo modo l'elastico non sarà visibile e la vostra coda risulterà più elegante. A questo punto procedete a passare la piastra per appiattire la coda di cavallo.

Continua la lettura
58

Sciogliete la ciocca precedentemente fermata e dividetela in due parti, una piccola indietro e una spessa davanti. Fermate quella davanti e cotonate quella dietro. Per farlo spruzzate la lacca e pettinate i capelli al contrario, dalla punta verso la radice. Creerete in questo modo un bel volume. La ciocca davanti dividetela in due, questa volta con una ciocca più spessa all'indietro e una piccola in avanti. Tirate tutti i fasci di capelli all'indietro e pettinate in modo superficiale la ciocca che non avete cotonato. Infine fermate la porzione di capelli con una forcina. L'ultima ciocca vi farà da ciuffo: appuntatea al lato del viso che preferite con un'altra forcina. LEcco fatto, la vostra coda da star è pronta!

68

Ci sono diversi modi per arricchire questa pettinatura da Kim Kardashian. Per esempio potete utilizzare un laccio per capelli colorato o glitterato. In alternativa, potete anche utilizzare delle forcine originali al posto di quelle classiche. Un'ultima idea, molto originale, è quella di arricchire la vostra coda con dei ciuffi finti colorati. Buon divertimento con la vostraacconciatura!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cotonate i capelli bene per fare un bel volume
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come applicare una coda extension

Realizzare una coda quando i capelli sono corti, non è facile. Tanto che, per ottenere un risultato carino si può utilizzare una coda extension. Fino a poco tempo fa, avere una chioma fluente e soprattutto molto lunga era un sogno irrealizzabile. Oggi...
Capelli

Come realizzare una coda alta e gonfia

Se non avete abbastanza tempo per acconciare i capelli oppure siete indecise sul taglio da adottare, un'ottima alternativa per tenerli in ordine in maniera fine ed elegante è quello di fare una coda alta e gonfia. Il procedimento che vi consente di realizzarla...
Capelli

Come realizzare una mezza coda

In questa guida, abbiamo deciso di affrontare un argomento dedicato interamente al mondo delle acconciature. Nello specifico cercheremo di analizzare, insieme ai nostri lettori ed alle nostre lettrici, come poter realizzare con le nostre mani ed in maniera...
Capelli

Come realizzare una treccia in una coda

Se possedete dei capelli abbastanza lunghi potreste pensare di realizzare un'acconciatura davvero semplice e veloce: la treccia in una coda. Questo tipo di treccia è davvero semplice da realizzare poiché sono pochi i passi da tener presente e da ripetere...
Capelli

5 tipologie di codino alto

Tra le acconciature relativamente più semplici da creare, la coda di cavallo si piazza senza ombra di dubbio alle prime posizioni: pratica, utilissima anche quando non avete il tempo o la voglia di farvi lo shampoo ogni giorno e sempre glamour, gettonatissima...
Capelli

5 acconciature veloci per andare a correre

Andare a correre è una buona abitudine ma richiede anche stile. Ad un abbigliamento consono e comodo va abbinata la giusta pettinatura. Di solito, si predilige la classica coda di cavallo perché semplice e veloce. Tuttavia questa soluzione ha i suoi...
Capelli

10 acconciature veloci per andare a scuola

Ormai l'inizio del periodo scolastico e del nuovo anno è imminente, ed assieme ad esso arrivano anche lo stress, la routine, lo studio sempre pressante e l'alzarsi la mattina presto assonnati. Il mattino, particolarmente è una fase della giornata molto...
Capelli

Come fare uno chignon morbido elegante

In questo articolo vogliamo dare una mano concreta per impare come poter fare uno chignon che sia allo stesso tempo morbido ed anche particolarmente elegante. Iniziamo subito con dire che lo chignon è diffuso in tutti i parrucchieri ma non solo, perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.