Come fare in casa una crema idratante per i piedi

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Prendersi cura dei propri piedi è fondamentale. Non bisogna trascurarli, anzi è necessario curarli spesso anche perché così facendo si elimina la stanchezza accumulata durante il giorno. Idratarli e massaggiarli ci donerà una sensazione di benessere. La zona plantare necessita di una cura particolare e dopo aver eliminato duroni e screpolature sarà opportuno usare una buona crema idratante specifica per i piedi. In commercio non abbiamo che l'imbarazzo della scelta e acquistare quella che più si avvicina alle nostre esigenze. Per gli amanti del fai da te è possibile fare anche in casa una buona crema idratante e il risultato vi sorprenderà. Avrete piedi, lisci, idratati e profumati. Ecco un esauriente guida su come fare in casa una crema idratante per i piedi.

26

Occorrente

  • Olio di mandorle dolci
  • Olio essenziale di limone
  • Burro di karitè
36

La prima cosa da fare è mescolare ed amalgamare il burro di karitè con l'olio di mandorle dolci, può essere utile anche una frusta oppure uno sbattitore elettrico a fruste per rendere il lavoro più rapido, e non appena spariranno tutti i grumi, che si formeranno durante il mescolamento, si può aggiungere l'olio essenziale di limone continuando a mescolare per alcuni minuti finché non si vede che il prodotto diventa omogeneo. Potete reperire questi ingredienti in una qualsiasi erboristeria o in una farmacia ben fornita. La crema ora si può conservare in un qualsiasi contenitore.

46

Prima di applicare la crema è consigliabile fare un pediluvio rigenerante con acqua salata aggiungendo anche un po' di bicarbonato per una quindicina di minuti ed eliminando la pelle morta con un'apposita lima, un grattino per piedi o una pietra pomice. Tutto questo prepara i piedi ad assorbire la crema. Asciugate i piedi con un asciugamano ruvido oppure con un guanto di crine in modo da esercitare una delicata azione massaggiante e per fare uno scrub leggero. Dopo aver asciugato i piedi si può applicare la crema massaggiando fino a completo assorbimento.

Continua la lettura
56

Se avete i piedi particolarmente secchi e screpolati è possibile applicare la crema anche una seconda volta. Solitamente, infatti, le creme idratanti è bene applicarle almeno due volte al giorno. Se mettete la crema la sera prima di coricarvi e indossate dei calzini di cotone, il giorno dopo vi risveglierete con i piedi morbidissimi e con una sensazione generale di benessere. Nel giro di una settimana i piedi torneranno morbidi e lisci ma è bene comunque continuare ad applicarla anche per più di una settimana per ottimizzare il risultato e avere sempre piedi al top.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come fare una crema idratante a base di olio d'oliva

In caso di pelli avvizzite, secche e disidratate, messe a dura prova da un'eccessiva esposizione ai raggi solari o dal clima freddo della stagione invernale, una crema emolliente a base di olio di oliva, da stendere al termine di una doccia veloce o di...
Cura del Corpo

Come realizzare una crema deodorante per i piedi

Dopo una lunga giornata di lavoro togliere le scarpe è una liberazione per i piedi, ma spesso l'odore che emanano è insopportabile. Infatti, quando teniamo le scarpe per parecchie ore, l'eccessiva sudorazione causa la formazione di batteri maleodoranti....
Cura del Corpo

Maschera idratante naturale per il viso

L'idratazione è alla base della vera bellezza: una pelle disidratata appare spenta, le rughe sono più evidenti, il make-up non ha una buona tenuta, il viso sembra subito più stanco e segnato. Per questo a volte la semplice crema non basta: molti fattori...
Cura del Corpo

Come fare l'acqua solare idratante

Siete amanti del sole e del mare, ma l' eccessiva esposizione vi dà problemi alla pelle? Provate allora a fare da sole la vostra acqua solare idratante per dare freschezza e morbidezza alla vostra pelle, utilizzando i suggerimenti proposti in questa...
Cura del Corpo

Come liberarsi della pelle secca dei piedi

I piedi, così come tutto il resto del corpo, hanno bisogno di molte cure ed attenzioni per essere sempre belli e sani. In particolare essi sono di frequente soggetti a pelle estremamente secca e a screpolature più o meno gravi. In questa guida pertanto...
Cura del Corpo

Come depilarsi i piedi

La presenza di peli sui piedi è un problema che affligge molte donne. Di solito questo inconveniente, che magari si rende palese soprattutto quando si è in spiaggia, getta nel panico ognuna di noi. Ma non è opportuno disperarsi. Esiste un metodo di...
Cura del Corpo

Come pulire le unghie dei piedi

Come qualsiasi altra parte del corpo, anche le unghie dei piedi hanno bisogno di essere sempre mantenute pulite. Le unghie dei piedi, possono infatti sempre sporcarsi a causa dei calzini che spesso vengono utilizzati per mettere le scarpe chiuse. Anche...
Cura del Corpo

Come Avere Piedi Morbidi Con La Pellicola Trasparente

Per avere piedi morbidi, i rimedi naturali sono molti e soprattutto economici. Non necessariamente i prodotti chimici sono più efficaci, con pochi e semplici ingredienti di uso quotidiano è possibile avere ottimi risultati. Abbiamo visto in diversi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.