Come fare la ceretta ai baffetti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per essere belle, si sa, bisogna soffrire e la depilazione, in particolare, può rivelarsi particolarmente dolorosa. Per noi donne sentirci sempre carine e ordinate è un'esigenza primaria, ma riuscire a farsi la ceretta da sole senza dover ricorrere per forza all'estetista non è molto semplice. Se non sai come farlo nel modo corretto, infatti, il risultato sarà poco soddisfacente e il procedimento più doloroso, la pelle si arrosserà e verrà ricoperta da una moltitudine di brufoli. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo insieme come fare correttamente la ceretta ai baffetti.

27

Occorrente

  • Cera a caldo
  • strisce di cotone
  • spatolina
  • strisce depilatorie viso pronte all'uso
  • talco
  • prodotti post-depilazione: aloe, olio d'oliva, ghiaccio
37

Per ottenere ottimi risultati è preferibile utilizzare la cera a caldo insieme alle strisce di cotone. Metti la ceretta sullo scalda cera e aspetta circa un'ora: il tempo necessario per far diventare la ceretta più liquida. Procedi applicando un po' di talco oppure un batuffolo di cotone imbevuto di alcol sulla zona da depilare, per disinfettare la pelle. Taglia le strisce in base alle dimensioni della superficie da depilare. Quando la cera è pronta spalmala accuratamente sui baffetti, aiutandoti con la spatolina. Prendi una striscia e premi leggermente, dopodiché dai uno strappo deciso e veloce. Prosegui allo stesso modo per tutta la zona.

47

La ceretta a caldo rappresenta sicuramente la soluzione più economica, ma anche la più rischiosa per la pelle a causa della temperatura alta che può aumentare il rischio di infiammazioni e prurito. In alternativa è possibile utilizzare le strisce depilatorie per il viso già pronte all'uso, realizzate appositamente per questa zona molto delicata: sono perfette per le pelli molto sensibili. Prendi una striscia e scaldala, stringendola tra le mani e sfregandola per 1 minuto circa. Separa la doppia striscia e applicane una sulla zona interessata, premendo delicatamente e seguendo il senso di crescita del pelo. Tieni la pelle ben tesa quindi strappa verso la parte opposta alla crescita dei peli, con un gesto deciso.

Continua la lettura
57

Insieme alla confezione troverai anche le salviette post-depilatorie, che dovrai ora utilizzare una volta terminata la depilazione per eliminare i residui di cera. Se dopo la ceretta la zona appare molto arrossata e ti brucia, prova a passare sulla superficie un fazzoletto umido o un cubetto di ghiaccio. L'Aloe vera rappresenta un ottimo rimedio in questi casi. È utile anche passare dell'olio d'oliva sulla zona, che elimina i residui e ha un'azione emolliente e anti irritazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di fare la ceretta prima di andare a mare perchè i raggi solari, sulla zona depilata, potrebbe provacare irritazioni e causare arrossamenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come eliminare i baffetti definitivamente

I baffetti, quei peli superflui che crescono precisamente sotto il labbro, sono quelli più odiati dalle donne, essi sono antiestetici e non bisogna avere paura di toglierli poiché, appena tolti la prima volta, per le volte successive l'operazione sarà...
Cura del Corpo

Come fare la ceretta al viso

Avere dei peli superflui è una faccenda imbarazzante per le donne di tutte le età, specialmente se questo problema interessa il viso. Rimedi come la rasatura non sono ideali per le persone di sesso femminile perché la rasatura dei peli facciali provoca...
Cura del Corpo

5 alternative alla classica ceretta

Per le donne è diventato veramente importante togliere i peli da qualsiasi superficie del corpo. Le donne molto spesso rimuovono i peli non solo dall'inguine, ma anche dalle sopracciglia, dalle cosce, dalle gambe, dai baffi e dalle ascelle. Gli uomini...
Cura del Corpo

Come depilarsi con ceretta fatta in casa

La depilazione è una pratica ora mai diffusa, non solo nel mondo femminile ma anche in quello maschile. Fa parte della nostra vita. In commercio vi sono tantissimi prodotti da utilizzare per eseguire una ceretta. C’è chi preferisce prendere un appuntamento...
Cura del Corpo

Come fare bene una ceretta

La ceretta è tra i metodi migliori per estirpare i peli e liberarsene per un bel po'. La ceretta strappa i peli direttamente dalla radice e per questo motivo impiegano più tempo a ricrescere. È possibile eseguire la ceretta anche a casa con attrezzi...
Cura del Corpo

Come realizzare una ceretta fai da te

In questo articolo in insegneremo come realizzare una ceretta fai da te. La cura del proprio corpo è essenziale e occorrerà veramente molto poco! Tra i molti trattamenti esiste uno che non dovrete trascurare assolutamente, stiamo parlando della depilazione....
Cura del Corpo

Ceretta fai da te: 10 cose da non fare

La ceretta fatta in casa è già di per se un lavoro delicato da svolgere. È preferibile rivolgersi all'estetista, in quanto, un lavoro svolto in modo professionale sicuramente ha molti vantaggi e soprattutto non si corrono rischi. Comunque, ci sono...
Cura del Corpo

Come attenuare il dolore della ceretta

All'interno della nostra guida, andremo a occuparci di ceretta. Nello specifico, cercheremo di offrirvi delle informazioni utili su Come attenuare il dolore della ceretta. Sarà capitato praticamente a tutti, ormai sia donne che uomini, di farsi praticare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.